In arrivo la certificazione di qualità per la fatturazione elettronica e conservazione sostitutiva

Home PA Digitale Gestione Documentale In arrivo la certificazione di qualità per la fatturazione elettronica e conservazione sostitutiva

Sarà lanciato a Novembre in Italia il primo servizio di valutazione e attestazione del livello di Qualità e Sicurezza nei processi di fatturazione elettronica e conservazione sostitutiva.

15 Settembre 2008

R

Redazione FORUM PA

Articolo FPA

Sarà lanciato a Novembre in Italia il primo servizio di valutazione e attestazione del livello di Qualità e Sicurezza nei processi di fatturazione elettronica e conservazione sostitutiva.

IMQ, ente indipendente, ha sviluppato il nuovo servizio di attestazione "Qualità e Sicurezza nel Processo di Conservazione Elettronica Sostitutiva", consentendo a imprese e pubbliche amministrazioni di liberarsi dalla carta con tranquillità e attraverso un sistema di controllo dei sistemi di conservazione. Ciò implicherà un notevole risparmio a fronte di una maggiore efficienza organizzativa, rappresentata da una riduzione degli adempimenti burocratici e del ricorso ai pubblici ufficiali.
L’ANORC – Associazione Nazionale per Operatori e Responsabili della Conservazione Sostitutiva, ha sottoposto il sistema di valutazione targato IMQ a una rigorosa verifica, tenendo in considerazione i requisiti espressi nella normativa vigente, sia per quanto riguarda gli aspetti strettamente giuridici, sia quelli organizzativo/procedurali e di gestione della qualità (ISO 9001), sia quelli di sicurezza informatica (ISO/IEC 27001) e sia le problematiche fiscali.

 

L’esito della verifica di ANORC sul sistema di certificazione è stato positivo e, a tal proposito, sarà proprio l’Associazione a presentare ufficialmente l’innovativo servizio ai rappresentanti del CNIPA e dell’Agenzia delle Entrate che interverranno in qualità di relatori durante il “II Forum Nazionale sulla Dematerializzazione”, che si terrà a Lecce il 18 settembre 2008.

FONTE: ANORC