70 comuni capoluoghi firmano per sperimentare la riforma Brunetta

Home Riforma PA 70 comuni capoluoghi firmano per sperimentare la riforma Brunetta

Sabato scorso il Ministro per la Pubblica Amministrazione e l’Innovazione Renato Brunetta e Sergio Chiamparino, Presidente ANCI e Sindaco di Torino hanno siglato un protocollo d’intesa per la valorizzazione del merito e della produttività del lavoro pubblico. "Questa riforma – ha dichiarato il Ministro Brunetta – è importantissima e ringrazio il sindaco Sergio Chiamparino che ha deciso di sperimentare fin da subito, con i Comuni, il decreto attuativo approvato ieri dal Consiglio dei Ministri”.

13 Ottobre 2009

R

Redazione FORUM PA

Articolo FPA

Sabato scorso il Ministro per la Pubblica Amministrazione e l’Innovazione Renato Brunetta e Sergio Chiamparino, Presidente ANCI e Sindaco di Torino hanno siglato un protocollo d’intesa per la valorizzazione del merito e della produttività del lavoro pubblico. "Questa riforma – ha dichiarato il Ministro Brunetta – è importantissima e ringrazio il sindaco Sergio Chiamparino che ha deciso di sperimentare fin da subito, con i Comuni, il decreto attuativo approvato ieri dal Consiglio dei Ministri”.

“Gli obiettivi della riforma – ha spiegato Chiamparino – sono i nostri obiettivi. Questo protocollo è molto importante e già prima della firma abbiamo avuto l’adesione di 70 su 103 capoluoghi di Provincia”.

Ha quindi aggiunto che presso l’ANCI si costituirà una Commissione Autonomie che sarà presieduta da Giacomo Vaciago.

Nel firmare l’accordo il Ministro Brunetta ha dichiarato che la riforma approvata ieri definitivamente “è complessa e ha necessità di essere sperimentata”. “Abbiamo – ha aggiunto – due anni a disposizione per eventualmente modificare il decreto legislativo e ottimizzarlo. L’importante è partire, intanto abbiamo già avviato i protocolli per la sperimentazione”.

Leggi il protocollo di intesa