Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

YoUrban©: un portale e una app per dare nuova luce al futuro dei centri urbani

Home Città e Territori YoUrban©: un portale e una app per dare nuova luce al futuro dei centri urbani

Da Enel X arriva YoUrban©: un portale dedicato alle municipalità e una app per i cittadini, che permette di partecipare attivamente al miglioramento dell’illuminazione pubblica

14 Novembre 2019

Enel X

La nuova società del Gruppo Enel dedicata allo sviluppo di prodotti innovativi e soluzioni digitali nei settori in cui l’energia mostra il maggior potenziale di trasformazione: abitazioni, imprese, città e mobilità elettrica.

Photo by Ali Khalafi on Unsplash - https://unsplash.com/photos/Js0GsEOrjCk

Si scrive YoUrban© e si può tradurre in molti modi: illuminazione intelligente, cittadinanza attiva, trasformazione digitale, ottimizzazione dei costi, Pubblica Amministrazione efficiente…e molto altro ancora. Nei fatti YoUrban© è uno strumento digitale molto semplice, ma rappresenta anche la chiave di ingresso in un vasto ecosistema di servizi e soluzioni “made in Enel X” che stanno contribuendo a trasformare le città italiane.

Di cosa si tratta? YoUrban© è un portale dedicato alle municipalità e una app per i cittadini, che permette di partecipare attivamente al miglioramento dell’illuminazione pubblica

L’app gratuita (per iOS e Android), consente a ogni cittadino di monitorare i guasti, segnalarli e condividerli con altri utenti, in tempo reale tramite geo-localizzazione, direttamente dal proprio smartphone.

Il portale web permette alle municipalità di avere il massimo controllo sul livello dei servizi offerti da Enel X e di monitorarne l’avanzamento. Le PA possono così aprire segnalazioni, monitorare lo status del guasto e disporre di una reportistica su tutti i servizi gestiti (lavori, manutenzione, energia consumata).

Già testati con successo nella primavera del 2019 a Pescara, il portale e la app sono oggi disponibili gratuitamente in più di 3.000 comuni italiani, con funzionalità sempre nuove e in aggiornamento.

YoUrban©  infatti è anche la chiave di ingresso nell’ecosistema di servizi e soluzioni Enel X per la città, perché è nato dalla scelta di creare una vera e propria piattaforma digitale che fa tesoro del patrimonio di dati e informazioni generate e raccolte attraverso le soluzioni installate nello spazio urbano: lampioni a LED intelligenti, smart area polifunzionali per l’attesa dei bus, punti di ricarica per i veicoli elettrici, progetti full electric per gli edifici pubblici.

Ma la lista delle soluzioni Enel X per la città cresce ogni giorno e integra trasporto elettrico e illuminazione pubblica, arredo urbano ed efficienza energetica, illuminazione architetturale e smart city solution. Un ecosistema al servizio della città, per contribuire a costruire con PA e abitanti un percorso di sostenibilità stabile e duraturo. YoUrban© è quindi un luogo di incontro tra PA e cittadini, una delle finestre che si aprono su questa piattaforma che cambia radicalmente l’esperienza d’uso tradizionale delle infrastrutture fisiche, amplificandone le potenzialità e rendendone la gestione più semplice, immediata e diretta.

Alla base di questo percorso, ci sono i principi dell’economia circolare che prendono forma attraverso due strumenti: il Circular Boosting Program, che pone sotto la critica lente dell’economia circolare le soluzioni stesse presentate sul mercato, e il Report di circolarità per la città che supporta direttamente le PA nel loro cammino verso la circolarità, offrendo uno strumento di valutazione che analizza la città secondo alcune dimensioni chiave, individuando e indirizzando le aree di miglioramento.

Un approfondimento a FORUM PA Città 2019

Strumenti di monitoraggio e partecipazione civica per lo smart lighting

Iscriviti qui

Roma, 27 Novembre 2019

Su questo argomento

Firenze sempre più digitale con app, sensori e Internet of things