Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Riforma del welfare in Cina: seconda missione ufficiale di Formez PA

Home Temi Verticali Lavoro e Occupazione Riforma del welfare in Cina: seconda missione ufficiale di Formez PA

Il presidente Carlo Flamment a Pechino con gli altri esponenti del consorzio.

25 Febbraio 2014

R

Redazione FORUM PA

Il presidente Carlo Flamment a Pechino con gli altri esponenti del consorzio.

Si è svolta dal 17 al 20 febbraio a Pechino, la seconda missione del progetto di cooperazione internazionale EuropeAid "EU-China Social Protection Reform Project". L’obiettivo principale dell’iniziativa è quello di supportare la Cina nello sviluppo dell’uguaglianza sociale e di rafforzare la capacità amministrativa delle istituzioni cinesi attraverso la cooperazione con alcuni Paesi membri dell’Unione Europea. A realizzare il progetto è un consorzio composto da ministeri e istituzioni di otto diversi Stati membri: Belgio, Francia, Germania, Italia, Polonia, Romania, Spagna e Repubblica Ceca.

In rappresentanza di Formez PA ha partecipato il presidente Carlo Flamment, assieme a Giulio Artegiani, responsabile Relazioni internazionali. Per l’INPS c’erano Gabriele Uselli (direttore Pensioni) e Luca Sabatini (direttore Sicurezza Sociale). L’INPS ricopre il ruolo di ente capofila, mentre Formez PA svolge un ruolo di coordinamento delle attività svolte dai vari consorziati.

La missione si è aperta con un incontro introduttivo con la delegazione dell’UE il 17 febbraio ed è proseguita con incontri bilaterali con i tre principali beneficiari:

  • Commissione nazionale di Sviluppo e Riforma (NDRC) relativamente alla Componente 1 (supporto alla Commissione nazionale di Sviluppo e Riforma nel rafforzamento della capacità istituzionale per lo sviluppo e le riforme delle politiche in tema di protezione sociale)
  • Ministero delle Finanze (MoF) relativamente alla Componente 2 (supporto al Ministero delle Finanze per rafforzare la capacità istituzionale per la gestione finanziaria e la supervisione che riguarda i fondi per la previdenza sociale)
  • Ministero degli Affari Civili (MoCA) relativamente alla Componente 3 (assistenza al Ministero degli Affari Civili per migliorare il quadro giuridico e le politiche nel settore dell’assistenza sociale).

Durante la missione sono state presentate le proposte progettuali elaborate sulla base dei contributi che ogni partner istituzionale si è impegnato a elaborare per la definizione del progetto esecutivo, e che Formez PA ha raccolto a seguito dei tre incontri di lavoro svoltisi il 17 gennaio 2014 a Varsavia e il 27 e 28 gennaio 2014 a Parigi.

Scarica la brochure del progetto.

 

 Fonte: Formez PA

Su questo argomento

Tetris, la Cina e la gamification dei servizi pubblici