PA Digitale

Andrea Piscopo (Brescia): “Vincere la sfida dell’innovazione digitale grazie all’integrazione dei dati”

Andrea Piscopo (Brescia): "Puntare sull’integrazione dei dati per vincere la sfida dell’innovazione"
Home PA Digitale Andrea Piscopo (Brescia): “Vincere la sfida dell’innovazione digitale grazie all’integrazione dei dati”

Brescia è una delle città che ha ottenuto un posizionamento in prevalenza alto nelle tre dimensioni della trasformazione digitale di ICity Rank 2023. Andrea Piscopo, Dirigente del Settore Transizione digitale del Comune di Brescia, ha commentato il risultato, evidenziando la dimensione “Città connesse” come la più determinante per lo sviluppo del futuro

7 Dicembre 2023

F

Redazione FPA

Il 28 novembre, durante FORUM PA Città 2023, è stata presentata l’annuale ricerca ICity Rank, realizzata da FPA per analizzare lo stato di digitalizzazione dei 108 Comuni capoluogo italiani.

L’edizione 2023 della ricerca introduce diverse novità. La prima riguarda la valutazione delle città, suddivisa in tre dimensioni: “Amministrazioni digitali”, “Comuni aperti” e “Città connesse”. BergamoFirenzeMilano e Modena sono le quattro “città leader dell’innovazione olistica”, presenti nella top ten delle tre dimensioni della trasformazione digitale.

Abbiamo chiesto un commento ai rappresentanti di alcune città presenti all’evento. In questo breve estratto, Andrea Piscopo, Dirigente del Settore Transizione digitale del Comune di Brescia, ha evidenziato la dimensione delle “Città connesse” come la più determinante per lo sviluppo dell’ecosistema dei servizi dell’intera città. Pertanto, la sfida prioritaria su cui l’amministrazione si sta concentrando riguarda proprio l’integrazione dei dati.

Brescia partecipa a ICity Club, l’Osservatorio della trasformazione digitale urbana di FPA

Andrea Piscopo (Brescia): "Puntare sull’integrazione dei dati per vincere la sfida dell’innovazione"

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Su questo argomento

ICity Rank 2023: ecco le 16 città italiane ad alto livello digitale