Torna alla manifestazione Logo manifestazione
Scenario Online & in presenza

Connected Care: il percorso di salute del cittadino in un contesto globale e integrato [SC.03]

26 Ottobre dalle 09:45 alle 11:45

Spazio Eventi

Indirizzo copiato negli appunti

Gli investimenti previsti dal PNRR per la digitalizzazione della sanità potranno dare un contributo essenziale alla realizzazione del modello di sanità connessa, quella “Connected Care” definita dall’Osservatorio Sanità Digitale del Politecnico di Milano come “un nuovo modello di cura disegnato attorno al cittadino/paziente che, adeguatamente formato e ingaggiato, viene messo in grado di accedere a informazioni e servizi di cura attraverso piattaforme digitali che coinvolgono attivamente tutti gli attori del sistema di cura, rendendo disponibili in modo integrato, selettivo e sicuro dati e canali di collaborazione per supportare in tutte le fasi del percorso di cura”. In un’ottica di Connected Care andranno indirizzate l’evoluzione e la convergenza dei medical device, delle terapie digitali, delle App per la salute e il benessere, delle esperienze di Telemedicina, dei sensori ambientali e dei wearable device.

Grazie al PNRR le risorse ci sono, le tecnologie già oggi sono mature: come uscire dall’alveo delle sperimentazioni e dei progetti pilota per arricchire e modernizzare le architetture dei sistemi di sanità digitale? Questo scenario è l’occasione per discutere tra decision-maker e manager del Mercato rispetto all’urgenza di attuare concretamente la digitalizzazione per una sanità integrata e connessa.

Rivedi il video dello Scenario

Programma dei lavori

  • Saluti iniziali[SC.03]

    •  Gianni Dominici
      Gianni Dominici

      Direttore Generale FPA

      Direttore Generale di FPA, società del gruppo Digital360 la cui attività ruota intorno all’annuale Manifestazione FORUM PA, da venticinque anni si occupa di innovazione e cambiamento con un focus specifico sul settore della pubblica amministrazione. Laureato in Sociologia, ha diretto, coordinato e gestito numerosi progetti di comunicazione integrata e strategica per le Pubbliche Amministrazioni centrali e locali. Si occupa di comunicazione pubblica ed è studioso dei processi relazionali mediati dalle nuove tecnologie, di social networking, new media ed evoluzione del web nella PA come fattore di cambiamento organizzativo. Svolge attività di relazioni istituzionali. E’ attivo nel dibattito sui temi dell’innovazione digitale, dell’informazione pubblica dell’open government e open data; ha partecipato a molteplici trasmissioni radiotelevisive come esperto del settore, il suo profilo Twitter è seguito da più di diecimila persone.

    •  Gabriele Faggioli
      Gabriele Faggioli

      CEO Digital360

      Nato a Milano il 9 Luglio 1970, legale, esperto in diritto delle tecnologie avanzate e in contrattualistica e negoziazione in particolare in relazione ai prodotti e servizi informatici e telematicici, compliance normativa e in particolare GDPR, cybersecurity. Chief Executive Officer di Digital360 S.p.A. e di Partners4innovation S.r.l. Adjunct Professor del MIP Politecnico di Milano. Presidente del Clusit (Associazione Italiana per la Sicurezza Informatica). Senior Advisor degli Osservatori Digital Innovation del Politecnico di Milano e Direttore Scientifico dell’Osservatorio Cybersecurity & Data Protection. Già membro del Gruppo di Esperti sui contratti di cloud computing della Commissione Europea.

  • Modera[SC.03]

    •  Mariano Corso
      Mariano Corso

      Responsabile Scientifico Osservatorio Sanità Digitale Politecnico di Milano e Presidente P4I

      Mariano Corso è Professore Ordinario di “Leadership e Innovation” presso il Politecnico di Milano e docente presso il MIP ed altre Business School a livello internazionale.

      E’ co-fondatore e membro del comitato scientifico degli “Osservatori digita Innovation” della School of Management del Politecnico di Milano e Responsabile Scientifico di alcuni Osservatori, tra i quali: Cloud as a Service, Smart Working, HR, e della Digital Business Innovation Academy.

      E’ inoltre Presidente e Direttore Scientifico di P4I – Partners4Innovation

      Ricopre il ruolo di senior advisor su progettualità che hanno come temi il change management, digital innovation, smart working e coordina progetti di ricerca a livello nazionale ed internazionale.

      E’ autore o coautore di numerose pubblicazioni scientifiche di cui oltre 130 a livello internazionale.

    • Intervengono
    •  Tonino Aceti
      Tonino Aceti

      Presidente Salutequità

      Da sempre al fianco delle Associazioni di cittadini-pazienti nella tutela dei diritti. È Fondatore e Presidente di Salutequità, Organizzazione per la valutazione della qualità delle politiche per la Salute. In prima linea per la partecipazione dei cittadini nel policy making e contro le disuguaglianze. È laureato in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali. Nel 2013 è inserito tra i 50 Under 35 più promettenti d’Italia dalla Rivista Wired.it. È stato Coordinatore Nazionale del Tribunale per i Diritti del Malato e Responsabile del Coordinamento nazionale delle Associazioni dei Malati Cronici (CnAMC) di Cittadinanzattiva, Portavoce della Federazione Nazionale degli Ordini delle Professioni Infermieristiche (FNOPI) e tra i protagonisti del Piano della Cronicità e di quello sulle Liste di Attesa (2019-2021). È componente del Comitato Scientifico Nazionale della Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori (LILT). Con Decreto del Ministero della Salute (ottobre 2021) è nominato componente del “Gruppo di lavoro per l’analisi delle problematiche connesse al recupero delle prestazioni non erogate a causa della pandemia da Sars-Cov- 2”.

    •  Giovanni Arcuri
      Giovanni Arcuri

      Direttore ICT, Tecnico ed Innovazione Tecnologica Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli IRCCS

      Laureato in ingegneria biomedica e specializzato in ingegneria clinica, è attualmente direttore ICT, Tecnico ed Innovazione Tecnologica della Fondazione Policlinico Universitario A. Gemelli IRCCS.

      È stato responsabile dal 2016 al 2018 della Struttura Dipartimentale Ingegneria Clinica Interaziendale dell’Azienda Ospedaliero Universitaria di Parma e dell’Azienda USL di Parma e, in precedenza, responsabile del settore ospedali presso l’ingegneria clinica dell’Azienda USL di Modena.

      E’ stato titolare del corso di “Informatica medica e reti di telemedicina” presso la facoltà di Ingegneria dell’Università degli Studi di Bologna.

      Si occupa attualmente dello sviluppo dei progetti di sanità digitale e dei progetti di ricerca in questo ambito presso la Fondazione Policlinico Gemelli

    •  Andrea Belardinelli
      Andrea Belardinelli

      Dirigente del settore Sanità Digitale e Innovazione Regione Toscana

      Andrea Belardinelli è Direttore del Settore Sanità Digitale e Innovazione della Direzione Sanità, welfare e coesione sociale di Regione Toscana.
      E’ stato Coordinatore di Staff della Direzione Aziendale dell’AOU di Careggi e Direttore di Area Innovazione, Controllo e Qualità e di Area Integrazione e Comunicazione (2013-2018).
      Direttore di Area Programmazione ed Innovazione dell’Azienda USL 6 di Livorno (2010-2013).
      Responsabile delle UU.OO. Tecnologie e Procedure Informatiche e Sistema Informativo dell’Azienda Usl 8 di Arezzo (2006-2009).
      E’ laureato in Ingegneria Elettronica e specializzato in Informatica e Bioingegneria.
      Dal 1994 al 2006 è stato ricercatore presso l’Istituto di Fisiologia Clinica del Consiglio Nazionale delle Ricerche di Pisa (CNR), svolgendo attività di ricerca applicata, con progettazione e sviluppo di apparati biomedicali dedicati al paziente e di applicazioni di Telemedicina, anche in ambienti estremi, sia in ambito nazionale, che internazionale (Formula Uno World Championship – team Ferrari e Toyota, Direzione Generale della Ricerca della Commissione Europea, ecc.). Ha collaborato con molte aziende private leader nel campo della microelettronica, dell’automazione e dell’ICT.
      Ha svolto inoltre intensa attività di docenza presso grandi aziende private, enti pubblici e Regioni ed ha partecipato come relatore a numerosi convegni e workshop.
      E’ autore di brevetti per invenzione industriale, di applicativi software registrati presso la SIAE e di numerose pubblicazioni scientifiche.

    •  Monica Calamai
      Monica Calamai

      Direttore Generale AUSL di Ferrara

    •  Antonio Corrado
      Antonio Corrado

      Partner KPMG Advisory

      Laureato in Economia e Commercio all’Alma Mater Studiorum di Bologna, lavora in KPMG Advisory dal 2002 ove è Partner dal 2019.

      Fin dal suo ingresso in KPMG Advisory si è occupato di molteplici progetti di consulenza strategica, direzionale ed operativa finalizzati a supportare il cambiamento del sistema contabile della sanità ed alla concezione di strumenti e metodologie per l’analisi dei fenomeni sanitari.

      Dal 2011 collabora con il Ministero della Salute, ove ha partecipato al Gruppo di lavoro interministeriale per la costruzione dell’impianto del D.lgs.118/2011 Titolo II ed il relativo percorso attuativo.

      A livello regionale ha supportato, nel ruolo di advisor contabile e gestionale, il monitoraggio economico e gestionale delle attività inerenti l’attuazione dei Piani di Rientro dal disavanzo sanitario e la razionalizzazione dei Servizi Sanitari Regionali.

      A livello regionale e locale ha collaborato a programmi di evoluzione della sanità digitale, coordinando i più importanti progetti finalizzati alla realizzazione di sistemi gestionali integrati unici a livello regionale. In tale ambito è, altresì, impegnato nell’esecuzione dei contratti di supporto strategico stipulati all’interno dell’accordo quadro Consip “Sanità Digitale”.

      Ha svolto numerosi incarichi di docenza presso l’Università degli Studi di Roma Tre, l’Università degli Studi di Foggia e presso l’Università Luiss.

    •  Gandolfo Miserendino
      Gandolfo Miserendino

      Dirigente del settore sanità digitale Dipartimento per la Trasformazione Digitale

      Laureato in Ingegneria informatica indirizzo gestionale presso l’università di Modena e Reggio Emilia nel 2003 dove nello stesso mese ha ottenuto anche l’abilitazione all’albo professionale.

      Dal 2001 al 2005 lavora presso l’Azienda Unità Sanitaria Locale di Modena come programmatore per il servizio ICT. Nel 2005 assume il ruolo di Dirigente ingegnere del servizio ICT presso l’Ospedale di Sassuolo s.p.a. e nel 2012 risulta vincitore del concorso pubblico per Dirigente Ingegnere del Servizio ICT presso l’Azienda Unità Sanitaria Locale di Modena. Dal 2015 al 2022 assume vari ruoli all’interno della Regione Emilia-Romagna diventando nel 2018 Responsabile del Servizio ICT, Tecnologie e Strutture Sanitarie.

      Dal giugno del 2022 è entrato a far parte del team del Dipartimento per la trasformazione digitale assumendo il ruolo di Dirigente del settore sanità digitale del Dipartimento.

      Esperto di sanità digitale ha coordinato vari progetti in ambito regionale come il Fascicolo Sanitario Elettronico, la piattaforma regionale di telemedicina, il progetto unico della Gestione delle Risorse Umane (GRU), il progetto unico della Gestione dell’area amministrativo contabile (GAAC) e la cartella SOLE (Sanità on line) per la medicina generale.

    •  Giorgio Moretti
      Giorgio Moretti

      Presidente Dedalus

    •  Manuela  Tamburo de Bella
      Manuela Tamburo de Bella

      Dirigente Medico , Responsabile UOS Reti Cliniche Ospedaliere e Monitoraggio DM70/15, Coordinatore dell’Osservatorio per il Monitoraggio delle Reti Oncologiche Regionali – AGENAS

In collaborazione con