Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Quale innovazione per il settore pubblico: Italia e Gran Bretagna a confronto

Home Riforma PA Quale innovazione per il settore pubblico: Italia e Gran Bretagna a confronto

Il Ministro Giulia Bongiorno e Oliver Dowden, Minister for Implementation del Regno Unito, intervistati a FORUM PA 2019 da Giuseppe De Bellis, Direttore di Sky Tg24. Cominciamo con questa intervista la pubblicazione di alcuni interventi che secondo noi maggiormente hanno caratterizzato le tre giornate di FORUM PA 2019

28 Maggio 2019

F

Redazione FPA

Come possono i processi di riforma della pubblica amministrazione favorire la creazione di valore pubblico, quindi il ruolo positivo della PA nei confronti di cittadini e imprese? E come la digitalizzazione può essere leva per questo cambiamento nel settore pubblico?

Con queste domande si apre l’intervista che Giuseppe De Bellis, Direttore di Sky Tg24, ha condotto a FORUM PA 2019 e che ha visto come protagonisti il Ministro per la Pubblica Amministrazione Giulia Bongiorno e Oliver Dowden, Minister for Implementation del Regno Unito. Un’intervista che testimonia il valore del confronto tra esperienze che, anche se inserite in contesti diversi, possono trarre valore l’una dall’altra.

Partendo infatti dalla premessa che ogni Paese ha le proprie specificità, il ministro Bongiorno evidenzia prima di tutto le criticità da lei ereditate e dovute prima di tutto al taglio nel numero dei dipendenti pubblici e all’elevata età di questi dipendenti.

Il Ministro Dowden sottolinea prima di tutto l’importanza delle tecnologie e della trasformazione digitale per una PA più vicina ai cittadini. Se le tecnologie hanno cambiato l’approccio dei cittadini a tanti aspetti della vita quotidiana, anche il settore pubblico deve sfruttare questa opportunità. Gli step sono diversi, si parte dalla digitalizzazione dei servizi per arrivare alle tecnologie di frontiera, come l’intelligenza artificiale o la blockchain.

L’intervista prosegue con un focus su un tema centrale: la formazione dei dipendenti pubblici e le competenze oggi indispensabili all’interno delle amministrazioni, prima di tutto competenze digitali e specialistiche.

Il confronto

Il confronto tra Italia e Gran Bretagna tocca poi il tema della valutazione delle performance come strumento per avere un’amministrazione che sia davvero motivata e quindi spinta a fare del suo meglio; il tema della trasparenza come valore aggiunto per un nuovo rapporto tra PA e cittadini e come antidoto alla corruzione; il tema delle questioni di genere per lo sviluppo di una buona amministrazione pubblica. Infine, uno sguardo sul contesto europeo e sulle azioni possibili per proseguire il confronto.

Cominciamo con questa intervista la pubblicazione degli interventi che secondo noi maggiormente hanno caratterizzato le tre giornate di FORUM PA 2019.

Su questo argomento

Le sfide del settore energetico per un futuro più sostenibile