Emerasoft a FORUM PA 2011

Home PA Digitale Emerasoft a FORUM PA 2011

Governo e gestione dei progetti ICT, gestione documentale open source, e-publishing. Questi i campi di interesse delle soluzioni, destinate all’ottimizzazione dei processi interni e al governo delle applicazioni della Pubblica Amministrazione, che Emerasoft ha presentato a FORUM PA 2011.
Padiglione 8 stand 6 

27 Maggio 2011

R

Redazione FORUM PA

Articolo FPA

Governo e gestione dei progetti ICT, gestione documentale open source, e-publishing. Questi i campi di interesse delle soluzioni, destinate all’ottimizzazione dei processi interni e al governo delle applicazioni della Pubblica Amministrazione, che Emerasoft ha presentato a FORUM PA 2011.
Padiglione 8 stand 6 

Emerasoft ha partecipato a FORUM PA 2011 per la prima volta, dopo aver maturato una pluriennale esperienza nell’ambito del collaborative working all’interno di aziende e organizzazioni operanti in mercati e settori diversi, ma con la medesima esigenza di ottimizzare i processi interni e governare le applicazioni, sia interne che affidate a fornitori esterni.

Le soluzioni che l’azienda ha portato in fiera, di specifico interesse per il mercato della Pubblica Amministrazione, sono state:

"Polarion4PA" per governo e gestione dei progetti ICT: soluzione basata sulla tecnologia Polarion ALM.
Polarion4PA recepisce le indicazioni DigitPA ex CNIPA per assicurare la qualità dei servizi nelle forniture di servizi ICT, oltre che fornire una valida soluzione alla redazione di documenti per capitolati tecnici e bandi gara on line.
Polarion4PA fornisce gli strumenti per assicurare la qualità nella fornitura di servizi, in regime di governo di contratti della PA:

  • Project management
  • Process benchmarking
  • Project monitoring & control
  • Quality control
  • Quality assurance & management
  • EN ISO 9001:2008 compliant
  • CMMicompliant

"Subversion" per gestione documentale open source: sistema di controllo delle versioni dei documenti, è uno strumento di semplice impiego poiché si basa sulla gestione di file e cartelle. Grazie al suo impiego è possibile porre le basi di un flusso di lavorazione dei documenti controllato strategicamente, allo scopo di migliorare l’efficienza della PA.

In particolare, soddisfa le seguenti esigenze:

  • Condividere i documenti in rete tra diversi utenti/uffici.
  • Archiviare i documenti in maniera affidabile e sicura.
  • Possibilità di ufficializzare univocamente un documento.
  • Tenere traccia delle evoluzioni di un documento.
  • Analizzare le modifiche apportate a un documento.
  • Recuperare dallo storico una versione di un documento.
  • Conoscere l’autore delle modifiche a un documento.

La divisione dedicata di Emerasoft gestisce la Community italiana www.subversionitalia.it, supportando sul territorio italiano la comunità di sviluppatori, fornendo consulenza e formazione.

– E-publishing: grazie alla partnership con Adobe l’azienda fornisce:

  • Soluzioni collaborative di publishing ed e-publishing grazie all’utilizzo di Adobe InDesign Server;
  • Sistemi di gestione documentale multimediali e multipiattaforma;
  • Realizzazione di cataloghi e soluzioni editoriali complesse e multicanale.