Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Smart working in emergenza: partecipa al Digital Talk di FPA

Home Riforma PA Smart Working Smart working in emergenza: partecipa al Digital Talk di FPA

FPA organizza per mercoledì 1 aprile alle ore 9.00 un Digital Talk, una tavola rotonda digitale per capire quali cambiamenti, conferme o inversioni di rotta si legano alle nuove disposizioni in materia di lavoro agile. Saranno inoltre presentate proposte e soluzioni per la gestione dello Smart Working in emergenza

26 Marzo 2020

F

Redazione FPA

Photo by Volodymyr Hryshchenko on Unsplash - https://unsplash.com/photos/V5vqWC9gyEU

Dalla sperimentazione all’ordinarietà. Nei giorni scorsi, a seguito della Direttiva 2/2020 del Ministro per la Pubblica Amministrazione Fabiana Dadone, per le Pubbliche Amministrazioni “il lavoro agile dovrà diventare la modalità ordinaria ed essere esteso anche ad attività escluse in precedenza”. Il Ministro ha fornito inoltre una Guida pratica al lavoro agile nella PA in cui sono riportate alcune condizioni per accelerare l’applicazione del lavoro agile nella PA in questi giorni di emergenza.

FPA organizza per mercoledì 1 aprile alle ore 9.00 un Digital Talk, una tavola rotonda digitale per capire quali cambiamenti, conferme o inversioni di rotta le nuove disposizioni hanno portato sul tema e sulle possibilità delle Amministrazioni di approvvigionarsi di strumenti per l’adozione del lavoro agile. In occasione del Digital Talk saranno inoltre presentate proposte e soluzioni per la gestione dello Smart Working in emergenza.

Intervengono tra gli altri Gianni Dominici (Direttore generale FPA), Giovanna Stagno (Responsabile Ricerca, Advisory e Formazione FPA), Emanuele Madini (P4I – Partners4Innovation), Paola Conio (Avvocato ed esperta di procurement e appalti pubblici ), Gianluigi Cogo (Project Manager Regione Veneto), Davide D’Amico (Dirigente MIUR).

Come partecipare al Digital Talk? 

La partecipazione è libera e gratuita, ma è necessario iscriversi a questo link. A seguito dell’iscrizione, sarà inviata ai richiedenti una mail di conferma di effettiva registrazione (ricordati di guardare anche nella Posta indesiderata). Il format della tavola rotonda digitale prevede la partecipazione fino ad un massimo di 100 persone collegate contemporaneamente, al fine di consentire commenti e turni di parola a quanti volessero, nei limiti di tempo, intervenire.

È stato superato il numero massimo, come fare?

Se non sei riuscito ad avere accesso all’incontro niente paura, scrivi a advisory@forumpa.it! in caso di un numero superiore di richieste, FPA valuterà l’individuazione di una nuova data per la realizzazione di una seconda edizione dell’appuntamento!

Su questo argomento

Un anno di Smart Working sul campo: che cosa abbiamo imparato?