Modena Smart Life 2021, oltre 50 eventi dedicati all'innovazione - FPA

Modena Smart Life 2021, oltre 50 eventi dedicati all’innovazione

Home Città e Territori Modena Smart Life 2021, oltre 50 eventi dedicati all’innovazione

Come la tecnologia cambia la nostra vita, il lavoro e la conoscenza: dal 23 al 26 settembre si alza il sipario su Modena Smart Life 2021, evento di cui FPA è partner

2 Settembre 2021

E’ iniziato il conto alla rovescia. Manca poco, infatti, alla sesta edizione di Modena Smart Life, il festival della cultura digitale della città di Modena in programma dal 23 al 26 settembre 2021, di cui è partner FPA.

Il focus dell’edizione 2021 è “Ambienti: digitali, ecologici, sociali” e si caratterizza per un’organizzazione ibrida (eventi che sarà possibile seguire in presenza e altri in streaming). FPA ha dedicato un dossier speciale a questa edizione, con news, approfondimenti e interviste ai suoi protagonisti.

Modena Smart Life è un grande evento che coinvolge il territorio con attività volte a far conoscere ai cittadini, alle imprese e alle istituzioni le tendenze e i cambiamenti che le tecnologie digitali portano nella vita di tutti i giorni, nel lavoro, ma anche nel campo della ricerca e della conoscenza.

Oltre 50 appuntamenti ( qui un’anteprima del programma) e decine di relatori si confronteranno sul rapporto esistente tra ecologia, digitalizzazione e socialità. A uno sguardo sugli scenari prossimi venturi – a cavallo fra transizione ecologica, innovazione digitale e benessere sociale – saranno dedicate le conferenze “Dopo la globalizzazione” del sociologo Paolo Perulli (organizzata dalla Fondazione Collegio San Carlo e dal Mulino), “Frate Sole e Sora Luna” del vescovo Erio Castellucci e “Sostenibilità. Una rivoluzione su consumi, povertà e disuguaglianze” dell’economista Andrea Segrè.

Il ruolo della PA nella gestione della transizione ecologica e digitale sarà al centro di alcuni incontri organizzati da Unimore (relativi a telemedicina, pratiche di cura, ambiente e salute) e di “Smart Modena: l’innovazione al servizio del territorio”, tavola rotonda organizzata dal Comune di Modena in collaborazione con Asstel – Assotelecomunicazioni, dedicata allo sviluppo della tecnologia 5G, attraverso il confronto tra rappresentanti del mondo istituzionale, scientifico e imprenditoriale. Il festival sarà inoltre occasione per presentare la collaborazione tra Comune di Modena, Unimore e Game Science Research Center in relazione al protocollo “Modena Capitale del buon gioco”.

Info e iscrizioni sul sito del festival.

Su questo argomento

Il digitale come strumento di cittadinanza. Modena Smart Life 2021