Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Tra cooperazione internazionale, educazione alimentare e comunicazione istituzionale: il PO FEAMP tra i protagonisti del Blue Sea Land

Home Programmazione Europea Tra cooperazione internazionale, educazione alimentare e comunicazione istituzionale: il PO FEAMP tra i protagonisti del Blue Sea Land

Il PO FEAMP 2014/2020 partecipa con uno stand e diversi workshop a Blue Sea Land (Mazara del Vallo, 17-20 ottobre), manifestazione internazionale dedicata alla blue e green economy. All’interno del programma, oltre allo stand istituzionale per la divulgazione di materiale tematico, anche la quarta sessione di educazione alimentare “Hello Fish!” organizzata in collaborazione con Unioncamere

18 Ottobre 2019

F

Redazione FPA

Photo by Krisztian Tabori on Unsplash - https://unsplash.com/photos/91hGAhPmKrY

Promuovere e valorizzare il settore della pesca e dell’acquacoltura sostenibili, nonché sensibilizzare su queste tematiche i cittadini, adulti e bambini.

Queste le finalità della partecipazione del PO FEAMP 2014/2020 a Blue Sea Land, la grande fiera multiculturale sulla pesca volta alla promozione e alla valorizzazione delle eccellenze enogastronomiche delle filiere agro-ittico-alimentari, giunta ormai alla sua ottava edizione, e che quest’anno si svolge a Mazara del Vallo (Trapani) dal 17 al 20 ottobre 2019.

La Direzione Generale della Pesca e dell’Acquacoltura del Mipaaf, in qualità di Autorità di Gestione del PO Feamp 2014/2020 – il programma operativo cofinanziato attraverso il fondo europeo per gli affari marittimi e la pesca – partecipa a Blue Sea Land con uno spazio istituzionale progettato per la divulgazione delle informazioni sul programma e uno ludico didattico dedicato alla promozione del consumo ittico responsabile tra studenti e bambini.

Il PO FEAMP per sensibilizzare il pubblico

Grazie alla vocazione internazionale della manifestazione, che pone grande attenzione al rafforzamento della cooperazione internazionale tra tutti i Paese del Mediterraneo, Blue Sea Land è il luogo ideale per l’animazione del dibattito sui temi di più grande attualità legati alla crescita del comparto, cui sono dedicati diversi  incontri in programma, e per promuovere iniziative di sensibilizzazione rivolte al grande pubblico.

In questa cornice, le attività curate dal Mipaaf puntano alla divulgazione di informazioni destinate a una ampia platea e alla valorizzazione della comunicazione tematica presso il pubblico dei più giovani consumatori: i bambini.

È anche questa, infatti, l’idea alla base di Hello Fish!, il progetto organizzato dalla Direzione Generale della Pesca e dell’Acquacoltura in collaborazione con Unioncamere,  previsto oggi, 18 ottobre, presso lo spazio ludico didattico appositamente allestito e animato.

L’iniziativa di educazione alimentare vuole infatti coinvolgere i bambini e ragazzi degli istituti scolastici primari e secondari di I grado in una grande campagna di sensibilizzazione alla scelta sostenibile dei prodotti ittici.

Lo stato dei nostri mari

Se è vero che il 90% delle specie ittiche dei nostri mari è minacciata dagli eccessi della pesca industriale, ci sono infatti metodi di pesca e allevamento che rispettano le specie, l’ambiente e gli ecosistemi.

In quest’ottica Hello Fish! vuole quindi promuovere la commercializzazione di prodotti ittici pescati o allevati in modo sostenibile e rendere i consumatori consapevoli dell’importanza di scegliere con responsabilità.

La sessione di educazione alimentare, rivolta oggi ai bambini del III Circolo Bonsignore e trasmessa via streaming su www.hellofish.it, prevede un quiz a squadre su tre temi distinti: la vita e le specie ittiche; i metodi di pesca e la sostenibilità; la piccola pesca artigianale.

Ad ogni argomento è dedicato un round del gioco mentre sul sito dell’iniziativa sono disponibili in download le relative schede dedicate progettate per stimolare insegnanti e docenti al quiz in classe.

L’incontro, infine, è pensato per lanciare la seconda edizione del concorso a premi nazionale rivolto alle scuole che si concluderà a gennaio 2020 e che prevederà per le classi vincitrici il premio gita presso un impianto di acquacoltura o un mercato ittico all’ingrosso.

Il regolamento e le informazioni di merito saranno disponibili sul sito www.hellofish.it a partire dal 21 ottobre. Ulteriori informazioni sono reperibili sul sito www.hellofish.it e contattando l’indirizzo email info@hellofish.it.

Su questo argomento

APP PA: l'elenco delle app ufficiali della Pubblica Amministrazione