Restart Italia. Ripartiamo senza dimenticare i dati

Home Città e Territori Restart Italia. Ripartiamo senza dimenticare i dati

Abbiamo già dimenticato le lezioni apprese nel periodo di emergenza? Cosa succederà ai dati post Covid-19? Ne parleremo il 30 settembre nel corso di un Digital Talk del nostro percorso #road2forumpa2020

23 Settembre 2020

B

Marina Bassi

Project Officer Area Ricerca, Advisory e Formazione FPA

Photo by Clay Banks on Unsplash - https://unsplash.com/photos/_Jb1TF3kvsA

Ascolta l'articolo

Ricorderemo questo 2020 come l’anno in cui ci siamo innamorati dei dati, con la stessa velocità con cui rischiamo di dimenticarli. La spinta data alle informazioni rilasciate in tempo reale e alla loro visualizzazione (e relativa interpretazione), grazie anche agli sforzi delle amministrazioni a più livelli, è stata – e potrebbe continuare a esserlo – la base per riflettere in termini duraturi sulle politiche data driven.

La strategia nazionale dettata dai due documenti del Piano triennale per l’Informatica nella PA 2020-2022 e dalla Strategia Italia 2025, deve tener conto di quanto, negli ultimi mesi, alcuni processi hanno seguito flussi che non possiamo più ignorare se vogliamo mantenere un percorso di innovazione che parta dai cittadini e, soprattutto, dalla vita nelle città. È il caso, infatti, delle amministrazioni locali che hanno lavorato costantemente e in stretta sinergia con le amministrazioni regionali e nazionali per un monitoraggio continuo dei dati su contagi e pratiche di resilienza. Ma cosa succede adesso? Come trasformeremo le buone pratiche in emergenza in comportamenti standardizzati e virtuosi?

Ne parleremo, tra gli altri, con Marina Galluzzo (Comune di Udine), Ciro Spataro (Comune di Palermo), Umberto Rosini e Pierluigi Cara (Dipartimento della Protezione Civile – Presidenza del Consiglio dei Ministri)
nel Digital Talk Abbiamo già dimenticato le lezioni apprese nel periodo di emergenza? Cosa succederà ai dati post Covid-19, del prossimo 30 settembre 2020, dalle ore 10.00 alle ore 11.30, nell’ambito del percorso #road2forumpa2020.

FORUM PA, infatti, in questo anno così particolare è stato concepito non come un momento unico di incontro, ma come un lungo percorso di ascolto, fatto di interviste, approfondimenti, eventi virtuali, webinar…È in questo percorso che si colloca l’appuntamento di novembre FORUM PA “Restart Italia”, che segue il FORUM PA di luglio (primo e fondamentale momento di confronto sulle evidenze emerse dalla fase di lockdown) e al quale seguiranno altri mesi di discussione sul programma di rilancio per il Paese, fino ad arrivare alla tappa di giugno 2021.

Anche il Digital Talk rientra quindi in questo percorso ed è il primo di tre talk organizzati per confrontarci con le nostre community di innovatori. Il tutto con l’obiettivo di arrivare all’evento di novembre avendo chiari sia i nodi critici per ciascun tema, sia gli elementi di innovazione necessari per affrontarli.

Su questo argomento

I dati per le città del futuro raccontati a Modena Smart Life 2020