Torna alla manifestazione Logo manifestazione
ARENA Online & in presenza

L'ARENA DI FORUM PA [AR.05]

16 Giugno dalle 09:00 alle 14:00

Auditorium – Sala ROSSA

Iscriviti

Programma dei lavori

  • 09:00
    09:30

    Un caffè con…[AR.05_CF.03]

    La rubrica mattutina di apertura del palinsesto di FORUM PA, quest’anno dedicata ai libri dedicati a storie e protagonisti dell’innovazione della PA. Davanti a un buon caffè, le interviste con gli autori per approfondire i temi caldi dell’amministrazione PA del futuro. In questa seconda puntata, focus sull’innovazione urbana.

    •  Annalisa Gramigna
      Annalisa Gramigna

      Fondazione IFEL

      Esperto in materia di politiche di innovazione sociale e sviluppo territoriale, ha maturato competenze specifiche in tema qualità dei servizi, processi partecipati, investimenti ad impatto sociale e comunicazione pubblica. Per IFEL ha curato il coordinamento tecnico e/o il management di diversi progetti di assistenza tecnica ai Comuni, da ultimo Valore Comune per la sperimentazione di nuovi modelli di welfare locale. E’ autrice di diverse pubblicazioni delle collane di IFEL.

    •  Paolo Testa
      Paolo Testa

      Capo ufficio studi ANCI

      Genovese, Capo Area Studi e Ricerche dell’ANCI e Responsabile dell’Osservatorio Nazionale Smart City dell’Anci. Laurea in scienze politiche e master in innovazione nelle pubbliche amministrazioni. Da più di vent’anni si occupa delle politiche nazionali di supporto all’innovazione amministrativa e al cambiamento nelle città, all’inizio in consulenza, poi alla Presidenza del Consiglio dei Ministri e ora all’ANCI.

    •  Simone D'Antonio
      Simone D'Antonio

      Area Studi e Ricerche ANCI

      Giornalista, si occupa di città e politiche urbane europee e globali a partire dal 2006, lavorando prima a Bruxelles presso l’ufficio stampa della Fondazione europea delle città Anci Ideali ed impegnandosi poi in Italia nei campi della comunicazione e della ricerca urbana per la Fondazione ricerche dell’ANCI (Associazione Nazionale dei Comuni Italiani) Cittalia e per l’ANCI, dove lavora attualmente.
      Laureato in Relazioni internazionali e diplomatiche con specializzazione in Studi Europei all’Orientale di Napoli, ha curato la comunicazione di numerosi progetti e programmi europei dedicati ai temi della sostenibilità urbana, dell’inclusione e dell’innovazione sociale: tra questi il programma URBACT, di cui è esperto tematico su governance e sviluppo urbano integrato, e coordina le attività del National Point del programma per l’Italia.
      Collabora con numerose testate internazionali, tra cui The Guardian, The Atlantic-CityLab, Citiscope, CityMetric e The Good Life, e testate nazionali come Il Sole 24 Ore oltre che come blogger per l’edizione italiana di Huffington Post. Suoi articoli sono stati pubblicati anche su Repubblica, Manifesto, Wired, Il Denaro e Corriere delle Comunicazioni.
      Promotore dei temi del giornalismo urbano a livello globale, ha collaborato alla realizzazione del programma Urban Journalism Academy, promosso dall’Onu in concomitanza con la conferenza mondiale Habitat III, e in qualità di speaker nell’ambito degli incontri tematici e preparatori organizzati in diverse parti del mondo (Sudafrica, Emirati Arabi, Indonesia, Spagna e Habitat III a Quito in Ecuador).
      Sulle tematiche dell’innovazione urbana e nel giornalismo ha partecipato come relatore a decine di incontri ed eventi in Italia, Europa e Asia

  • 09:30
    10:00

    Keynote speech[AR.05_KS.07]

    •  Daniele Franco
      Daniele Franco

      Ministro dell'Economia e delle Finanze

      Daniele Franco è Ministro dell’Economia e delle Finanze dal 13 febbraio 2021.

      Si è laureato nel 1977 in Scienze politiche presso l’Università di Padova; ha conseguito un Master in organizzazione aziendale presso il Consorzio Universitario di Organizzazione Aziendale di Padova nel 1978 e un Master of Science in economia presso l’Università di York in Gran Bretagna nel 1979.

      Nello stesso anno viene assunto presso il Servizio Studi della Banca d’Italia, dove rimane fino al 1994. Dal 1994 al 1997 è Consigliere Economico presso la Direzione Generale degli Affari Economici e Finanziari della Commissione Europea. Rientrato in Banca d’Italia, è Capo della Direzione Finanza Pubblica del Servizio Studi dal 1997 al 2007, è Capo del Servizio Studi di struttura economica e finanziaria dal 2007 al 2011, è Direttore centrale dell’Area Ricerca economica e relazioni internazionali dal 2011 al 2013.

      Dal maggio 2013 al maggio 2019 ricopre la carica di Ragioniere generale dello Stato al Ministero dell’Economia e delle Finanze.

      Dal maggio 2019 al dicembre 2019 è Vice Direttore Generale della Banca d’Italia, e dal 1° gennaio 2020 al 12 febbraio 2021 ricopre la carica di Direttore Generale della Banca d’Italia.

      Nel corso della sua carriera, ha pubblicato e tenuto numerose conferenze sulle finanze pubbliche, sulla previdenza sociale e sulla distribuzione del reddito, e ha partecipato a comitati e gruppi di lavoro in varie organizzazioni nazionali e internazionali.

  • 10:00
    11:30

    Scenario | PNRR infrastrutture sostenibili e lotta al cambiamento climatico[AR.05_SC.07]

    Le politiche per l’infrastrutturazione del paese, tesa al benessere delle persone e delle imprese, nel rispetto dell’ambiente. Il PNRR come straordinaria occasione e importante inizio di un processo di investimenti senza precedenti su reti, mobilità e logistica, nel quadro delle politiche di sostenibilità.

    • Modera
    •  Carlo Mochi Sismondi
      Carlo Mochi Sismondi

      Presidente FPA

      Sono nato nel 1952 a Roma ma ora vivo a Firenze, ho due figli sono nonno. All’Università ho studiato Economia e Commercio da ragazzo, senza laurearmi, mi sono poi laureato in Filosofia da adulto con un approfondimento in pedagogia sul recupero dei ragazzi drop-out. Ho fatto per dieci anni l’operaio (falegname) e poi mi sono occupato di marketing, di ricerca, di progetti di privato-sociale, tra cui la realizzazione del primo progetto integrato di lotta alla povertà a Tor Bella Monaca (Roma).

      A cominciare dall’autunno del 1989 sono stato l’ideatore e l’animatore del FORUM PA, la più grande ed importante manifestazione europea, espositiva e congressuale, dedicata all’innovazione nella pubblica amministrazione e nei sistemi territoriali giunta ormai alla 31^ edizione. Nella mia ormai trentennale attività di costruttore e animatore di reti, ho collaborato con 21 Governi e con 18 diversi Ministri della Funzione Pubblica, mantenendo una sostanziale terzietà, ma contribuendo a sostenere tutte le azioni innovative che si muovessero verso una PA più snella, più moderna, maggiormente orientata ai risultati e in grado così di restituire valore ai contribuenti e innovazione al Paese.
      Ho svolto e svolgo attività didattica presso università e scuole della PA: dalla Scuola Superiore della PA alla Scuola Superiore per la PA locale, al Formez, a vari Istituti pubblici e privati. Ho scritto e scrivo articoli ed editoriali su quotidiani nazionali e riviste specializzate nel campo della comunicazione pubblica e dell’innovazione delle amministrazioni. Nei miei contatti continui con la politica e le amministrazioni a volte perdo la pazienza, mai la speranza.

    • Intervengono
    •  Laura D'Aprile
      Laura D'Aprile

      Capo Dipartimento Sviluppo Sostenibile Ministero della Transizione Ecologica

    •  Angelo Fienga
      Angelo Fienga

      Director, Sustainable Solutions, EMEAR Cisco Italia

      Angelo Fienga is an experienced international professional with excellent knowledge of the telecommunications and ICT industry. Effective in managing, motivating and executing on business and technical programs. In the last few years Angelo has been spearheading the strategy for highly disruptive technologies such as Artificial Intelligence, IoT, Cloud, Drones/UAVs and Unified Communications. He is a founding member of several drone/IoT/AI related initiatives looking at the application of AI, IoT, UC, security and data analytics technologies to the rising market of UAVs and sensors. In his 20+ year career he developed extensive technical and Technical Marketing/Pre-sales leadership skills in both Fortune 500 companies (Ericsson, Cisco Systems, Qualcomm) and start-ups (Elsacom – a Finmeccanica company, Sky4Apps), achieving a strong track record of sales, technical and business development achievements. Angelo is also co-author of a Circular Economy related defensive publication (https://www.tdcommons.org/dpubs_series/1532/) Angelo owns a M.Sc. in Electronic Engineering from the University in Rome (La Sapienza), he also achieved a Master in Data Intelligence and Decision Science, still at the University of Rome. He also achieved Cisco Design Thinking Certification and Cisco Data Science Certification and owns a permission to fly commercial drones in Italy. He is married with two children.

    •  Francesco Manna
      Francesco Manna

      Responsabile Relazioni Istituzionali Locali Eni

      Francesco Manna, nato nel 1974 a Napoli, avvocato, esperto di diritto pubblico e affari istituzionali, ha ricoperto importanti incarichi istituzionali in Regioni ed Enti Locali Italiani.

      Dal 2013 è Responsabile per le Relazioni Istituzionali Locali di Eni.

    •  Valeria Mancinelli
      Valeria Mancinelli

      Sindaco di Ancona

      Nata ad Ancona il 13 marzo 1955. Laureata in Giurisprudenza con lode presso l’Università di Macerata nel 1986. Ha iniziato la pratica forense nel 1987 presso lo studio dell’avv. Riccardo Stecconi di cui è diventata socia nel 1992.

      Si occupa di diritto civile e, prevalentemente, di diritto amministrativo, di riforma dell’ordinamento degli Enti Locali e delle Aziende sanitarie locali, di riforma del trasporto pubblico locale e del nuovo ordinamento delle società di capitali a partecipazione pubblica.

      Parallelamente alla professione di avvocato, tra il 2001 e il 2009, ha guidato la creazione di Gorgovivo Multiservizi fino a farlo diventare il soggetto pubblico di gestione unica dell’acqua nei 45 Comuni del bacino di Ancona.
      A 28 anni è stata per due anni assessore ai Servizi sociali e all’Ambiente al Comune di Ancona, concorrendo in questa veste in modo decisivo alla istituzione del Parco del Conero.

      E’ socio dell’Istituto Nazionale di Urbanistica – Sezione Regionale Marche.

      E’ la prima donna sindaco della città di Ancona.

    •  Angelo Sticchi Damiani
      Angelo Sticchi Damiani

      Presidente ACI – AUTOMOBILE CLUB D'ITALIA

    •  Massimo Bruno
      Massimo Bruno

      Chief Corporate Affairs Officer presso Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane

      Nato nel 1965 a Napoli, si è laureato in Chimica e Tecnologie Farmaceutiche e in Farmacia presso l’Università degli Studi di Roma La Sapienza, dove ha conseguito anche il dottorato di ricerca in Scienze farmaceutiche.

      Ha iniziato la propria attività come coordinatore delle attività di igiene ambientale presso unità AgipPetroli S.p.A., per conto del Dipartimento di Studi di Chimica e Tecnologia delle Sostanze Biologicamente Attive dell’Università La Sapienza.
      Nel 1999 è entrato a far parte del Gruppo Enel occupandosi di Politiche ambientali (1999-2003) per poi occupare la posizione manageriale nelle Relazioni Esterne, prima per rapporti con Confindustria (2004-2006), poi Responsabile Relazioni Esterne Territoriali e Confindustriali (2006-2014) ha poi ricoperto il ruolo di Responsabile Affari Istituzionali Italia e successivamente di Responsabile del personale Enel Italia.

      È stato anche Consigliere di Amministrazione in Enel Distribuzione S.p.A. e di Alpe Adria Energie S.r.l., nonché Presidente di Nuove Energie S.r.l.

      È membro di vari Consigli direttivi e di Giunte Confindustriali, tra cui Venezia ed Unindustria Lazio, Vice Presidente del WEC Italia – Comitato Italiano del Consiglio Mondiale dell’Energia.

    • Intervento del Ministro
    •  Enrico Giovannini
      Enrico Giovannini

      Ministro delle infrastrutture e della mobilità sostenibili

      Enrico Giovannini – Ministro delle infrastrutture e della mobilità sostenibili (Roma, 6 giugno 1957) è un economista, statistico e accademico italiano. Ha prestato giuramento il 13 febbraio 2021 nel Governo Draghi.

      È stato chief statistician dell’Ocse dal 2001 all’agosto 2009, presidente dell’Istat dall’agosto 2009 all’aprile 2013.

      Dal 28 aprile 2013 al 22 febbraio 2014 è stato Ministro del lavoro e delle politiche sociali del governo Letta.

      È professore ordinario di statistica economica all’Università di Roma “Tor Vergata”, docente di Public management presso il Dipartimento di Scienze politiche dell’Università Luiss e membro di numerosi board di fondazioni e di organizzazioni nazionali e internazionali.

      Dal 3 febbraio 2016 fino al 13 febbraio 2021 è stato Portavoce dell’Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile (ASViS).

  • 11:30
    11:50

    Conversazione con… [AR.05_INT.07]

    •  Giuseppe Moles
      Giuseppe Moles

      Sottosegretario Presidenza del Consiglio dei Ministri

  • 11:50
    12:00

    Conversazione con… [AR.05_INT.08]

    •  Filippo Ligresti
      Filippo Ligresti

      Amministratore Delegato Dell Technologies Italia

      Ligresti, manager con oltre 35 anni di esperienza nel mondo ICT, è VP & General Manager di Dell Technologies Italia, con la responsabilità di definire le strategie di sviluppo e crescita dell’azienda.

      In Dell dal 2008, dall’anno successivo è Amministratore Delegato e General Manager della società; anche dopo il merge con EMC Corporation, Ligresti mantiene l’incarico apicale, con la responsabilità di presidiare, in particolare, il segmento delle grandi e medie aziende e quello della Pubblica Amministrazione italiana.

      In precedenza, Ligresti è stato per cinque anni Sales Director di I.NET S.p.A, sussidiaria italiana di British Telecom, ha seguito lo start up della software house Civista e ha ricoperto importanti incarichi manageriali – a livello Italiano e Internazionale – in IBM. Laureato in Informatica all’Università di Milano, Ligresti è da sempre appassionato di informatica e di come le tecnologie possono aiutare a creare un mondo migliore. Per questo motivo, segue con interesse le iniziative aziendali legati ai temi della Corporate Social Responsibility.

    •  Michela Stentella
      Michela Stentella

      Giornalista, Direttore responsabile della testata www.forumpa.it FPA

      Giornalista professionista, specializzata in redazione multimediale, è responsabile della redazione di FPA (www.forumpa.it). In occasione di manifestazioni, eventi e progetti cura le attività di ufficio stampa per FPA e coordina le iniziative editoriali legate a partnership e collaborazioni esterne con quotidiani e testate.

  • 12:00
    13:30

    Scenario | Trasformazione digitale del PAese: la sfida dell'attuazione[AR.05_SC.08]

    Appuntamento quotidiano dedicato alle leve per l’attuazione degli interventi sulla transizione digitale previsti dal PNRR. In questa terza tappa, focus sul ruolo che le tecnologie più all’avanguardia e di frontiera possono giocare nel raggiungimento degli obiettivi di ripresa delineati dal Piano.

    • Moderano
    •  Gianni Dominici
      Gianni Dominici

      Direttore Generale FPA

      Direttore Generale di FPA, società del gruppo Digital360 la cui attività ruota intorno all’annuale Manifestazione FORUM PA, da venticinque anni si occupa di innovazione e cambiamento con un focus specifico sul settore della pubblica amministrazione. Laureato in Sociologia, ha diretto, coordinato e gestito numerosi progetti di comunicazione integrata e strategica per le Pubbliche Amministrazioni centrali e locali. Si occupa di comunicazione pubblica ed è studioso dei processi relazionali mediati dalle nuove tecnologie, di social networking, new media ed evoluzione del web nella PA come fattore di cambiamento organizzativo. Svolge attività di relazioni istituzionali. E’ attivo nel dibattito sui temi dell’innovazione digitale, dell’informazione pubblica dell’open government e open data; ha partecipato a molteplici trasmissioni radiotelevisive come esperto del settore, il suo profilo Twitter è seguito da più di diecimila persone.

    •  Federico Ferrazza
      Federico Ferrazza

      Direttore Wired Italia

      Federico Ferrazza, nato a Roma nel 1978, direttore di Wired Italia dal giugno 2015, già vicedirettore di Wired dal 2013, in precedenza ha fondato la media company Galileo Servizi Editoriali, azienda che si occupa di produzione e sviluppo di contenuti scientifici e di consulenza strategica nel campo della comunicazione. Ha scritto di scienza e tecnologia per diverse testate, tra cui La Repubblica, Il Sole 24 Ore e L’Espresso. Ha insegnato Nuovi Media e Giornalismo Online presso l’Università La Sapienza e l’Università Tor Vergata di Roma. Dal 2000 al 2002 è stato tra gli autori dei programmi televisivi Greed e 100%, due quiz rispettivamente in onda su Rai Due e La7 e prodotti da Pearson Television e Magnolia.

    • Intervengono
    •  Vincenzo Caridi
      Vincenzo Caridi

      Direttore Generale INPS

      Nella sua carriera ha trattato temi legati all’organizzazione, allo sviluppo delle competenze, alla gestione delle risorse umane, al performance management, occupandosi anche di previdenza e appalti. È stato direttore centrale della Formazione in Inps e direttore centrale del Personale Inpdap e vicario del Direttore Generale Inpdap. E’ stato responsabile dell’organizzazione e della Previdenza in Inpdap.

      Ha conseguito la laurea in economia e commercio con lode e un master in business administration (MBA); è revisore contabile.

      Una passione antica per il calciobalilla e la buona musica in vinile.

    •  Filippo Giannelli
      Filippo Giannelli

      Country Manager ServiceNow

      20 e più anni di esperienza nell’Information Technology, dal 2019 Country Manager Italia per ServiceNow, focalizzato sulla realizzazione del valore per i propri clienti e partner attraverso l’innovazione tecnologica. Inizia nel 1999 in IBM come presale specialist per il brand Tivoli, per poi unirsi alla IBM Global Services come IT Architect in ambito Security. Successivamente ricopre il ruolo di Sales Consultant e Account Manager in BusinessObjects e poi SAP. Nel 2011 si unisce al brand NetIQ di Attachmate dove diventa Direttore Commerciale per l’Italia e subito dopo l’acquisizione di Microfocus gli viene assegnato il ruolo di Country Manager.

      Da sempre orientato all’innovazione tecnologica come motore della trasformazione digitale e a far si che la tecnologia sia un abilitatore del progresso in ambito business, facilitandone l’utilizzo per tutte le tipologie di utenti.

    •  Mario Nobile
      Mario Nobile

      Direttore Generale per i Sistemi Informativi e Statistici Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità sostenibili

      Mario Nobile è laureato in Ingegneria Civile e ha un Dottorato di ricerca in Ingegneria dei Trasporti. La sua carriera nel settore della pubblica amministrazione lo ha portato a ricoprire diversi ruoli dirigenziali nell’ambito progettazione e pianificazione territoriale e dei servizi informatici, inclusi programmi di sviluppo della banda larga nel territorio.

      Nel 2010 è entrato a far parte del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, dove si è occupato inizialmente di programmi di riqualificazione urbana e politiche abitative, per poi passare alla gestione e manutenzione dei beni immobili delle sedi centrali, delle tecnologie (anche informatiche) di supporto e della razionalizzazione logistica. Parallelamente agli incarichi nella pubblica amministrazione, ha avuto anche ruoli accademici: dal 2001 al 2011 è stato Docente a contratto presso la Facoltà di Architettura dell’Alma Mater – Università degli Studi di Bologna ed ha all’attivo numerose pubblicazioni. Dal 2015, nel corrente incarico, ha coordinato il lancio del nuovo portale web del Ministero ed il portale Opencantieri, best practice internazionale sull’apertura dei dati relativi alle opere pubbliche di interesse nazionale.

    •  Francesco Paorici
      Francesco Paorici

      Direttore Generale AgID

      Direttore Generale dell’Agenzia per l’Italia Digitale (AgID), ha un’esperienza decennale in posizioni manageriali nel settore dell’Information and Communication Technology e delle telecomunicazioni, oltre a un solido profilo in ambito digitale. Ha ricoperto la carica di Head of Group IT & Infrastructure in Docomo Digital e, precedentemente, è stato Global Technology Director di Buongiorno, azienda in cui ha fatto il proprio ingresso nel 2000 dopo un’esperienza di circa tre anni in Telecom Italia

    •  Fabio Ferraro
      Fabio Ferraro

      Country Manager SUSE Software Solutions Italia

      Fabio Ferraro è il Country Manager di SUSE Italia dall’aprile del 2021 dopo una esperienza di oltre 20 anni in aziende multinazionali del software quali Sap e Oracle dove ha ricoperto diversi ruoli sia in ambito nazionale che internazionale.
      E’ appassionato di logica e statistica e applica queste passioni per gestire la transizione digitale sia interna che delle aziende clienti. E’ membro del South EMEA Leadership Board di SUSE e di CIONET ITALIA.

    •  Lorenzo Greco
      Lorenzo Greco

      Chief Revenue Officer Lutech Lutech

      Lorenzo Greco è Consigliere Delegato – Chief Revenue Officer del Gruppo Lutech e Presidente del Consorzio Lutech. E’ entrato in azienda nel Dicembre del 2021, portando in Lutech un’esperienza decennale nel mondo dei servizi di Information Technology. Prima di Lutech, Lorenzo è stato Country General Manager di DXC Technology in Italia, dove ha guidato la fusione delle divisioni servizi di HPE e di CSC. Sotto la sua guida, DXC è cresciuta organicamente sul mercato italiano fino a posizionarsi come uno dei principali leader di mercato della trasformazione digitale. Lorenzo ha iniziato la sua carriera in EDS come giovane laureato crescendo nella funzione Operations dapprima sul mercato italiano e successivamente a contatto con clienti globali. Successivamente, in Hewlett Packard Enterprise Italia, ha ricoperto il ruolo di Sales Executive nei mercati Energy, Telco&Media e Public Sector. Nel 2013 ha assunto la responsabilità commerciale per gli Enterprise Cloud Services, per poi ricoprire il ruolo di Sales Director of Enterprise Services con piena responsabilità delle attività di vendita e sviluppo di nuovi business.

      È membro del Consiglio Generale di ANITEC-ASSINFORM e dal mese di maggio ricopre la carica di Vice Presidente con delega all’innovazione ed alle nuove tecnologie.. Lorenzo ama correre ed è curioso sui temi del digitale. Vive a Roma, è sposato e ha due figli.

    •  Raffaele Gigantino
      Raffaele Gigantino

      Country Manager VMware

      Raffaele Gigantino è Country Manager di VMware Italia. In questo ruolo, Gigantino contribuisce a supportare la crescita delle attività italiane di VMware aiutando le imprese e le organizzazioni governative del Paese ad abbracciare e accelerare la trasformazione digitale.

      Raffaele Gigantino porta con sé oltre 15 anni di esperienza in numerose aziende IT di successo. Prima di approdare in VMware, è stato Director Solution Sales per Data e Artificial Intelligence – Cloud & Enterprise per l’area Western Europe in Microsoft, gestendo un team di oltre 100 professionisti. Precedentemente, sempre in Microsoft, ha ricoperto il ruolo di Direttore Vendite per la Pubblica Amministrazione Centrale.

      Gigantino ha una laurea in Ingegneria Elettronica conseguita all’Università di Salerno.

  • 13:30
    14:30

    Strappare lungo i bordi diggitali (co’armeno du’ g)[AR.05]

    “la Dinamicità”


    Oggi come oggi le pause e le comfort zone nel settore digitale sono pericolose e talvolta possono avere risvolti perfino drammatici. Il divario digitale di oggi non è quello degli anni 90 ma neppure quello di 10 anni fa e, certamente neppure quello del 2032. La dinamicità del digitale mette in crisi tanti settori e ad esempio anche l’intero sistema di produzione normativo. È una corsa contro il tempo e per questo chiediamo l’aiuto di Pietro Mennea e Gianni Penzo Doria.

    •  Luca Attias
      Luca Attias

      Direttore Generale Sistemi Informativi Corte dei Conti

      Luca Attias, ingegnere informatico e manager del digitale, con un master in ingegneria dell’impresa, dopo una esperienza internazionale nel settore privato, dal 1999 è in Corte dei conti, dove nel 2011 è stato nominato Dirigente generale della Direzione generale sistemi informativi automatizzati. Nel mese di ottobre 2018 ha assunto il ruolo di Commissario straordinario per l’attuazione dell’Agenda digitale presso la Presidenza del Consiglio di Ministri.

      Da gennaio 2020 ha svolto le funzioni di Capo del Dipartimento per la trasformazione digitale della stessa PCM, quindi da aprile 2021 è tornato in Corte dei conti. Il suo impegno per l’introduzione e lo sviluppo a tutti i livelli di una diffusa “cultura della società dell’informazione” lo ha portato ad ottenere in questi anni un elevato numero di importanti riconoscimenti soprattutto per la capacità di conciliare IT e managerialità.

      Le sue interviste e i suoi keynotes sulla managerialità, la meritocrazia, la gestione delle risorse umane, le competenze, la lotta alla corruzione e i rapporti di questi temi con il digitale, sono diventati una specie di “caso” sia per i contenuti altamente innovativi che per il numero di accessi e di commenti.

In collaborazione con