PA Digitale

“Ricomincio da tre | prima puntata”: il valore dei dati nell’era dell’IA

"Ricomincio da tre" | prima puntata: il valore dei dati nell’era dell’IA
Home PA Digitale “Ricomincio da tre | prima puntata”: il valore dei dati nell’era dell’IA

“Ricomincio da tre. Dialoghi sull’innovazione” è la rubrica di FPA in collaborazione con Adobe che vede, in ogni appuntamento, tre ospiti confrontarsi su un tema di innovazione a partire da tre domande o parole chiave estratte a sorte. Il tema guida della prima puntata sono i dati. A parlarne negli studi FPA: Paolo Conti, Head of Government Italy Adobe; Massimo Fedeli, Capo Dipartimento Sviluppo di Metodi e Tecnologie per la Produzione e Diffusione dell’Informazione Statistica di ISTAT; Michele Petrocelli, Dirigente Consulenza, studi e ricerca Coordinamento progetti trasversali del Ministero dell’Economia e Finanze. Conduce la puntata, Michela Stentella

4 Giugno 2024

F

Redazione FPA

"Ricomincio da tre" | prima puntata: il valore dei dati nell’era dell’IA

“Se vuoi ispirare fiducia, dai molti dati statistici. Non importa che siano esatti, neppure che siano comprensibili. Basta che siano in quantità sufficiente”. Questa frase (provocatoria) di Lewis Carroll è uno degli spunti che animano il dibattito nella prima puntata di “Ricomincio da tre. Dialoghi sull’innovazione”, la rubrica di FPA in collaborazione con Adobe che vedrà, in ogni appuntamento, tre ospiti confrontarsi su un tema di innovazione a partire da tre domande o parole chiave estratte a sorte.

Il tema guida della prima puntata sono proprio i dati come motore di innovazione e punto di partenza imprescindibile per offrire a cittadini e imprese servizi sempre più avanzati e personalizzati. Ma anche per garantire informazioni di qualità e sostenere la fiducia verso le istituzioni in un momento di grande trasformazione e incertezza. A parlarne negli studi del Talent Garden di Roma: Massimo Fedeli, Capo Dipartimento Sviluppo di Metodi e Tecnologie per la Produzione e Diffusione dell’Informazione Statistica di ISTAT; Michele Petrocelli, Dirigente Consulenza, studi e ricerca Coordinamento progetti trasversali del Ministero dell’Economia e Finanze; Paolo Conti, Head of Government Italy Adobe.

La quantità smisurata di dati richiede una sfida nella gestione e controllo delle informazioni

Massimo Fedeli

I dati sono il carburante per le decisioni e la narrativa che emerge è fondamentale per la credibilità delle istituzioni

Michele Petrocelli

Se pensiamo a servizi avanzati per la pubblica amministrazione non possiamo prescindere dall’utilizzo dei dati. L’analisi dei dati comportamentali e del contesto è fondamentale per migliorare i servizi

Paolo Conti

Nella puntata, un confronto sui dati a tutto tondo: dall’importanza della qualità del dato, nel momento in cui aumenta a dismisura la quantità e la varietà delle fonti, alla centralità di un uso consapevole e responsabile, con un occhio allo sviluppo economico e uno alla sostenibilità, senza dimenticare le prospettive aperte dalla diffusione dell’intelligenza artificiale generativa. Il tutto con un obiettivo di fondo: la creazione di valore pubblico.

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Su questo argomento

Giacomo Angeloni (Bergamo): "IA e pubblica amministrazione: cambio di paradigma con il cittadino al centro"