FORUM PA 2021 Play: rivivi l'evento su FPAtv - FPA

FORUM PA 2021 Play: rivivi l’evento su FPAtv

Home Riforma PA FORUM PA 2021 Play: rivivi l’evento su FPAtv

Sono online le registrazioni dei cinque giorni di FORUM PA 2021: un grande patrimonio di approfondimenti, esperienze, interviste, confronti. Come vi avevamo promesso, potete quindi rivedere tutti gli appuntamenti del nostro grande evento digitale

8 Luglio 2021

23 Giugno 2021 - Salone delle Fontane - Foto di Stefano Corso

Sono online le registrazioni dei cinque giorni di FORUM PA 2021. Un grande patrimonio di approfondimenti, esperienze, interviste, confronti, per rivivere il nostro grande evento digitale, che si è svolto dal 21 al 25 giugno.

Come vi avevamo promesso, potete quindi rivedere tutti gli appuntamenti di FORUM PA 2021 sul nostro canale youtube FPAtv. Trovate le playlist con le registrazioni dei cinque giorni di evento: 180 ore di diretta, oltre 700 relatori e quasi 200 appuntamenti dedicati alle azioni necessarie ad attuare le missioni e i progetti del PNRR per far ripartire il Paese.

Continueremo a rilanciare le registrazioni anche su www.forumpa.it con l’obiettivo di valorizzare ulteriormente questo grande patrimonio di approfondimenti, esperienze, interviste, confronti.

Intanto, ecco le playlist con i diversi eventi di FORUM PA 2021:

  • I Talk, appuntamenti per approfondire i temi e le politiche verticali dell’innovazione: dalla digitalizzazione alla data driven decision, dalle smart cities alla sicurezza, dai pagamenti digitali all’energy management, per citarne alcuni. Occasioni di confronto, quindi, che si collocano accanto agli appuntamenti di scenario dedicati ai grandi temi, per declinarli su singoli focus.
  • I Seminari, che raccontano progetti, esperienze pratiche e casi di successo realizzati dalle aziende partner delle amministrazioni.
  • Le Conversazioni con…, interviste a protagonisti della politica, dell’amministrazione, dell’università e della ricerca, della società civile. Sono le “Conversazioni con…”, dialoghi che che vogliono contribuire a tratteggiare una visione di futuro.
  • Gli Studios, cinque appuntamenti organizzati in collaborazione con Noovle, TIM e Olivetti per raccontare percorsi, visioni e progetti di innovazione delle tre aziende e dei partner con cui stanno lavorando.
  • Un caffè con, la tradizionale rubrica mattutina condotta da Annalisa Gramigna e Michele Melchionda. Mezz’ora di confronto e interviste sui temi centrali del FORUM PA 2021 e, più in generale, sui temi centrali per la ripartenza del nostro Paese.

Ecco tutte le Rubriche PA, collane di incontri quotidiani a cura di importanti amministrazioni centrali e locali, che raccontano i percorsi e i progetti di innovazione avviati, anche con riferimento al PNRR:

  • Rubrica del Ministero dell’Economia e delle Finanze (MEF): nella Rubrica “Spazio MEF”, sei appuntamenti dedicati all’approccio e all’esperienza del Ministero dell’Economia e delle Finanze su temi di grande attualità: dalla gestione del dato e relativi impatti a livello di trasparenza, sicurezza e decisioni pubbliche alla programmazione dello smart working post emergenza; dal procurement sostenibile al ruolo delle piattaforme abilitanti per la digitalizzazione del Paese.
  • Rubrica del Ministero della transizione ecologica: i 17 SDGs dell’Agenda 2030 rappresentano il framework entro cui orientare le politiche pubbliche sia a livello centrale che a scala locale. Ma come raggiungere le finalità dell’Agenda? Come mettere davvero insieme sostenibilità e innovazione digitale per il rilancio del sistema Italia? Questo il focus della Rubrica del MITE a FORUM PA 2021.
  • Rubrica “Lavoro&Welfare”: il Ministero del lavoro e delle politiche sociali ha realizzato una Rubrica con appuntamenti organizzati con ANPAL, INAIL, INAPP, INL, INPS. Tra i temi al centro degli incontri: l’uso della tecnologia nel periodo di emergenza sanitaria e l’impatto sui nuovi scenari organizzativi e lavorativi; la sicurezza sui luoghi di lavoro in ambito di lavoro agile; il programma di change management come leva di cambiamenti in INPS; le nuove soluzioni tecnologiche per migliorare la qualità della vita e l’inclusione sociale delle persone con disabilità motoria; e tanto altro ancora…
  • Rubrica del Ministero dell’istruzione: “Scuola, motore della crescita”, questo è il titolo della rubrica con cui il Ministero dell’Istruzione ha raccontato in tre appuntamenti la relazione inscindibile tra scuola e crescita del Paese. Quali sono i pilastri di questa crescita? Sviluppo digitale, formazione, sostenibilità e innovazione. 
  • Rubrica di Istat: fare rete tra le diverse figure istituzionali che si occupano di tutelare e valorizzare le diversità e, quindi, favorire l’inclusione sui luoghi di lavoro; usare il digitale per impostare campagne di comunicazione in grado di coinvolgere l’utenza e i rispondenti alle rilevazioni condotte da Istat; lavorare per realizzare una base informativa adeguata a rappresentare le dinamiche relative alla mobilità delle persone. Sono questi i focus al centro dei tre appuntamenti della Rubrica dell’Istituto nazionale di statistica.
  • Rubrica dell’Agenzia per la Coesione Territoriale: la Rubrica è stata l’occasione per raccontare e analizzare a che punto siamo con le politiche di coesione, evidenziando alcuni temi, come la centralità dei dati, il ruolo della comunicazione e le azioni attivate per la ripresa resiliente (tra attuale e prossima programmazione dei fondi strutturali). 
  • Rubrica del PON Governance e Capacità Istituzionale: “PON Governance, una PA più forte per contribuire alla ripresa” è il titolo della rubrica, organizzata per raccontare il contributo che il PON Governance e Capacità Istituzionale, inserito nella politica di coesione 2014-2020, può portare alla costruzione di una PA capace di rispondere in modo rapido alle esigenze dei cittadini e delle imprese, necessità diventata ora ancora più urgente in ottica PNRR.
  • Rubrica del Programma Operativo Città Metropolitane 2014-2020 (PON Metro): nel corso di questi difficili mesi di pandemia il ruolo delle città metropolitane e delle città in generale ha trovato nuova centralità nel dibattito pubblico, sebbene il lavoro del Programma Operativo Città Metropolitane 2014-2020 (PON Metro) dedicato allo sviluppo urbano stia ormai da anni portando finanziamenti e progetti di valore sul territorio nazionale. Nella Rubrica #Bettercities abbiamo scoperto molte di queste esperienze.
  • Rubrica della Regione Emilia-Romagna: oggi l’Emilia-Romagna è fra le regioni più avanzate per ricerca ed innovazione, digitalizzazione, politiche di sostegno alla trasformazione dell’ambiente, per attenzione ai diritti di tutti i cittadini. Con la sua Data Valley che rappresenta un’infrastruttura a disposizione dell’intero paese e il Patto per il lavoro e per il Clima appena siglato, l’Emilia-Romagna vuole costruire un futuro sostenibile da affidare con fiducia alle generazioni che verranno. Con questa premessa, la Regione ha partecipato al FORUM PA 2021 organizzando la Rubrica “Emilia-Romagna, presente nel futuro” 
  • Rubrica della Regione Lazio: Innovazione nella PA, Transizione digitale, Transizione verde e Inclusione sociale: la Regione Lazio ha ripreso in cinque appuntamenti le tematiche centrali del FORUM PA 2021, declinandole sull’esperienza e i progetti portati avanti sul territorio, nella Rubrica “Lazio futuro in corso”
  • Rubrica di Roma Capitale e ACEA: nella Rubrica “Roma guarda al futuro”, dieci appuntamenti che hanno avuto come filo conduttore l’“innovation appeal” dei progetti di Agenda Digitale dell’ente capitolino. Al centro della Rubrica “Digitalizzazione, innovazione, competitività e cultura” come arterie portanti del programma Agenda Digitale di Roma Capitale, ma anche “Programmazione, reclutamento, gestione e sviluppo delle risorse umane”.
  • Rubrica dell’Istituto Italiano di Project Management: per riuscire a innovare la pubblica amministrazione e a realizzare la transizione digitale, in un contesto carico di incertezze come l’attuale, il project management costituisce uno strumento operativo fondamentale. Ora più che mai, dato che non si può prescindere dalla capacità di formulare e gestire progetti per poter utilizzare gli ingenti fondi messi a disposizione dalla UE. Per scoprire quali sono le principali conoscenze, abilità e competenze da sviluppare e gli strumenti oggi a disposizione, ISIPM ha organizzato una Rubrica in tre appuntamenti. 

Trovate poi le Academy di formazione gratuita, importanti occasioni di aggiornamento sui temi di maggior attualità per i dipendenti delle pubbliche amministrazioni. Quest’anno il filo conduttore è stato l’accompagnamento a 360° nel lavoro pubblico, per scoprire e approfondire tutte le competenze necessarie per lavorare nella e per la PA. Le registrazioni delle Academy sono tutte disponibili su FPA Digital School.

Infine, potete rivedere gli Scenari, sempre gratuitamente e semplicemente registrandovi sul nostro sito, oppure inserendo le vostre credenziali se avete già un account FPAnet.

Buona visione!

Su questo argomento

Ascoltare e diffondere, dialogare e proporre: perché lavorare per un sito sempre più partecipato