Cybersecurity, pilastro per la resilienza delle smart city - FPA

Cybersecurity, pilastro per la resilienza delle smart city

Home PA Digitale Sicurezza Digitale Cybersecurity, pilastro per la resilienza delle smart city

Aspettando Modena Smart Life 2021 (24 – 26 settembre), proponiamo un interessante approfondimento in materia di sicurezza digitale e dei rischi in ambito urbano organizzato da FPA nell’edizione 2020

1 Aprile 2021

F

Redazione FPA

La crescente diffusione delle tecnologie digitali in ambito urbano e la presenza pervasiva di device e sensori sempre più interconnessi tra loro ha contribuito a trasformare le città in uno dei principali obiettivi di attacchi informatici. 

Il rapido diffondersi delle infrastrutture IoT per il miglioramento dei servizi funzionali (mobilità, energia, idrico, ecc.) e lo sviluppo di strumenti per l’interlocuzione digitale con la cittadinanza (portali e servizi online, mobile app, ecc.) ha comportato un notevole aumento della superfice d’attacco in ambito urbano. Parallelamente, l’enorme mole di dati gestiti da amministrazioni territoriali e gestori di pubblici servizi ha trasformato questi soggetti in target privilegiati di azioni malevole. A ciò si è aggiunto nel periodo di lockdown il rischio connesso al ricorso in emergenza al lavoro da remoto per i dipendenti di comuni ed enti locali, spesso in condizioni di inadeguatezza tecnologica e impreparazione culturale e organizzativa rispetto alle principali minacce cyber. 

È quindi evidente quanto la sicurezza di infrastrutture critiche e piattaforme digitali rappresenti oggi una componente essenziale delle complessive strategie di trasformazione digitale e smart city delle città italiane.  Nell’ambito di Modena Smart Life 2020, FPA ha organizzato un approfondimento sul tema invitando: Michele Colajanni, Professore Ordinario di Sicurezza Informatica, Dipartimento di Ingegneria “Enzo Ferrari”, Università di Modena e Reggio Emilia, Luisa Franchina, Presidente Associazione Italiana esperti in Infrastrutture Critiche, Luca Chiantore, Dirigente Settore Smart city, servizi demografici e partecipazione, Comune di Modena e Gianluca Vannuccini, Dirigente Servizio Sviluppo Infrastrutture Tecnologiche, Comune di Firenze.

Ricordiamo che l’appuntamento con Modena Smart Life si rinnova nel 2021 con un’edizione ibrida, sia digitale che con eventi in presenza, dal 24 al 26 settembre. Il tema di questa edizione è “Ambienti: digitali, ecologici, sociali” ed promossa dal Comune di Modena e da FPA.