Sanità

Nicola Margarita: “La qualità dell’assistenza sanitaria dipende dalla gestione efficiente delle risorse umane e dei dati”

Margarita (Oracle): "Qualità dell'assistenza sanitaria: risorse umane e dati gestiti efficacemente"
Home Sanità Nicola Margarita: “La qualità dell’assistenza sanitaria dipende dalla gestione efficiente delle risorse umane e dei dati”

La rilevanza del dato in ambito sanitario riguarda la sua capacità di abilitare decisioni, migliorare percorsi di cura e garantire il trattamento adeguato dei pazienti. Ne abbiamo discusso durante lo scenario “Gli Ospedali del futuro” a FORUM Sanità 2023. Prima dell’evento, abbiamo chiesto a Nicola Margarita, Cloud Applications Local Public Sector Italy Lead di Oracle, di condividere le priorità del settore sanitario secondo Oracle (azienda main partner dello scenario). Margarita sottolinea che “la rilevanza del dato e l’utilizzo dell’intelligenza artificiale per migliorare la gestione interna dei processi e il rapporto con i pazienti, al fine di garantire una migliore qualità della cura”, rimangono punti fondamentali per Oracle

9 Novembre 2023

F

Patrizia Fortunato

Consultant Content Editor, FPA

Cartella clinica elettronica, sistemi di diagnostica, Fascicolo Sanitario Elettronico, telemedicina, interoperabilità e servizi al cittadino: sono solo alcuni dei temi al centro di ogni discussione sul digitale nel settore sanitario, spinti e influenzati dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR).

Rispetto a queste tematiche, nella Tavola rotonda “Infrastrutture e soluzioni digitali” dello Scenario “Gli Ospedali del futuro” a FORUM Sanità 2023, abbiamo avuto la possibilità di ascoltare le esperienze di alcune realtà sanitarie e scoprire le priorità su cui hanno avviato progetti e percorsi innovativi per la cura dei pazienti.

A Nicola Margarita, Cloud Applications Local Public Sector Italy Lead di Oracle, prima dell’evento, abbiamo chiesto di condividerci le priorità del settore sanitario secondo Oracle (azienda main partner dello Scenario “Gli Ospedali del futuro”).
“La rilevanza del dato e l’utilizzo dell’intelligenza artificiale per migliorare la gestione interna dei processi e il rapporto con i pazienti, al fine di garantire una migliore qualità della cura” restano punti fondamentali per Oracle. L’obiettivo è quello di creare modelli di gestione più solidi, concentrandosi sulla qualità della cura, piuttosto che sulla tecnologia che rimane solo un fattore abilitante per migliorare questi servizi.

Coma ha notato Oracle, “le Aziende Sanitarie stanno manifestando alcune criticità nella gestione aziendale dovute principalmente a una fermentazione di processi strategici interni, alcuni già digitalizzati, altri parzialmente digitalizzati, e a diversi sistemi informativi non interconnessi”. “E noi – afferma Margarita – sappiamo che se il dato non viene concentrato in un database, elaborato, estratto, tradotto in informazioni non è utile a nessuno”. Un’altra criticità evidenziata da Margarita riguarda la gestione del personale medico e di tutto il personale del comparto sanitario. È essenziale avere una gestione efficiente ed efficace di queste risorse, soprattutto considerando la loro attuale scarsità in termini di quantità, al fine di garantire la qualità dell’assistenza sanitaria.

Margarita (Oracle): "Qualità dell'assistenza sanitaria: risorse umane e dati gestiti efficacemente"

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Su questo argomento

La logistica del farmaco: innovazione e sicurezza nel Servizio Sanitario Nazionale. La rubrica di FPA e Dedalus