Tra sette giorni a FORUM PA: gli appuntamenti di martedì 3 novembre - FPA

Tra sette giorni a FORUM PA: gli appuntamenti di martedì 3 novembre

Home Riforma PA Tra sette giorni a FORUM PA: gli appuntamenti di martedì 3 novembre

Nella seconda giornata di FORUM PA 2020 Restart Italia uno Scenario dedicato al Green Deal, la “nuova strategia per la crescita” tracciata dalla Commissione Europea, con focus su NextGenerationEU dato che il 37% dei fondi sarà destinato direttamente a realizzare questi obiettivi. Tra gli ospiti, Enrico Giovannini, Portavoce dell’Alleanza Italiana per lo sviluppo sostenibile. Ma anche Talk, Rubriche Pa e Workshop. Tutti gli eventi sono gratuiti, ma è necessario iscriversi

27 Ottobre 2020

Ascolta l'articolo

Una modernizzazione sistemica dell’economia, della società e dell’industria, un cambiamento radicale del modo in cui produciamo, consumiamo, viviamo, lavoriamo, mangiamo, ci riscaldiamo, viaggiamo e trasportiamo. Per seguire la strada tracciata dalla Commissione Europea con Green Deal presentato nel dicembre scorso è necessaria una trasformazione radicale, che va molto oltre il taglio delle emissioni inquinanti (pur centrale come ha ricordato la Presidente della Commissione, Ursula von der Leyen, nel suo recente discorso sullo stato dell’Unione, annunciando l’obiettivo di portare almeno al 55 % la riduzione delle emissioni entro il 2030).

Il Green Deal è una vera e propria strategia per la crescita, un tema che con l’attuale crisi generata dalla pandemia da Covid-19 comporta una riflessione ancora più urgente. Riusciremo a basare le azioni per la ripresa su questo nuovo modello di sviluppo? Ad attuare una politica lungimirante che sostenga queste scelte produttive? In questo contesto un ruolo centrale lo giocherà il NextGenerationEU, dato che il 37 % dei fondi sarà destinato direttamente agli obiettivi del Green Deal europeo. Nell’ambito di FORUM PA 2020 Restart Italia non potevamo quindi non dedicare uno Scenario proprio a questo tema così ampio e articolato, che richiede la partecipazione attiva dei diversi attori: oltre alla politica, una PA che sappia orientare l’innovazione e la domanda pubblica, un mondo delle imprese disposto a rimettersi in gioco, territori che sappiano tornare protagonisti, associazioni che contribuiscano alle scelte di sostenibilità.

L’appuntamento è per martedì 3 novembre con lo Scenario “Green new deal: verso un nuovo modello di sviluppo” (ore 9.30-11.30), che vedrà il keynote di Enrico Giovannini, Portavoce dell’Alleanza Italiana per lo sviluppo sostenibile. Tra gli altri ospiti: Enrico Resmini, Amministratore Delegato Fondo Nazionale Innovazione; Maria Cristina Piovesana, Vicepresidente per l’Ambiente, la Sostenibilità e la Cultura presso Confindustria; Francesco Manna, Responsabile Relazioni Istituzionali Locali presso Eni. E ancora, la voce delle amministrazioni locali con Giuseppe Cassì, Sindaco del Comune di Ragusa; Tiziana Benassi, Assessore alle Politiche di sostenibilità ambientale del Comune di Parma; Marco Granelli, Assessore a Mobilità e Ambiente del Comune di Milano; Antonio Ponzo Pellegrini, Assessore Commercio, Attività Produttive, Innovazione, Sicurezza e Decoro Urbano, Polizia Municipale del Comune di Empoli. E la voce delle associazioni con Maria Grazia Lancellotti, Preside del liceo Orazio di Roma e coordinatrice “Associazione scuole green”.

Lo Scenario rientra tra gli appuntamenti di “FORUM PA for a Smart Nation”, uno dei tre eventi che si svolgono in contemporanea e in sinergia nei giorni di Restart Italia.

Gli altri due eventi sono “FORUM PA Sud” e “FORUM PA Sanità”. Per entrambi segnaliamo alcuni Talk che si svolgeranno il 3 novembre.

Per “FORUM PA Sanità”: il Talk “Affrontare le cronicità con il supporto dell’ICT: la risposta delle Regioni” con focus sul ruolo critico attribuito all’ICT nella gestione della cronicità, anche in considerazione della attuale situazione pandemica; il Talk “Conservazione digitale a norma: quale futuro per il Fascicolo sanitario elettronico”, in collaborazione con Aruba, un’occasione di confronto tra vari attori territoriali per fare il punto sulla conservazione a norma dei dati in modo che venga garantita autenticità, integrità e reperibilità dei documenti informatici anche laddove tali dati provengano da sistemi che parlano “linguaggi” differenti.

Per “FORUM PA Sud”, invece, il Talk “Traiettorie digitali – gli attrattori culturali del PON tra reale e virtuale” organizzato dall’AdG del PON Cultura e Sviluppo 2014-2020 per dare voce ai protagonisti degli interventi di digitalizzazione del patrimonio culturale nelle regioni del Mezzogiorno (un grande piano che si è tradotto in un investimento complessivo di 44 milioni di euro), e far raccontare loro obiettivi, finalità e opportunità di crescita per il territorio. migliorare la fruizione degli attrattori culturali mediante l’utilizzo di tecnologie avanzate e la creazione di servizi e sistemi innovativi

Vi ricordiamo che per seguire gli eventi in streaming (tutti gratuiti) è necessaria l’iscrizione dal sito dell’evento

Su questo argomento

Tra una settimana al via “FORUM PA Restart Italia”: iscriviti ora per partecipare