Torna alla manifestazione Logo manifestazione
Talk e rubriche In presenza

La PA verso una nuova data governance, tra interoperabilità e rilancio delle strategie nazionali sugli Open Data [TK.03]

22 Maggio dalle 11:30 alle 13:30

Sala 1

Indirizzo copiato negli appunti

A che punto sono le diverse iniziative per la valorizzazione e la condivisione dei dati pubblici, avviate negli ultimi anni nel quadro del Piano triennale per l’informatica pubblica e delle misure del PNRR dedicate a questo obiettivo?

In questo appuntamento, facciamo il punto sull’avanzamento di strategie nazionali e progetti-Paese in tema di data governance, e sulla loro attuazione a livello territoriale: dall’adesione degli enti pubblici alla Piattaforma Nazionale Digitale Dati al completamento del Single Digital gateway, fino al rilancio delle strategie per la valorizzazione del patrimonio informativo pubblico previste dal Piano triennale 2024-2026 di AGID, anche attraverso l’attuazione delle Linee guida 2023 in tema di Open Data e high value dataset.  

Programma dei lavori

  • Modera

    •  Patrizia Fortunato
      Patrizia Fortunato

      Content Editor – FPA

    • Intervengono
    •  Rocco  Affinito
      Rocco Affinito

      Responsabile Area piattaforma, per intervento PDND e 1.3.1 – Dipartimento per la trasformazione digitale

      Esperto del Dipartimento della Trasformazione Digitale dove opera con il ruolo di Referente per le Piattaforme Digitali dell’Ufficio di Indirizzo Tecnologico. Dopo la Laurea in Ingegneria Informatica, lavora per vari anni come software engineer in multinazionali delle Telecomunicazioni. Nel 2011 passa nel mondo della consulenza e inizia a lavorare come Technical Project Manager in vari ambiti industriali: dai White Goods, all’Automotive fino all’Aerospazio. Dal 2017 per 4 anni, è Technical Responsible della progettazione, realizzazione e manutenzione di alcuni componenti del Sistema di Terra TSP della costellazione satellitare Galileo nel relativo programma dell’European Space Agency (ESA) gestito da EUSPA. Nel 2021 partecipa alla redazione di specifiche di Ground Segment per lo storage dei dati per i programmi spaziali Shalom e Sentinel Next-Generation. Nel 2022 si unisce al Dipartimento per la Trasformazione Digitale per occuparsi di Dati ed Interoperabilità. Membro del Project Management Institute dal 2018, in tutti i progetti che segue prova a coniugare i mindset Agile e Lean con un approccio quanto più possibile data-driven.

    •  Gualtiero Asunis
      Gualtiero Asunis

      Dirigente Area architetture, dati e interoperabilità – AgID

      Dirigente di ruolo dell’Area architetture, dati e interoperabilità e dirigente ad interim dell’Area coordinamento iniziative per la PA dell’AgID – Agenzia per l’Italia Digitale.

      In precedenza ha lavorato nella Regione Autonoma della Sardegna – Direzione generale per l’innovazione e sicurezza IT, e nella IBM Italia S.p.A.

    •  Lanfranco Brasca
      Lanfranco Brasca

      Account Cloud Engineers Director – Oracle

    •  Cecilia Colasanti
      Cecilia Colasanti

      Chief Information Officer – Istat

      È attualmente Chief Information Officer in Istat. Ha un’esperienza di oltre 25 anni prima in ambito privato, nel settore delle telecomunicazioni, poi pubblico in amministrazioni centrali e locali. È laureata in matematica. Parla inglese, francese e olandese.

    •  Diego Daniele
      Diego Daniele

      Country Leader Italy – Confluent

      Diego Daniele è il Country Leader di Confluent per l’Italia; dalla fine del 2019 si è unito all’azienda americana con l’obiettivo di implementare e sviluppare il Business nel mercato di riferimento. Negli ultimi 20 anni ha ricoperto ruoli in ambito vendite in primarie aziende tecnologiche internazionali con responsabilità crescenti. La sua sfida è portare le aziende Italiane verso la gestione del business in tempo reale.

    •  Marco Mencacci
      Marco Mencacci

      Dirigente Servizio Sviluppo Infrastrutture Tecnologiche – Comune di Firenze

      Dirige il servizio Sviluppo Infrastrutture Tecnologiche del Comune di Firenze. La struttura, all’interno della Direzione Sistemi Informativi, gestisce progetti strategici e innovativi per la città, tra cui la digitalizzazione dei servizi pubblici, lo sviluppo di portali e app per la promozione turistica, l’evoluzione e l’integrazione di sistemi e fonti dati a supporto della Smart City, Digital Twin e Open Data.
      Ha un’esperienza di oltre 20 anni nella digitalizzazione dei processi sanitari. E’ laureato in Informatica, con tesi in ambito Intelligenza Artificiale.

    •  Maria Morena Ragone
      Maria Morena Ragone

      Supporto Giuridico Specialistico per la Transizione alla Modalità Digitale – Ufficio RTD – Regione Puglia

      Giurista, ha esercitato come avvocato per diversi anni. Studiosa di tutti gli aspetti normativi di internet e delle tecnologie informatiche, si è dedicata alla governance dei dati e dell’amministrazione digitale. In Regione Puglia, è incardinata nell’Ufficio del RTD come “supporto giuridico specialistico per la transizione alla modalità digitale” e componente del Gruppo di Coordinamento del RTD; è Presidente del Comitato Unico di Garanzia di Regione Puglia.
      È componente, lato PA, del Forum Governo Aperto di OGP Italia ed è co-coordinatrice della community tematica “dati e IA” all’interno della Commissione ITD della Conferenza delle Regioni. È docente a contratto nel Master Universitario congiunto di II Livello UniBA e PoliBA in “Data Science”, che ha contribuito a progettare; è relatrice in convegni di settore e formatrice per la pubblica amministrazione ed il settore privato, nonché autrice di articoli di approfondimento specialistico su testate di settore.
      È stata co-fondatrice e membro del direttivo dell’Associazione Wikitalia e tra i promotori dell’Associazione Stati Generali dell’Innovazione.

    •  Gianluigi Raiss
      Gianluigi Raiss

      Dirigente dell’Area Data Platform della Direzione Tecnologia, Informatica e Innovazione – INPS

      Dirigente informatico di ruolo in più Amministrazioni Centrali dello Stato e in Cnipa e DigitPA (ora AGID). In INPS dal 2013, ha il compito di valorizzare l’immenso patrimonio informativo dell’Istituto rendendolo disponibile a cittadini, imprese ed altri Enti attraverso soluzioni di interoperabilità, big data analytics, open data, catalogazione degli asset informativi e la definizione di semantiche e ontologie. Gestisce i progetti dell’Istituto volti alla prevenzione delle frodi e al monitoraggio dei processi produttivi. Gestisce le verifiche centralizzate sul possesso dei requisiti da parte dei richiedenti in molte delle prestazioni dell’Istituto, attraverso le piattaforme centralizzate che realizzano la one view delle prestazioni e degli assistiti INPS. E’ responsabile dei progetti INPS di interscambio applicativo con la Piattaforma Digitale Nazionale Dati, il Single Digital Gateway e con altri Enti della Comunità Europea (Progetti EESSI).
      Ha pubblicato articoli e saggi, anche a livello internazionale, sull’ingegneria del software (di cui è stato professore a contratto per diversi anni presso la Sapienza di Roma), sulla qualità del software e dei dati.
      E’ stato membro della Commissione UNINFO “Ingegneria del Software”, rappresentante dell’Italia nei Comitati ISO dell’Ingegneria del software per la predisposizione di norme tecniche nel settore e membro del Direttivo ISMA-GUFPI, l’associazione italiana che promuove la diffusione delle tecniche quantitative di misurazione del software.

    •  Francesco Ricasoli
      Francesco Ricasoli

      Data & AI Lead for Central Government – Accenture

In collaborazione con