Wi-fi libero a Perugia e Terni - FPA

Wi-fi libero a Perugia e Terni

Home PA Digitale Wi-fi libero a Perugia e Terni

Arrivano i primi 150.000 euro dalla Regione Umbria per il wi-fi libero a Perigia e Terni. La cifra servirà ad avviare una gara pubblica per la realizzazione di un’infrastruttura aperta.

7 Novembre 2011

R

Redazione FORUM PA

Articolo FPA

Arrivano i primi 150.000 euro dalla Regione Umbria per il wi-fi libero a Perigia e Terni. La cifra servirà ad avviare una gara pubblica per la realizzazione di un’infrastruttura aperta.

Prende il via anche in Umbria la promozione del ‘Wi-fi’ libero, a partire nelle prossime settimane dall’accesso gratuito, per un’ora al giorno, tramite internet ai servizi online della pubblica amministrazione: a renderlo noto una comunicazione dell’assessore regionale alle infrastrutture tecnologiche immateriali, Stefano Vinti, al termine dall’assemblea dei Soci CentralCom.

"La Regione Umbria – continua l’assessore Vinti – ha stanziato risorse pari a 150 mila euro per la fase iniziale delle iniziative che consentiranno di individuare, attraverso una gara pubblica, un soggetto a cui affidare la realizzazione di piattaforme per la connettività wireless (hotspot) e la relativa gestione, secondo un modello aperto".

"L’intervento, attraverso CentralCom, sarà avviato a partire dalle aree urbane di Perugia e Terni (prevedendo anche l’integrazione con interventi pubblici già attivati) e, successivamente, in relazione alle risorse disponibili e all’offerta che risulterà vincitrice, potrà essere replicato in altre regioni, a cominciare dai Comuni soci (Foligno, Città di Castello ed Orvieto)".

“Questa iniziativa, ha concluso Vinti, si muoverà in sinergia con attività analoghe sviluppate a livello nazionale, nell’ottica delle reti federate, condividendo soluzioni per la copertura wifi di aree pubbliche, come servizio ai cittadini e alle imprese”. 

Il soggetto a cui affidare le forniture e i servizi accessori necessari all’allestimento degli HotSpot, lo sviluppo del sistema di management, l’interconnessione e l’esercizio dell’intero sistema, verrà individuato attraverso una gara pubblica bandita da Centralcom. Il bando è stato pubblicato il 28 ottobre e scadrà il 25 novembre.

FONTE: Regione Umbria