Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

ETT a FORUM PA 2012

ETT si presenta al FORUM PA come partner tecnologico per l’informatizzazione e l’innovazione di servizi per la Pubblica Amministrazione e per le aziende, in un’ottica di sempre maggiore multicanalità dei servizi. In linea con il tema di quest’anno, orientato all’innovazione istituzionale, organizzativa e tecnologica delle Pubbliche Amministrazioni, le soluzioni proposte da ETT intendono promuovere la multicanalità e l’interoperabilità tra sistemi, la disponibilità e l’immediato accesso ai dati, la partecipazione attiva dei cittadini alla vita pubblica, attraverso progetti che coinvolgono i clienti in un percorso dinamico e che promuovono i processi dal basso, dall’esigenza al servizio, in un’ottica Social Media Oriented.
Padiglione 7 stand 12A

7 Maggio 2012

R

Redazione FORUM PA

Articolo FPA

ETT si presenta al FORUM PA come partner tecnologico per l’informatizzazione e l’innovazione di servizi per la Pubblica Amministrazione e per le aziende, in un’ottica di sempre maggiore multicanalità dei servizi. In linea con il tema di quest’anno, orientato all’innovazione istituzionale, organizzativa e tecnologica delle Pubbliche Amministrazioni, le soluzioni proposte da ETT intendono promuovere la multicanalità e l’interoperabilità tra sistemi, la disponibilità e l’immediato accesso ai dati, la partecipazione attiva dei cittadini alla vita pubblica, attraverso progetti che coinvolgono i clienti in un percorso dinamico e che promuovono i processi dal basso, dall’esigenza al servizio, in un’ottica Social Media Oriented.
Padiglione 7 stand 12A

La scheda di presentazione a cura di ETT.

Al FORUM PA 2012 ETT parteciperà mostrando come le nuove frontiere dell’innovation technology permettano di raggiungere i più recenti obiettivi di accessibilità, diffusione, partecipazione, multicanalità, rete, alla quale le Pubbliche Amministrazioni tendono per puntare all’efficacia ed efficienza dei servizi.

ETT negli ultimi anni ha ampliato il suo raggio d’azione, dall’applicazione delle new technology al Mercato del Lavoro, alla realizzazione di soluzioni per il settore turistico – culturale, mettendo in campo le ampie competenze, la velocità d’azione, gli investimenti nella ricerca, l’innovazione costante, l’uso delle più recenti tecnologie e il lavoro di squadra, creando delle vere e proprie best practice a livello Nazionale e Internazionale.

Al FORUM PA 2012 ETT presenterà i nuovi progetti che hanno caratterizzato l’applicazione della filosofia Social Media Oriented alle Pubbliche Amministrazioni per la creazione di processi di collaborazione e partecipazione:

•Innovazione nella gestione del Mercato del Lavoro:

  • Multicanalità e informazione innovativa: ETT ha realizzato i sistemi di Porta Futuro, il nuovo spazio per l’orientamento, il lavoro e la formazione della Provincia di Roma. Grazie a diversi device (schermi touch, postazioni pc), il cittadino è guidato nella definizione di un suo personale percorso per comprendere e orientarsi all’interno del mercato del lavoro e della formazione locale.
  • Comunicazione interattiva per ridurre il digital divide: grazie alle potenzialità di schermi touch nelle Province di Avellino, Bologna, Catanzaro, Pescara è possibile fornire servizi per il lavoro in maniera semplice e diretta, garantendo massima diffusione dell’informazione sul territorio, accesso immediato ai contenuti (offerte di lavoro, servizi dei CPI, news, etc.), creazione di percorsi personalizzati in base alle esigenze.
  • App per il mercato del lavoro: l’applicazione iCliclavoro, presentata al FORUM PA 2011 e creata per traslare i servizi del portale www.cliclavoro.gov.it su dispositivi mobile, amplia i suoi orizzonti, grazie all’applicazione per iPad e per gli strumenti basati su sistema Windows Phone Seven, garantendo pertanto piena multicanalità dei servizi. Un luogo di incontro virtuale dove gli attori del sistema possono interagire, dialogare e informarsi su tutto ciò che accade in materia di lavoro, supportati dalle caratteristiche di apertura, condivisione e comunicazione di ClicLavoro.

•Multicanalità per turismo e cultura: ETT realizza percorsi multimediali in cui il visitatore può immergersi, creando un rapporto diretto e di condivisione con l’utenza, oltre ad una partecipazione attiva all’esperienza:

  • Museo di Roma – Palazzo Braschi: un percorso basato sulla cartografia della Capitale che georeferenzia i punti di interesse con schede descrittive, immagini, video e testi; un tour tridimensionale virtuale che permette la visione del panorama circostante Piazza Navona modellata in 3D, resa “viva” da effetti dinamici ambientali che riportano il turista in un nuovo concetto di spazio-tempo.
  • Provincia di Genova: ETT ha realizzato un’applicazione interattiva e multimediale, il Banco del Gusto e del Fare, che propone ai visitatori una presentazione dei prodotti tipici del territorio, oltre al catalogo enogastronomico e dell’artigianato. Sempre per la Provincia di Genova ETT ha creato, in occasione del XV Salone dei Beni e delle Attività Culturali, un filmato 3D della Lanterna, simbolo di Genova, che ricostruisce la storia del faro dalle sue origini ai giorni nostri, anticipando virtualmente il fascino della visita.

ETT ha, inoltre, realizzato una nuova sezione multimediale del Museo del Mare di Genova, dedicata ai fenomeni migratori che hanno interessato l’Italia dall’ 800 ai giorni nostri. Il percorso interattivo, denominato MEM – Memorie e Migrazioni presso il Galata Museo del Mare di Genova racconta in 1200 mq di allestimento e oltre 40 postazioni multimediali come l’emigrazione via mare e l’immigrazione straniera facciano parte integrante della storia del nostro paese. Il visitatore, attraverso oggetti, testimonianze e strumenti multimediali, percorre il viaggio immergendosi nella storia di chi ha vissuto realmente l’esperienza di migrante.

 

Su questo argomento

APP PA: l'elenco delle app ufficiali della Pubblica Amministrazione