Ad ognuno la sua App. iCarabinieri vince l’eContent Award 2010 per l’eGovernment

Home PA Digitale Servizi Digitali Ad ognuno la sua App. iCarabinieri vince l’eContent Award 2010 per l’eGovernment

Ieri, a Roma, la premiazione dell’ “eContent Award  Italy 2010”, il premio ideato da “Fondazione Politecnico di Milano” e “Medici Framework”. I vincitori delle 8 categorie del premio – eCulture, eScience, eGovernment, eEntertainment, eHealth, eInclusion, eLearning e eBusiness  – rappresenteranno ufficialmente l’Italia al  “World Summit Award 2011” che, patrocinato da ONU e ITU, si terrà al Cairo nel giugno 2011. Nella categoria “eGovernment”, al primo posto arriva l’Arma dei Carabinieri, con il progetto “iCarabinieri”, il primo software applicativo “di prossimità” fruibile su tecnologia palmare.

16 Dicembre 2010

R

Redazione FORUM PA

Articolo FPA

Ieri, a Roma, la premiazione dell’ “eContent Award Italy 2010”, il premio ideato da “Fondazione Politecnico di Milano” e  “Medici Framework”. I vincitori delle 8 categorie  – eCulture, eScience, eGovernment, eEntertainment, eHealth, eInclusion, eLearning e eBusiness  – rappresenteranno ufficialmente l’Italia al  “World Summit Award 2011” che, patrocinato da ONU e ITU, si terrà al Cairo nel giugno 2011.

Nella categoria “eGovernment”, al primo posto arriva l’Arma dei Carabinieri, con il progetto iCarabinieri, il primo software applicativo “di prossimità” fruibile su tecnologia palmare.

"La piattaforma iCarabinieri – si spiega nella presentazione del progetto – è stata ideata per estendere le potenzialità del sito carabinieri.it ai dispositivi iPhone, iPad e iPod Touch".
Il primo servizio reso disponibile gratuitamente sulla nuova piattaforma è “Dove Siamo”, che consente al cittadino di conoscere l’ubicazione delle caserme dell’Arma più vicine (5, 10 o 15) rispetto a un punto indicato dallo stesso cittadino o alla sua posizione geografica, automaticamente rilevata dai dispositivi. Ad aiutare l’utente nella ricerca del percorso più breve, una mappa interattiva, disponibile anche in formato foto-tridimensionale.
"In ogni momento – si continua nella presentazione – il cittadino può entrare immediatamente in contatto, telefonico o via e-mail, con il Comando Tenenza / Stazione desiderato, attraverso un’intuitiva interfaccia grafica".

Cosa si può fare con iCarabinieri
Le funzioni dell’applicazione vengono presentate come segue:
  • Ricerca tramite localizzazione GPS o triangolazione GSM/WiFi o tramite indirizzo inserito manualmente
  • Mostra di tutti i risultati della ricerca sull’applicazione Mappe
  • Personalizzazione del numero di Comandi per ricerca (per default è impostato su 5)
  • Visualizzazione della posizione sulla mappa
  • Visualizzazione del percorso sulla mappa
  • Invio di comunicazioni tramite email
  • Possibilità di effettuare una chiamata telefonica
  • Scheda dettagliata del Comando, compresi orari di apertura

Note tecniche
iCarabinieri è compatibile con iPhone, iPod Touch e iPad, richiede la versione del firmware 3.2 o successive ed è localizzata in italiano.
E’ necessaria  la connessione a Internet.
”La localizzazione su iPhone 2G e iPod Touch avviene tramite triangolazione GSM o WiFi e quindi – precisano dall’Arma – è meno precisa rispetto a quella dell’iPhone 3G o superiore che sfrutta il GPS. Per l’utilizzo su iPod Touch occorre essere connessi in WiFi a Internet”.

A sostenere la validità di un progetto come iCarabinieri, gli stessi dati d’uso, resi noti dall’Arma.
”Il nuovo servizio è stato particolarmente gradito dagli utenti iPhone, iPad e iPod Touch. A sei giorni dalla pubblicazione, l’applicazione è stata scaricata 3.174 volte".