Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Regione FVG: al via progetto formativo su determinanti di salute in ambito urbano

Home Sanità Regione FVG: al via progetto formativo su determinanti di salute in ambito urbano

La Direzione Centrale salute e protezione sociale della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia ha promosso un progetto formativo intitolato" I determinanti di salute in ambito urbano – come promuovere la salute con gli strumenti di pianificazione territoriale e della valutazione ambientale strategica". La realizzazione è stata affidata al Dipartimento di Prevenzione dell’ASS n. 4 “Medio Friuli” di Udine.

29 Ottobre 2008

R

Redazione FORUM PA

Articolo FPA

La Direzione Centrale salute e protezione sociale della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia ha promosso un progetto formativo intitolato" I determinanti di salute in ambito urbano – come promuovere la salute con gli strumenti di pianificazione territoriale e della valutazione ambientale strategica". La realizzazione è stata affidata al Dipartimento di Prevenzione dell’ASS n. 4 “Medio Friuli” di Udine. Questa iniziativa formativa è rivolta a amministratori locali, tecnici comunali e provinciali e vari professionisti coinvolti nella pianificazione territoriale, oltre che agli operatori sanitari.
L’obiettivo generale del progetto è quello di sensibilizzare gli Amministratori e i progettisti coinvolti nella pianificazione della città e del territorio alla opportunità che tutte le politiche urbane contribuiscano a garantire un ambiente favorevole alla salute, in sinergia con le finalità dei Dipartimenti di Prevenzione delle Aziende sanitarie territoriali. Gli obiettivi specifici sono molteplici e vanno dalla volontà di migliorare ed aggiornare le conoscenze degli operatori sanitari rispetto al loro ruolo di "advocacy" per tutte le problematiche di prevenzione sanitaria e di promozione della salute, ai fattori di rischio ambientali legati alla mobilità, al Piano Regionale della Prevenzione, agli strumenti di pianificazione territoriale ed alla Valutazione Ambientale Strategica. Inoltre, il fine è quello di migliorare ed aggiornare le conoscenze sui determinanti di salute in ambito urbano degli amministratori e dei professionisti quali architetti, pianificatori territoriali, ingegneri e tecnici. Con questo percorso formativo si vuole giungere ad un approccio metodologico condiviso ed integrato nella valutazione della mobilità sostenibile.
Fonte: Regione FVG

Su questo argomento

Smart working come leva di sviluppo urbano: il progetto pilota di Enea