L’11 maggio verrà presentato il libro verde di Patrimoni PA Net

Home Riforma PA Procurement Pubblico L’11 maggio verrà presentato il libro verde di Patrimoni PA Net

Il prossimo 11 maggio alle ore 14.30 a FORUM PA 2011, nel corso del 5° FORUM NAZIONALE "Patrimoni immobiliari urbani territoriali pubblici" verrà presentato il  "Libro Verde PATRIMONI PA net", con i risultati del lavoro svolto dai "Tavoli Committenze – Imprese", della community Patrimoni PA net.

5 Maggio 2011

R

Redazione FORUM PA

Articolo FPA

Il prossimo 11 maggio alle ore 14.30 a FORUM PA 2011, nel corso del 5° FORUM NAZIONALE "Patrimoni immobiliari urbani territoriali pubblici" verrà presentato il  "Libro Verde PATRIMONI PA net", con i risultati del lavoro svolto dai "Tavoli Committenze – Imprese", della community Patrimoni PA net.

I Tavoli – la cui rete di partecipanti annovera i principali operatori del mercato dei servizi per i patrimoni pubblici (associazioni della PA, PA centrali e locali, associazioni di imprese, imprese, centri di studi e formazione) sono stati costituiti ed attivati alla fine del 2010 da PATRIMONI PA net – è incentrata su tre aree strategiche di focalizzazione dell’interesse degli operatori, attorno a cui si addensano le criticità e i nodi del mercato: la regolamentazione, la qualificazione e le strumentazioni.

Rispetto a queste tre aree i Tavoli hanno svolto una prima intensa fase di attività di individuazione ed analisi dei principali nodi problematici e di elaborazione di proposte e soluzioni concrete e condivise per affrontare/attenuare/superare tali criticità.

In questo quadro, il "Libro Verde PATRIMONI PA net", raccogliendo gli output dell’attività dei "Tavoli Committenze – Imprese", costituirà un importante corredo di analisi e di proposte da mettere a disposizione delle istituzioni competenti.

Nella stessa sessione pomeridiana del Forum, infine, la tavola rotonda "Obiettivo Efficienza Energetica" contribuirà a dettare l’agenda delle priorità di lavoro per un costituendo "tavolo della partnership pubblico-privato" che veda le stesse PA e imprese sinergicamente impegnate nel perseguimento dell’obiettivo comune di un sempre più corretto e incisivo sviluppo del mercato dei servizi integrati finalizzati alla gestione e all’efficienza energetica dei patrimoni pubblici. A concludere i lavori l’assegnazione dei riconoscimenti della 5a edizione del "Premio Best Practice Patrimoni"

 

Scarica il programma (in formato pdf)