EDITORIALE

FORUM PA 2022: la ripartenza è una sfida condivisa

Home PA Digitale FORUM PA 2022: la ripartenza è una sfida condivisa

Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha tenuto davanti al Parlamento un appassionato discorso di insediamento, in cui ha sottolineato come la ripresa sarà possibile solo con la partecipazione di tutti, dalle istituzioni locali e centrali alle imprese, dalla pubblica amministrazione ai sindacati, a tutti i lavoratori e le forze sociali attive sui territori. Un messaggio che richiama ciascuno alla propria responsabilità e ci invita a guardare al futuro consapevoli degli ostacoli ancora presenti, ma pronti a superarli lavorando insieme. È il messaggio che mettiamo anche al centro del prossimo FORUM PA, in programma dal 14 al 17 giugno 2022, per il quale abbiamo scelto un tema guida che secondo noi sintetizza alla perfezione il momento che stiamo vivendo: “Il PAese che riparte – Insieme per una sfida condivisa”

4 Febbraio 2022

S

Michela Stentella

Direttore testata www.forumpa.it

Photo by Steven Lelham on Unsplash - https://unsplash.com/photos/atSaEOeE8Nk

Come abbiamo sottolineato la scorsa settimana presentando il nostro Annual Report 2021, stiamo vivendo un momento del tutto particolare: usciamo da un anno di transizione, di passaggio, in cui la pandemia non si è arrestata e molte diseguaglianze e contraddizioni si sono forse addirittura accentuate, ma in cui ci sono stati anche tanti segnali di rottura, dalle riforme avviate ai passi avanti nel campo della trasformazione digitale, fino alla consapevolezza di trovarci di fronte a un’occasione imperdibile di cambiamento e innovazione.

Ascolta questo articolo in podcast


Appena ieri abbiamo seguito il discorso al Parlamento del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, che dopo giorni travagliati comincia il suo secondo mandato, e che ha ricordato come l’impegno congiunto di imprese, istituzioni e cittadini abbia attivato la ripresa, ma come questa per consolidarsi necessiti “di progettualità, di innovazione, di investimenti nel capitale sociale, di un vero e proprio salto di efficienza del sistema-Paese”. Nel discorso del Presidente è tornata più volte la parola “dignità”, come caposaldo di uno sviluppo giusto, in cui le diseguaglianze non devono essere il prezzo da pagare alla crescita. Sono tante le sfide che ci attendono per rilanciare l’economia all’insegna della sostenibilità e dell’innovazione e “l’impresa alla quale si sta ponendo mano richiede il concorso di ciascuno. Forze politiche e sociali, istituzioni locali e centrali, imprese e sindacati, amministrazione pubblica e libere professioni, giovani e anziani, città e zone interne, comunità insulari e montane”, ha sottolineato il Presidente.

La sensazione, quindi, è di trovarsi ai nastri di partenza per una nuova tappa di un viaggio, la cui meta è tracciata dal PNRR e dalle strategie europee e nazionali. Un viaggio da fare insieme, fianco a fianco con tutti i protagonisti della ripartenza del paese: soggetti con funzioni di programmazione e controllo del PNRR, enti pubblici con compiti di attuazione e grandi aziende private che investono e investiranno in Italia nei prossimi anni. E i tanti innovatori che lavorano nelle nostre pubbliche amministrazioni e che cercheremo di scoprire con il nostro Premio “Rompiamo gli schemi”. Ecco perché per il prossimo FORUM PA, in programma dal 14 al 17 giugno 2022, abbiamo scelto come tema guida “Il PAese che riparte – Insieme per una sfida condivisa”

Saranno giorni ricchi di incontri per verificare a che punto siamo nell’attuazione degli investimenti e delle riforme del PNRR e della programmazione europea, mettendo al centro del confronto le tre leve dell’innovazione: le persone e le loro competenze, le tecnologie e i nuovi paradigmi della trasformazione digitale, la governance condivisa capace di coinvolgere le energie vitali presenti sui territori.

In questo anno di ripartenza stiamo preparando un’edizione altamente sperimentale, un evento “ibrido” come è di moda dire, fisico e virtuale allo stesso tempo. Per chi vorrà partecipare in presenza, l’appuntamento sarà all’Auditorium della Tecnica a Roma, dove sarà possibile seguire dal vivo i grandi appuntamenti a cui stiamo lavorando, ascoltare keynote di respiro internazionale, incontrarsi e confrontarsi, scambiare esperienze e progettualità. Qui saranno allestiti anche i nostri studios, il fiore all’occhiello tecnologico che ci permetterà di trasmettere gli appuntamenti del programma congressuale sulla nostra piattaforma di diretta: non solo si potrà seguire lo streaming, ma anche partecipare attivamente agli eventi, grazie alle funzionalità di meeting e live chat. 

Il programma di questa edizione avrà poi un format di eventi tutto nuovo: un grande spazio in Auditorium, che abbiamo chiamato Arena, sarà il palcoscenico centrale su cui si alterneranno ogni giorno, in una non stop di eventi, keynote speech di grandi personaggi del panorama nazionale e internazionale, interviste a rappresentanti della politica, del mondo accademico e dell’impresa; tavole rotonde di scenario sulle missioni del PNRR, con Ministri e partner pubblici e privati; esperienze internazionali, con rappresentanti delle Istituzioni europee, centri di ricerca e think tank stranieri. 

A fianco al programma dell’Arena, ci saranno altri appuntamenti pensati per connettere le reti di innovazione presenti sui territori, raccontare esperienze e disseminare idee e soluzioni. Potrete quindi seguire i Talk, dedicati all’approfondimento di ambiti verticali d’innovazione, le Rubriche, collane di appuntamenti quotidiani a cura delle amministrazioni partner e i Seminari, brevi momenti informativi per diffondere progetti e soluzioni. 

Inoltre, ora che finalmente la politica sta dando la giusta evidenza al tema delle competenze e della formazione dei dipendenti pubblici, offriremo un programma ancora più ricco di Academy, i nostri tradizionali appuntamenti formativi gratuiti, che da qualche anno sono curati dalla FPA Digital School. Perché è impossibile ripartire senza puntare sulle persone. 

Il percorso #road2forumpa2022 è cominciato: ogni settimana vi racconteremo aggiornamenti e novità, dai grandi ospiti internazionali che vi presenteremo via via in anteprima, ai singoli format, ai temi che saranno oggetto di approfondimento. 

Se ci accompagnerete in questi mesi con i vostri commenti, il racconto delle vostre esperienze, la segnalazione di temi su cui alimentare il confronto, siamo certi che il prossimo FORUM PA sarà per tutti una grande occasione di ripartenza.