Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

A #FPA14 tre giorni di lavoro sulle Smart City: ecco gli appuntamenti con l’intelligenza urbana

Home Città e Territori A #FPA14 tre giorni di lavoro sulle Smart City: ecco gli appuntamenti con l’intelligenza urbana

La XXV edizione di FORUM PA (27 -29 maggio, Palazzo dei Congressi di Roma) sarà l’occasione per riprendere le fila dei tanti percorsi avviati nelle scorse edizioni di SMART City Exhibition e proseguiti a marzo durante Smart City Med a Napoli. L’obiettivo è mettere a sistema i fermenti di un rinnovamento che invita a prendere impegni e a trovare soluzioni.

19 Maggio 2014

R

Redazione FORUM PA

La XXV edizione di FORUM PA (27 -29 maggio, Palazzo dei Congressi di Roma) sarà l’occasione per riprendere le fila dei tanti percorsi avviati nelle scorse edizioni di SMART City Exhibition e proseguiti a marzo durante Smart City Med a Napoli. L’obiettivo è mettere a sistema i fermenti di un rinnovamento che invita a prendere impegni e a trovare soluzioni. La terza edizione di SMART City Exhibition – che si svolgerà a BolognaFiere dal 22 al 24 ottobre – si rivolgerà infatti principalmente alla governance e alle politiche dedicate alle Smart City. I tempi sono maturi per trasformare le idee, i progetti  e le singole iniziative che si sono alternate in questi anni in politiche organiche e concrete di trasformazione e di gestione del territorio.

Dall’Open government all’economia collaborativa, dalla partecipazione alla governance della smart city, tre giorni di convegni, incontri e Barcamp per far luce e discutere, ma anche per sporcarsi le mani con i principali temi legati alle città intelligenti. Tanti gli appuntamenti in programma a FORUM PA. 

Martedì 27 maggio "Coinvolgere i cittadini e co-creare soluzioni. Modelli e pratiche a confronto", uno spazio di lavoro collaborativo dedicato alla presentazione di progetti di coinvolgimento cittadino e di co-creazione. Cosa ribolle nelle nostre città? Sempre più cittadini si convertono in innovatori civici. Un momento di confronto per conoscere esperienze, pratiche e processi di innovazione sociale messi in atto da cittadini attivi che ogni giorno collaborano alla creazione di ambienti urbani più vivibili e inclusivi. [per iscriversi all’evento cliccare qui

Mercoledì 28 maggio è la volta di "Soluzioni per la Smart City a confronto: pratiche di trasferimento e riuso", un incontro a metà tra il laboratorio e la non-conferenza promosso dall’Osservatorio Smart City ANCI: tavoli di confronto dove condividere e discutere di buone pratiche. La sfida è riuscire a siglare accordi tra le città partecipanti con l’impegno di replicare esperienze virtuose. [per iscriversi all’evento cliccare qui]

Sempre nella giornata di mercoledì 28 maggio tre appuntamenti da non perdere:

Un grande evento per approfondire la Smart city, "Smart city: costruire le piattaforme abilitanti per dare spazio a reti e servizi innovativi" e i presupposti che ne consentono l’esistenza, a cura di SMART City Exhibition, Osservatorio Smart City ANCI e Federculture. La sola tecnologia non genera smartness urbana: l’incontro è un’occasione importante per riflettere sul modo in cui l’ambiente urbano, anche aumentato dal digitale, possa evolvere in contesto abilitante, in grado di allargare lo spazio sociale e di favorire la nascita di servizi innovativi. [per iscriversi all’evento cliccare qui]

Un evento internazionale dedicato alla "sfida dell’Open government": trasparenza amministrativa, collaborazione inter-istituzionale e soprattutto partecipazione dei cittadini alla vita pubblica. In che modo è possibile incorporare la partecipazione civica nelle azioni di governo? Per mettere il cittadino al centro alla PA è richiesto un cambiamento non solo organizzativo, ma anche e soprattutto culturale. [per iscriversi all’evento cliccare qui]

Un dibattito per andare Beyond Transparency: vogliamo spingerci verso una seconda fase degli Open data. Possono gli Open data diventare veicolo di partecipazione dei cittadini alla cosa pubblica? Il caso della città di Chicago è un esempio vincente. Abbiamo bisogno di trasformare i dati aperti in strumenti nelle mani dei cittadini che da semplici destinatari divengano attori sempre più responsabili e attivi all’interno della comunità: siamo convinti che questo sia il primo passo per avvicinarci a città realmente intelligenti. [per iscriversi all’evento cliccare qui]

Giovedì 29 maggio ore 9.30 si chiude in bellezza con un incontro sul tema della sharing economy "Twist and Share. La PA alla svolta dell’economia collaborativa", in collaborazione con OuiShare Italia, Hopen e Collaboriamo. Un momento importante per mettere a fuoco le peculiarità dell’economia collaborativa, la rapidità con cui si sta diffondendo a livello globale e le inevitabili implicazioni per la PA. [per iscriversi all’evento cliccare qui].

 

FORUM PA 2014 si tiene a Roma, presso il Palazzo dei Congressi, dal 27 al 29 maggio.
Consulta il programma congressuale
.

Su questo argomento

APP PA: l'elenco delle app ufficiali della Pubblica Amministrazione