Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

L’Umbria si prepara per la cartella clinica telematica europea

Home Sanità L’Umbria si prepara per la cartella clinica telematica europea

La Giunta regionale dell’Umbria, su proposta dell’assessore alla Sanità Maurizio Rosi, ha approvato un progetto, in collaborazione con altre nove Regioni italiane (capofila la Regione Lombardia), per la “sperimentazione di un sistema di interoperabilità europea dei dati sanitari”.

12 Giugno 2008

R

Redazione FORUM PA

Articolo FPA

La Giunta regionale dell’Umbria, su proposta dell’assessore alla Sanità Maurizio Rosi, ha approvato un progetto, in collaborazione con altre nove Regioni italiane (capofila la Regione Lombardia), per la “sperimentazione di un sistema di interoperabilità europea dei dati sanitari”.

Si tratta di un lavoro volto ad uniformare i sistemi di organizzazione, catalogazione e “lettura” telematiche delle cartelle cliniche delle Regioni italiane con le procedure e gli standard europei, in modo tale che esse possano essere trasmesse e consultate dai pazienti italiani (o persone autorizzate), nel caso si trovino in Paesi Ue diversi dall’Italia.
La quota umbra di partecipazione al progetto, deliberata dalla Giunta regionale, è di 134mila euro.

FONTE: Regione Umbria

Su questo argomento

La formazione per i lavoratori pubblici sta sbagliando strada: prepara le persone a lavorare in una PA che non serve più neppure a se stessa