Sei una digital company? Unisciti ai tavoli di lavoro pubblico-privato di FPA

Home PA Digitale Sei una digital company? Unisciti ai tavoli di lavoro pubblico-privato di FPA

FPA presenta la quinta edizione dei Cantieri della PA, organizzati in collaborazione con le principali amministrazioni pubbliche italiane. Gruppi di lavoro permanenti che coinvolgono pubblico e privato in un processo collaborativo di definizione e attuazione dell’agenda digitale italiana

12 Marzo 2020

F

Redazione FPA

Cantieri PA riparte. I laboratori permanenti di FPA dedicati ai temi dell’innovazione tecnologica e organizzativa della PA italiana arrivano alla loro quinta edizione e si migliorano.

In questo webinar vi presentiamo le novità del 2020; i tavoli di lavoro continueranno a coinvolgere i referenti pubblici e privati in un processo collaborativo di definizione e implementazione di linee guida per l’attuazione della trasformazione digitale nelle amministrazioni, ma lo faranno lungo un unico percorso di analisi e confronto che sarà ancora più inclusivo.

Cantiere trasformazione digitale

Dall’esperienza del Cantiere IT Governance, nasce infatti il Cantiere Trasformazione digitale, che propone di disegnare i percorsi di razionalizzazione ed evoluzione organizzativa e tecnologica dell’amministrazione italiana, anche alla luce delle previsioni del Piano triennale per l’ICT e dei tre temi strategici in esso individuati:

  • Cloud PA
  • Sicurezza informatica
  • Servizi pubblici digitali

Il Cantiere è organizzato in collaborazione con la Direzione Centrale Organizzazione Digitale (DCOD) di INAIL, che ospita gli incontri presso le sue sedi e partecipa attivamente agli incontri con il suo direttore e i suoi dirigenti.

Il Cantiere Trafsormazione digitale aggrega una platea di interlocutori qualificati, tra RTD, CIO, CTO, CISO e IT manager delle principali amministrazioni centrali e regionali.

Cantiere Smart City

Un secondo grande Cantiere, invece, sarà dedicato al tema dell’efficientamento dei servizi pubblici locali attraverso la data governance e le tecnologie Internet of Things(IoT). Il Cantiere Smart City si propone di individuare e definire problemi e potenzialità comuni ai diversi territori, attraverso il confronto tra decision maker e stakeholder delle principali amministrazioni locali.

Nel corso dell’anno, il Cantiere approfondirà i possibili percorsi di realizzazione di sistemi di elaborazione integrati dei dati in tempo reale (es. Smart City Control Room) che consentono di connettere i diversi sistemi di raccolta delle informazioni, superando i limiti delle applicazioni verticali e migliorando i processi decisionali delle amministrazioni locali. Le direttrici:

  • requisiti tecnologici (infrastrutture, piattaforme, servizi);
  • condizioni organizzative e di processo;
  • modalità di affidamento e gestione dei servizi;

Perché partecipare

Per le organizzazioni private e le digital company, la partecipazione ai Cantieri di FPA è un importante momento di:

  • Ascolto della domanda: il lavoro collaborativo è orientato all’emersione dei fabbisogni di innovazione delle PA. La partecipazione consente quindi di:
    • comprendere in maniera approfondita le esigenze del settore pubblico;
    • modulare la propria offerta in funzione delle informazioni raccolte;
    • orientare le scelte d’acquisto attraverso la propria expertise;
  • Visibilità: la partecipazione al Cantiere promuove il posizionamento del brand attraverso le attività di comunicazione digitale e multimediale: interviste e case study per promuovere il punto di vista dell’azienda sui temi strategici trattati dai Cantieri.
  • Networking & community building: la partecipazione al Cantiere consente l’adesione a una comunità di pratica consolidata, composta dai più autorevoli decisori d’acquisto pubblici in ambito ICT, aperti al confronto con il mercato e orientati alla costruzione relazioni, partnership, forme di collaborazione e soluzioni condivise.

Cantieri PA in numeri

In quattro anni, i tavoli di lavoro di FPA hanno coinvolto 487 partecipanti di cui 390 dirigenti pubblici. 44 sono stati i partner privati che hanno preso parte ai lavori, insieme anche a 50 accademici ed esperti della digital transformation. In sintesi Cantieri PA include 35 amministrazioni centrali e 66 enti locali (Regioni, Provincie Autonome, Città metropolitane e Comuni capoluogo).

Su questo argomento

Datacenter Transformation: semplificazione e miglioramento delle performance