Di contest in contest avanza l’open government. Il 15 maggio chiude Ideamocracy

Home PA Digitale Di contest in contest avanza l’open government. Il 15 maggio chiude Ideamocracy

Mentre annunciamo il lancio di APPSFORITALY, il contest su open data pubblici che sarà presentato a FORUM PA 2011, nel corso del convegno – talk show “Open data: dalle parole ai fatti”, martedì 10 maggio, alle ore 15,00, ci segnalano il contest Ideamocracy per la raccolta di idee per migliorare l’e-democracy in Emilia – Romagna.<br

5 Maggio 2011

R

Redazione FORUM PA

Articolo FPA

Mentre annunciamo il lancio di APPSFORITALY, il contest su open data pubblici che sarà presentato a FORUM PA 2011, nel corso del convegno – talk show “Open data: dalle parole ai fatti”, martedì 10 maggio, alle ore 15,00, ci segnalano il contest Ideamocracy per la raccolta di idee per migliorare l’e-democracy in Emilia – Romagna.
Con piacere, ne diamo a nostra volta segnalazione, ricordando che la data ultima per postare “idee” attraverso il sito Ideamocracy.it  è il 15 maggio.

Ideamocracy in breve
Ideamocracy è un concorso di idee, promosso da Regione Emilia – Romagna  per lo sviluppo di applicazioni web o mobile che aiutino a migliorare la partecipazione dei cittadini alle politiche pubbliche.

La domanda che ispira Ideamocracy è decisamente interessante: È possibile sfruttare le potenzialità dei social media, dei giochi on line, e delle applicazioni per smartphone e tablet, per incentivare e arricchire la partecipazione dei cittadini alle politiche pubbliche?
La risposta è affidata alle idee di sviluppatori, programmatori e altri a vario titolo interessati, che sono appunto invitati a presentare un’idea.
Per idea si intende una breve proposta progettuale, per il possibile sviluppo futuro da parte della Regione di una nuova iniziativa di e-democracy da promuovere  (per esempio un gioco sviluppato e pensato per i social network piuttosto che una applicazione interattiva e multimediale per smartphone o tablet).

Per quanto riguarda i temi oggetto delle applicazioni, la richiesta è di proporre soluzioni che permettano di aumentare la quantità e la qualità della partecipazione da parte dei cittadini emiliano-romagnoli alla definizione delle politiche della Regione Emilia-Romagna.
In palio un primo premio di 3.000 euro e 4 iPad 2.
Le idee potranno essere presentate da tutti i cittadini dell’Unione Europea, oltre che da gruppi capitanati da un singolo cittadino, entro il 15 maggio 2011.

Ad organizzare Ideamocracy è il Servizio Comunicazione e Educazione alla Sostenibilità della Regione Emilia-Romagna, nell’ambito delle attività per la promozione della partecipazione dei cittadini e dello sviluppo della cittadinanza digitale. La sua realizzazione è affidata alla società Tech4i2.