Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Public Management per il Federalismo: il Master del MIP Politecnico di Milano in collaborazione con FPA

Home Riforma PA Competenze Public Management per il Federalismo: il Master del MIP Politecnico di Milano in collaborazione con FPA

Partirà il 23 gennaio 2020 la quarta edizione del Master Emmpf – Executive Master in Public Management per il Federalismo, organizzato dal MIP Politecnico di Milano Graduate School of Business. Tra le collaborazione attivate, anche quella con FPA

9 Gennaio 2020

F

Redazione FPA

Photo by Brooke Cagle on Unsplash - https://unsplash.com/photos/g1Kr4Ozfoac

Partirà il 23 gennaio 2020 la quarta edizione del Master Emmpf – Executive Master in Public Management per il Federalismo, organizzato dal MIP Politecnico di Milano Graduate School of Business.

Il Master presenta caratteri di unicità nel panorama italiano della formazione per il personale dell’Amministrazione Pubblica:

  • è, infatti, diretto specificatamente al personale degli Enti Locali, con l’obiettivo di accompagnarne l’evoluzione richiesta dalle trasformazioni sociali, tecnologiche e istituzionali;
  • è incentrato sull’integrazione tra le innovazioni trainate dalla digitalizzazione con le necessarie competenze riguardanti le politiche locali, l’economia del settore pubblico e l’azione manageriale;
  • è organizzato in modalità flex, sottolineando quindi l’attenzione alla digitalizzazione, con lezioni in presenza assieme ad attività formative e di confronto gestite a distanza, coordinate e supportate dalla piattaforma di e-learning del MIP.

Il Master vanta, sin dalla prima edizione, una stretta collaborazione con amministrazioni di rilievo, sia a livello locale che regionale. In questa nuova edizione, in particolare, va sottolineata la partnership con i Comuni di Milano, Torino e Padova.

Con l’obiettivo di favorire la partecipazione del personale degli enti locali, così come di personale dell’amministrazione periferica dello Stato, il Master offre diverse borse di studio messe a disposizione da INPS e da SNA- Scuola Nazionale di Amministrazione.

I docenti del Master

I docenti del Master sono espressione diretta dell’offerta orientata all’innovazione e al management: la faculty, infatti, integra docenti di diversi dipartimenti del Politecnico di Milano, tra cui quelli di Ingegneria gestionale e di Urbanistica, e può avvalersi di esperti provenienti da altri centri di ricerca italiani e stranieri. Inoltre, stretta è la collaborazione istituzioni e imprese per offrire testimonianze di alto livello, in grado di sviluppare ulteriormente i contenuti operativi delle lezioni.

In questa direzione, la collaborazione con FPA è strategica, proprio per l’opportunità di approfondire il collegamento tra le trasformazioni della digitalizzazione e le sue applicazioni nei vari versanti del settore pubblico. Inoltre, ai partecipanti che decideranno di iscriversi per il tramite di FPA è garantita una agevolazione economica (nello specifico, una riduzione della fee di iscrizione del 30%).

Infine, vale la pena evidenziare un ulteriore valore aggiunto, spesso sottolineato dai partecipanti delle precedenti edizioni, che consiste nella forte interazione fra gli allievi, che permette un utilissimo scambio di esperienze, il rafforzamento di competenze relazionali e di saper essere, così come la costruzione di rapporti che in genere sono mantenuti nel tempo anche dopo il termine del Master. Il MIP intende rafforzare ulteriormente questa dinamica nella quarta edizione, anche con l’organizzazione di occasioni di confronto con gli Alumni che hanno frequentato il Master in passato.

Su questo argomento

APP PA: l'elenco delle app ufficiali della Pubblica Amministrazione