Carmine Di Nuzzo

Carmine Di Nuzzo

Biografia

Nel corso della sua carriera, iniziata nel 1987 da giovane funzionario presso il Ministero dell’Economia e delle Finanze, ha operato in posizioni dirigenziali nell’ambito della Ragioneria Generale dello Stato ed in particolare ha diretto diversi uffici dell’Ispettorato Generale per i Rapporti Finanziari con l’Unione Europea (IGRUE), con funzioni di coordinamento e supporto alla funzione di vertice dell’Ispettorato.
Dal 2011 è Ispettore Generale Capo della Ragioneria Generale dello Stato. In tale funzione, dal 2011 al 2018, ha diretto l’Ispettorato Generale per i Rapporti Finanziari con l’Unione Europea (IGRUE) e, dall’agosto 2018, l’Ispettorato Generale per l’informatica e l’innovazione tecnologica.

Attualmente ha l’incarico di Direttore presso l’ Ispettorato Generale per il PNRR del Ministero dell’economia e delle finanze, responsabile del coordinamento, monitoraggio, rendicontazione e controllo degli interventi PNRR.

Nato nel 1961, ha conseguito la laurea in Economia e Commercio presso l’Università Federico II di Napoli; è iscritto nel Registro dei Revisori legali. Svolge l’incarico di Presidente del Collegio sindacale di RAI Spa, nonché componente del Collegio dei revisori dei Conti del Segretariato generale della Presidenza della Repubblica. Ha svolto, infine, diversi incarichi di docenza su tematiche afferenti la programmazione e l’utilizzo dei Fondi europei in Italia.

Dal giugno 2016 a luglio 2019 ha ricoperto l’incarico di Presidente del Collegio Sindacale di Ferrovie dello Stato S.p.A. In precedenza, è stato presidente del Collegio Sindacale presso società ed Enti pubblici, tra cui Azienda Ospedaliera Niguarda Ca Granda di Milano, Istituto Italiano di Tecnologia (IIT), Società Fintecna Immobiliare s.r.l., Federazione Italiana Cronometristi (FICR) – CONI, Treno Alta Velocità TAV S.p.A. È stato inoltre Presidente di Collegi dei Revisori dei conti di Istituti ed Ambiti scolastici ed è stato componente del Collegio dei Revisori dei conti della Federazione Italiana Sport del Ghiaccio (FISG)-CONI, nonché della Stazione Sperimentale Carta, Cartoni e Pasta per Carta di Milano. Ha inoltre fatto parte del Comitato tecnico dell’Osservatorio sulle politiche strutturali in agricoltura ed ha ricoperto l’incarico di presidente della Commissione per la valutazione del Programma Operativo cofinanziato dallo SFOP.
Ha svolto attività di docenza nell’ambito del Master universitario di II livello per “esperti in finanziamenti europei”, organizzato dall’Università degli Studi di Roma TRE e presso la Scuola Superiore di Amministrazione Pubblica e degli Enti locali (CEIDA) in materia di “Politiche socio-strutturali comunitarie”. Ha svolto incarichi di docente sulle tematiche riguardanti i Rapporti finanziari con l’Unione europea nell’ambito dei corsi di formazione e riqualificazione del personale indetti dal Ministero dell’Economia e delle Finanze nonché presso la Scuola Nazionale dell’Amministrazione su temi di carattere finanziario e di bilancio UE; ha altresì svolto incarichi di docenza presso la Scuola di Polizia tributaria della Guardia di Finanza su tematiche di carattere finanziario e di bilancio UE. Ha inoltre curato numerose pubblicazioni presso la Ragioneria Generale dello Stato IGRUE.