Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Wi-fi a energia sostenibile, il progetto al Comune di Cellarengo

Home Città e Territori Wi-fi a energia sostenibile, il progetto al Comune di Cellarengo

E’ stato presentato qualche settimana fa dalla Regione Piemonte, Electro Power Systems e CSP il primo Sistema Energetico Agile al mondo dotato di fuel cell autoricabile e progettato per fornire energia rinnovabile 24 ore su 24 e accesso Internet ad alta velocità all’area rurale e in particolare alla scuola presente nel Comune di Cellarengo. 

27 Febbraio 2012

R

Redazione FORUM PA

Articolo FPA

E’ stato presentato qualche settimana fa dalla Regione Piemonte, Electro Power Systems e CSP il primo Sistema Energetico Agile al mondo dotato di fuel cell autoricabile e progettato per fornire energia rinnovabile 24 ore su 24 e accesso Internet ad alta velocità all’area rurale e in particolare alla scuola presente nel Comune di Cellarengo. 

Il sistema, installato nell’innovativa “Casa Rossa”, una cascina che è stata trasformata in un centro culturale focalizzato sull’enologia, sull’arte culinaria e sulla valorizzazione di altre attività tipiche della tradizione locale, è basato su ElectroSelf, prodotto di punta dell’azienda torinese, che si autoproduce l’idrogeno direttamente utilizzando energia solare o dal vento e ottimizzando queste due fonti integrate ove la loro assenza precluderebbe all’hot spot Wi-Fi di funzionare.

L’impianto per la produzione di energia è composto dall’integrazione di pannelli fotovoltaici, di un generatore eolico con al centro il sistema a fuel cells ElectroSelf, il quale abilita l’applicazione ed aumenta il valore delle tecnologie rinnovabili su piccola scala, minimizzando lo sbilanciamento tra produzione e consumo di energia. Quando le rinnovabili generano energia in eccesso, ElectroSelf accumula energia sotto forma di idrogeno per poi rilasciarla quando le rinnovabili sono assenti o non sufficienti. In questo modo, il sistema è in grado di fornire energia costante all’antenna, assicurando connettività costante.

L’impianto per la fornitura di Internet è costituito da un apparato radio HiperLAN da 2,4/5 GHz, allo scopo di interconnettere il sito di Cellarengo alla dorsale di rete a banda larga sperimentale HPWNet, l’infrastruttura di rete wireless ad alte prestazioni distribuita in aree ad elevato digital divide del Piemonte e realizzata nell’ambito del Programma Wi-Pie. E’ il caso della Scuola di Cellarengo, dotata di connettività per lo sviluppo delle proprie attività didattiche proprio grazie alla sperimentazione in corso.

“Cellarengo dimostra come sia possibile la piena integrazione tra energie rinnovabili e ICT – sostiene l’assessore regionale Massimo Giordano – in questo modo i risultati della ricerca possono rapidamente arrivare nelle fabbriche piemontesi e quindi sul mercato. Si può inoltre lavorare ad una politica industriale in grado di mettere insieme materie diverse (come energia e ICT) e si candida la Regione Piemonte a un ruolo di leader nello sviluppo di un nuovo paradigma delle rinnovabili e nella eliminazione dal territorio di tecnologie inquinanti, sostituendole con prodotti regionali che possano diventare oggetto di esportazione in tutto il mondo, e vuole offrire al territorio reti e sistemi tecnologicamente avanzati e puliti”.

Dal canto suo l’assessore Quaglia aggiunge “la realizzazione di Cellarengo è il tassello su cui poggia un nuovo livello di infrastrutture adatto per le sfide che dovremo sostenere nei prossimi anni sulla competitività dei territori. E si tratta anche di un modello tecnologico di sviluppo che dal Piemonte rappresenta per il mondo un caposaldo di indubbio valore. Con l’impianto astigiano si crea un esempio che può essere replicato facilmente in ogni angolo della regione”.

FONTE: CSP Piemonte

 

Su questo argomento

Porte aperte all’innovazione, il festival dedicato allo sviluppo sostenibile del Sud