RTD

La figura del Responsabile per la transizione al digitale (RTD) rappresenta sicuramente una delle novità più interessanti introdotte con gli interventi di modifica al Codice dell’Amministrazione Digitale.

Ma chi è il Responsabile per la transizione al digitale? Quali sono le sue competenze e le sue funzioni? Proviamo a fare chiarezza sulle principali caratteristiche di questa figura strategica per la trasformazione digitale della PA.

Competenze

Le 5 competenze digitali che servono per lavorare nella PA del futuro

Le competenze digitali sono diventate fondamentali per poter lavorare nella pubblica amministrazione: sono utili, non solo per superare i concorsi,...

di Maurizio Costa

7 Novembre 2019

Servizi Digitali

L’avvicinamento tra PA e cittadino passa per la trasformazione digitale

Il Comune di Palermo ha avviato la sperimentazione dell’App IO ed è tra i Comuni all’avanguardia anche in altri processi...

di Marina Bassi

16 Ottobre 2019

Sanità

Il ruolo del Responsabile della Transizione Digitale nelle Aziende sanitarie: obiettivi e sfide future

La nomina del Responsabile per la Transizione Digitale (RTD) non è solo un obbligo normativo per le Aziende Sanitarie pubbliche,...

di Marco Paparella, Simona Solvi e Martina Leoni

4 Settembre 2019

PA Digitale

Responsabili per la transizione al digitale: che cosa ci dicono i dati di IPA

La circolare del Ministro Bongiorno rimette al centro dell’attenzione la nuova figura prevista dal novellato articolo 17 del CAD. Nell’ottobre...

di Andrea Baldassarre

3 Ottobre 2018

Open Data

Realizzare sistemi automatici per la pubblicazione dei dati della PA e accompagnare “culturalmente” la transizione al digitale

Un focus sui dati pubblici, ecco le due raccomandazioni che inserirei all’interno del Libro bianco: per il rilascio dei dati...

12 Luglio 2018