UserCentriCities: le autorità locali europee connesse dal principio della centralità dell’utenza

Home Città e Territori UserCentriCities: le autorità locali europee connesse dal principio della centralità dell’utenza

Una piattaforma che supporta le autorità locali europee nello sviluppo di servizi digitali secondo i principi di user-centricity, design thinking e co-creazione. È UserCentriCities un progetto guidato dal Consiglio di Lisbona che attualmente riunisce sei soggetti tra comuni e regioni europee: Milano, Tallin, Espoo, Rotterdam, Murcia e l’Emilia -Romagna

18 Gennaio 2022

C

Francesca Carboni

FPA, redattrice progetto ICity Club

Photo by John Schnobrich on Unsplash - https://unsplash.com/photos/FlPc9_VocJ4

Mai come negli ultimi due anni l’accesso ai servizi governativi online è stato così importante e i governi, centrali e locali, hanno digitalizzato quanto più hanno potuto: documenti, servizi di assistenza, e molto altro. Un processo che ha subito un forte slancio a causa dell’emergenza pandemica, ma che era già in corso. Infatti, già con la Dichiarazione di Tallin del 2017 era stato creato il quadro di riferimento con le linee di azione nell’ambito dell’e-Government, basato sui principi sanciti nell’eGovernment Action Plan 2016-2020.

I Paesi firmatari della Dichiarazione si sono impegnati a rafforzare ed accelerare le iniziative per la digitalizzazione della PA nel periodo 2018-2022. I principi dell’accordo includono l’impegno alla semplificazione, alla digitalizzazione dei processi esistenti, all’abilitazione dei cittadini al pieno controllo dei propri dati. Tali impegni implicano un certo grado di complessità per molte autorità locali per fronteggiare progetti d’azione per concretizzare ciò che è stato deciso a Tallin.

Per far fronte al livello di complessità che tali impegni comportano nel lavoro di molte autorità locali sono stati implementati diversi progetti d’azione, tra cui UserCentriCities, una piattaforma di connessione, di confronto e di supporto alle autorità locali impegnate in progetti orientati alla centralità dell’utenza.

Si tratta di un progetto guidato dal Consiglio di Lisbona in collaborazione con Eurocities e VTT, che per ora riunisce sei soggetti tra comuni e regioni europee: Milano, Tallin, Espoo, Rotterdam, Murcia e l’Emilia -Romagna.

L’obiettivo del progetto è quello di costruire una piattaforma che supporti le autorità locali a valutare e confrontare le loro prestazioni sul tema del digitale e dell’e-governement con altre autorità, creando una comunità internazionale di confronto. Allo stesso tempo, si vuole rafforzare la collaborazione locale per tradurre le linee guida della Dichiarazione di Tallin in raccomandazioni specifiche per la governance locale, adattandole alle esigenze, ma anche alle sfide che i singoli governi locali devono affrontare. Tra gli strumenti messi in atto dal progetto vi è quello del benchmarking online, un cruscotto che mette a confronto le prestazioni delle città in relazione al concetto di “user-centricity”. UserCentriCities vuole sostenere le autorità locali fornendo degli appositi toolkit di apprendimento, con l’obiettivo di estendere la community coinvolta e di avere un impatto duraturo nel tempo. 

Il presupposto del progetto è che le autorità locali giocano un ruolo fondamentale nella fornitura di servizi di governo digitale, ma il loro ruolo nell’implementazione dei principi di user-centricitydesign thinking e co-creazione non sia sufficientemente riconosciuto, mentre mancano gli strumenti fondamentali per implementare la user-centricity su vasta scala.

La piattaforma UserCentriCities consentirà alle autorità locali un chiaro riconoscimento nell’implementazione della strategia digitale europea

Questo articolo è stato pubblicato nell’ambito del progetto ICity Club 2021 e messo finora a disposizione in esclusiva per le città aderenti al progetto.


ICity Club, L’Osservatorio della Trasformazione Digitale Urbana di FPA, per il 2022 perfeziona gli strumenti messi a disposizione delle città aderenti, per dare vita a un laboratorio dedicato interamente all’accompagnamento e all’orientamento per la realizzazione degli obiettivi a loro dedicati dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza. su Su FPA Digital School è inoltre disponibile un nuovo percorso di formazione dedicato alle competenze trasversali per i dipendenti degli enti aderenti ad ICity Club. Scopri l’offerta ICity Club 2022.