Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Il patrimonio immobiliare pubblico a misura di cittadino. Al via l’edizione 2019 di Patrimoni PA net

Home Riforma PA Patrimoni Pubblici Il patrimonio immobiliare pubblico a misura di cittadino. Al via l’edizione 2019 di Patrimoni PA net

Nel 10° ciclo di attività, il Tavolo di lavoro “Committenze – Imprese” si concentra su un focus tematico di grande attualità: People Facility & Energy Management

4 Luglio 2019

Patrimoni PA net

Il laboratorio creato da FPA e TEROTEC per la gestione e la valorizzazione dei patrimoni immobiliari, urbani e territoriali pubblici

C

Maurizio Costa

Content Officer FPA

L’innovazione nella pubblica amministrazione non passa solamente dai nuovi servizi, sempre più veloci ed efficaci, offerti ai cittadini. La PA si fonda anche sulle infrastrutture, sugli uffici e sugli immobili che giornalmente fanno in modo che la macchina amministrativa possa lavorare nel migliore dei modi. L’innovazione, dunque, deve passare anche da qui: gli edifici pubblici, infatti, rappresentano un luogo vitale per cittadini e dipendenti pubblici e anch’essi devono seguire il processo d’innovazione nella PA.

Proprio per questo nel decimo ciclo di attività il Tavolo di lavoro “Committenze-Imprese” di Patrimoni PA net, iniziativa nata da FPA e Terotec, avrà come tematica fondamentale il People Facility & Energy Management. “People” perché indirizzato alle persone, ai cittadini, attori fondamentali che finora non sono stati presi molto in considerazione in questo settore.

Il Facility e l’Energy management sono due settori molto affini tra loro.

Facility management

Il Facility management, cioè l’attività di gestione degli edifici pubblici e dei loro impianti (elettrici o di condizionamento), abbraccia anche molti altri ambiti come il fleet management, la gestione della ristorazione dei dipendenti e i servizi di pulizia. Si può ben capire, dunque, come questo settore dei servizi pubblici sia fondamentale per il benessere dei dipendenti pubblici e, indirettamente, anche per il miglioramento dei servizi offerti ai cittadini.

Energy management

L’Energy management riguarda la gestione e l’ottimizzazione dell’utilizzo energetico degli edifici pubblici. In ottica di sostenibilità, l’Energy management risulta fondamentale per produrre un netto risparmio per le casse dello Stato e una diminuzione sostanziale dell’inquinamento ambientale.

People Facility & Energy management

Ecco, dunque, come si arriva a parlare di People Facility & Energy Management. “Il focus di Patrimoni PA net è incentrato sull’operatore del mercato che finora era estraneo a questo mercato: il cittadino” spiega Silvano Curcio, Direttore Scientifico Patrimoni PA net e docente presso l’Università degli Studi di Roma La Sapienza.

Nonostante questo, il contesto nel quale si inserisce questo settore è molto particolare: “Siamo in presenza di fatto dell’avvio di un secondo ciclo del mercato dei servizi per i patrimoni immobiliari urbani pubblici” prosegue Curcio. “È un contesto particolare e modificato di recente, dove i vari stakeholder non trovano un fondamentale punto di riferimento che dovrebbe caratterizzare l’attività di qualsiasi mercato, in particolare di questo, trattandosi di un mercato innovativo”.

“Il decreto che ha adottato il nuovo codice degli appalti è di fatto ancora inattuato poiché mancano ancora diversi decreti attuativi – conclude il Direttore Scientifico – ci troviamo di fronte a una situazione di indeterminatezza che crea disagio a tutti gli operatori del settore”.

Su questo argomento

APP PA: l'elenco delle app ufficiali della Pubblica Amministrazione