Energia e Ambiente

Patrimoni pubblici, i nuovi strumenti per l’efficientamento energetico. Intervista a Maurizio Saitta (Edison Next)

FORUM PA POP. Green PA ed efficientamento energetico: intervista a Maurizio Saitta (Edison Next)
Home Temi Verticali Energia e Ambiente Patrimoni pubblici, i nuovi strumenti per l’efficientamento energetico. Intervista a Maurizio Saitta (Edison Next)

I recenti sviluppi geopolitici hanno reso quanto mai attuale il tema dell’efficientamento energetico con un inevitabile impatto sul vasto e diversificato patrimonio immobiliare delle PA. In occasione di FORUM PA 2023, FPA ha organizzato incontri di lavoro collaborativo pubblico-privato riservati a responsabili di PA centrali e locali e alle aziende partner e dedicati ai temi della trasformazione digitale, organizzativa e “green” della PA. Quali le criticità ancora presenti e di quali strumenti dispone la PA per colmare i gap rilevati e sfruttare le opportunità di miglioramento? Ne abbiamo parlato con Maurizio Saitta, Direttore Industrial and Proposal Business to Government di Edison Next, ospite a FORUM PA POP, la web tv di FORUM PA 2023

14 Giugno 2023

F

Redazione FPA

FORUM PA POP. Green PA ed efficientamento energetico: intervista a Maurizio Saitta (Edison Next)

L’era di crisi post covid e i recenti sviluppi geopolitici hanno reso quanto mai attuale il tema dell’efficientamento energetico, in particolare sul vasto e variegato patrimonio immobiliare delle pubbliche amministrazioni. Quali sono le criticità più evidenti emerse nel settore pubblico in questo ambito? E soprattutto quali sono gli strumenti di cui le PA dispongono per fronteggiare i rischi derivanti dallo scenario di crisi energetica, oltre che per individuare prospettive di miglioramento che consentano di conseguire gli obiettivi prefissati in ambito di innovazione e trasformazione digitale? A questo proposito è stato proficuo analizzare e commentare insieme a Maurizio Saitta, Direttore Industrial and Proposal Business to Government di Edison Next, negli studi di FORUM PA POP, la web tv di FORUM PA 2023, i risultati emersi nel corso del Cantiere Efficienza Energetica, il tavolo di lavoro degli Energy e Facility manager che FPA ha organizzato nell’ambito di FORUM PA 2023.

Efficientamento energetico negli edifici pubblici

La PA ha un patrimonio di edifici numeroso e variegato costituito da strutture talvolta inefficienti dal punto di vista energetico e sovradimensionate. Questo genera la necessità di un numero elevato di interventi di efficientamento che, per essere efficaci, devono essere costruiti su misura per ciascun edificio, realtà o ente.

Edison Next, spiega Saitta, per accompagnare queste realtà nel loro percorso di transizione energetica in modo efficace interviene su due fronti: da un lato ottimizzando i consumi energetici e riducendo il contributo emissivo del patrimonio pubblico, anche grazie agli strumenti digitali, dall’altro intervenendo sulla produzione di energia, ovvero installando impianti di autoproduzione green, come il fotovoltaico, che favoriscono l’autonomia energetica delle realtà locali.

Le opportunità di sviluppo sostenibile nel partenariato pubblico-privato

Tema cruciale è la compartecipazione del privato nell’utilizzo dei fondi pubblici. Saitta sottolinea che Edison Next ritiene il Partenariato Pubblico Privato lo strumento principe per consentire uno sviluppo sostenibile, sia dal punto di economico, che sociale, anche alla luce di alcune semplificazioni introdotte nell’ultimo codice degli appalti, che hanno agevolato questo strumento. Nel 2022 c’è stato un incremento importante del PPP, con un aumento di valore del bandito di circa il 300%. “Si tratta di uno strumento che può essere migliorato dal punto di vista delle tempistiche e della facilità di utilizzo”, conclude Saitta, “ma è senz’altro un’opportunità che permette di coniugare le finanze pubbliche con quelle private”.

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Su questo argomento

L’energy manager nella PA: chi è e cosa serve per affermare questa figura