Close the gap: dal PNRR nuove opportunità per giovani, donne e territori. Rivedi lo Scenario di FORUM PA 2022

Home Programmazione Europea Close the gap: dal PNRR nuove opportunità per giovani, donne e territori. Rivedi lo Scenario di FORUM PA 2022

Un importante momento di confronto sui temi delle politiche attive per il lavoro, dell’inclusione delle fasce deboli a rischio di marginalità e della coesione territoriale. Rivedi l’evento

24 Giugno 2022

Non ci sarà ripresa senza una maggiore giustizia sociale e una riduzione delle disuguaglianze geografiche, generazionali e di genere, come lo stesso PNRR le definisce. Se non riusciamo a superare questi divari non ci sarà uno sviluppo come ha affermato anche Andrea Orlando, Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, intervistato da Carlo Mochi Sismondi, Presidente FPA, in apertura dello Scenario “Close the gap” che si è tenuto nel pomeriggio del 17 giugno all’Arena di FORUM PA 2022 in diretta dall’Auditorium della Tecnica di Roma.

“Questi anni dl Covid – ha affermato il Ministro Orlando – ci hanno restituito una centralità della dimensione pubblica e anche del ruolo dello Stato. Penso che aver avuto una PA, una sanità e una scuola in grado di dare delle risposte è quello che ha fatto oggettivamente la differenza in questi due anni”. Superata la crisi derivata dalla pandemia, però l’Italia e l’Europa sono ora coinvolte in una nuova situazione critica alla quale è necessario dare delle risposte immediate, come ha detto il Ministro: “Avevamo un mercato del lavoro nel quale il 12% della forza lavoro si collocava sotto la fascia di povertà, fascia che è destinata a crescere se non si assumano determinate risposte. La prima risposta è quella di stabilire un parametro sotto il quale non è accettabile e degno lavorare”.

L’incontro è proseguito con Linda Laura Sabbadini, Capo Dipartimento per lo sviluppo di metodi e tecnologie per la produzione e diffusione dell’informazione statistica ISTAT che ha affrontato l’importanza della raccolta e dello studio dei dati per poter misurare e quantificare le disuguaglianze. Raffaele Michele Tangorra, Commissario straordinario Anpal, e Pasquale Tridico, Presidente INPS, hanno investe ragionato sulle nuove opportunità che si stanno prospettando per i giovani,

In conclusione dello Scenario si è tornati sul focus dei “gap” presenti nel nostro Paese e sulle misure per ridurli, in particolare di divario di cittadinanza, di cui si è parlato con Carla Cosentino, Dirigente Autorità di gestione PON Governace e capacità istituzionale 2014 – 2020 Agenzia per la Coesione Territoriale, e Roberto Occhiuto, Presidente Regione Calabria; e politiche per la parità di genere, argomento affrontato con Oriana Calabresi e Antonella Ninci della Rete Nazionale dei CUG.

Rivedi il video dell’intervista al Ministro Orlando e dello Scenario “Close the gap”