Referti di laboratorio on line per i cittadini di Modena

Home Sanità Referti di laboratorio on line per i cittadini di Modena

Un progetto messo a punto dall’Azienda Usl ne permette la consultazione telematica e la possibilità di stamparli, semplicemente collegandosi al sito internet e inserendo le proprie credenziali. Il documento stampato on line ha validità medico-legale. Sempre a Modena, il Punto unico di accesso, selezionato dall’Università Bocconi di Milano tra le esperienze più significative a livello nazionale, oggetto della visita di una delegazione di Trento.

22 Settembre 2010

R

Redazione FORUM PA

Articolo FPA

Un progetto messo a punto dall’Azienda Usl ne permette la consultazione telematica e la possibilità di stamparli, semplicemente collegandosi al sito internet e inserendo le proprie credenziali. Il documento stampato on line ha validità medico-legale. Sempre a Modena, il Punto unico di accesso, selezionato dall’Università Bocconi di Milano tra le esperienze più significative a livello nazionale, oggetto della visita di una delegazione di Trento.

vitare spostamenti e inutili attese: non uno slogan, ma un risultato reso possibile per chi deve ritirare i referti di laboratorio, grazie ad un innovativo progetto messo a punto dall’Azienda Usl che permette la consultazione telematica del referto, con la possibilità di stamparlo, semplicemente collegandosi al sito internet dell’Azienda Usl  e inserendo le proprie credenziali.

Il progetto, avviato in via sperimentale da circa tre settimane, sta già riscuotendo un notevole gradimento da parte degli utenti: sono stati scaricati complessivamente circa 1.200 referti; si è passati da 11 referti scaricati il 26 giugno a 80 del 19 luglio.
Il progetto ha richiesto un notevole impegno all’Azienda Usl sia da un punto di vista tecnico sia per poter rispettare la normativa sulla privacy.

L’iniziativa è stata presentata nel corso di una conferenza stampa dal direttore generale dell’Azienda Usl, Giuseppe Caroli, dal direttore del Servizio informativo aziendale, Pierfrancesco Ghedini, e dal direttore del Centro servizi ambulatoriali, Gian Piero Buonagurelli.
“E’ un altro passo in avanti nella direzione di semplificare la vita ai cittadini e sburocratizzare il rapporto con l’Azienda grazie all’utilizzo delle nuove tecnologie – commenta Giuseppe Caroli. La facilitazione dell’accesso ai servizi è un tema sul quale l’Azienda USL ha posto in questi ultimi anni particolare attenzione. I referti on line rappresentano, in questo ambito, un ulteriore strumento per venire incontro alle esigenze dei cittadini. Si tratta di un applicazione concreta del così detto e-government, ovvero quel processo d’informatizzazione che, insieme ad azioni di cambiamento organizzativo, consente di offrire agli utenti servizi sempre più efficaci”.

Il servizio è attivo 24 ore su 24. La consultazione e la stampa sono possibili solo se è stato pagato il ticket o se si è esenti. Non sono consultabili online i referti che includono l’esame per l’HIV, in osservanza delle linee guida del Garante Privacy del 19 novembre 2009.

Il referto stampato on line ha validità medico-legale e potrà essere esibito al medico di famiglia o ad altro medico specialista. Rimane comunque la possibilità di ritirare il cartaceo presso gli sportelli. Il referto è disponibile su un sito sicuro che l’Azienda Usl gestisce con tecniche di protezione simili a quelle utilizzate dalle banche per la gestione del conto corrente via internet.

FONTE: Regione Emilia Romagna