FORUM PA Restart Italia: un programma per la ripartenza del Paese - FPA

FORUM PA Restart Italia: un programma per la ripartenza del Paese

Home PA Digitale FORUM PA Restart Italia: un programma per la ripartenza del Paese

Due grandi eventi digitali, che tra luglio e novembre hanno fatto registrare oltre 71mila partecipazioni ad oltre 230 appuntamenti per circa 230 ore di diretta, e uno speciale online che conta già oltre 80 interviste a innovatori del mondo pubblico e privato. Ma non ci fermiamo qui: prosegue infatti il percorso di FPA dedicato alla ripartenza del Paese oltre l’emergenza

13 Novembre 2020

F

Redazione FPA

Photo by Matt Duncan on Unsplash - https://unsplash.com/photos/IUY_3DvM__w

Ascolta l’audioarticolo in podcast


Con la tappa autunnale di “FORUM PA 2020”, che ha visto la scorsa settimana cinque giorni di evento in edizione tutta digitale, il percorso #RestartItalia di FPA segna un nuovo traguardo, arrivando a oltre 71mila partecipazioni ai più di 230 eventi virtuali (per circa 230 ore di trasmissione), che sono andati in onda sulla piattaforma diretta.forumpa.it tra luglio e novembre.

Il percorso #RestartItalia di FPA – partito a marzo 2020 e dedicato ad amministratori, politici, imprese, studiosi, cittadini che vogliono guardare alla ripartenza del Paese oltre l’emergenza e portare il proprio contributo – ha visto quindi due grandi manifestazioni in edizione completamente digitale (il “FORUM PA 2020 – Resilienza digitale” 6-11 luglio e il “FORUM PA 2020 Restart Italia” 2-6 novembre), che hanno coinvolto oltre 700 relatori e 145 partner pubblici e privati, e vedrà un’altra grande tappa nel 2021. Nel frattempo il percorso prosegue con un confronto quotidiano sulle pagine di www.forumpa.it, grazie alle interviste video realizzate dal Direttore generale di FPA, Gianni Dominici, in onda dal lunedì al giovedì alle ore 10. Le interviste, che hanno dato voce da marzo ad oggi ad oltre 80 protagonisti dell’innovazione nella PA e nei territori, sono tutte online e permettono di ripercorrere questi mesi attraverso il racconto di città che hanno risposto all’emergenza e stanno provando a progettare un diverso modo di vivere gli spazi urbani, amministrazioni che sono riuscite ad attivare nuove competenze e risorse, soggetti della società civile che sono diventati centrali in questi mesi e potrebbero esserlo ancora di più nella prospettiva della ripartenza.

Questi stessi soggetti sono stati protagonisti anche della tappa che si è appena conclusa, il “FORUM PA 2020 Restart Italia” del 2-6 novembre. Sono intervenuti, tra gli altri, i Ministri dell’Innovazione Paola Pisano, della PA Fabiana Dadone, delle Politiche agricole Teresa Bellanova, agli Affari Regionali e le Autonomie Francesco Boccia, dell’Istruzione Lucia Azzolina, per il Sud e la coesione territoriale Giuseppe Provenzano, il Vice Ministro della Salute Pierpaolo Sileri. E ancora: i Sottosegretari di Stato all’Economia e alle Finance Pier Paolo Baretta, al Ministero dell’Economia e delle Finanze Maria Cecilia Guerra, al Ministero per i Beni e le Attività Culturali e il Turismo Anna Laura Orrico. Inoltre sindaci e assessori di importanti città e Regioni (tra cui Milano, Parma, Bergamo, Firenze, Modena, Palermo, Regione Campania, Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia e Regione Sicilia). E poi: Francesco Paorici, Direttore Generale AgID; Fabrizio Barca, Coordinatore del Forum Disuguaglianze e Diversità; Marco Bentivogli, esperto di politiche del lavoro e di innovazione industriale, coordinatore di Base Italia; Enrico Giovannini, Portavoce dell’Alleanza italiana per lo sviluppo sostenibile. Senza dimenticare i vertici delle principali aziende ICT del Paese e delle loro Associazioni (come Confindustria Digitale), personaggi del mondo accademico e della cultura. Senza dimenticare la visione internazionale portata da Elisa Ferreira, Commissaria per la Coesione e le Riforme – Commissione Europea; Andreas Schleicher, Direttore del dipartimento Education and Skills dell’OCSE; Barbara-Chiara Ubaldi, Acting Head of Division, and Head of Digital Government and Data Unit OCSE; Barry Lowry, Chief Information Officer (CIO) del Governo irlandese e membro dell’eGovernment Action Plan Steering.

Solo nei 5 giorni di “FORUM PA 2020 Restart Italia” sono oltre 20mila le partecipazioni registrate ai 66 eventi andati online sulla piattaforma diretta.forumpa.it. Una piattaforma che per l’occasione è stata arricchita con funzionalità di interazione che hanno consentito al pubblico di inviare in chat ai relatori domande e commenti (oltre 1.200 i messaggi ricevuti), oltre a postarli su twitter in una diretta social ininterrotta, che ha portato l’hashtag #FORUMPA2020 tra i trend topic nella prima giornata di evento. Nei cinque giorni ci sono state 260mila visualizzazioni su Twitter e oltre 1500 retweet e 3.900 visualizzazioni del canale Youtube, dove sono stati rilanciati i video con gli interventi dei ministri e diverse interviste andate in onda durante la diretta.

È stato sperimentato per la prima volta in questa occasione anche uno “spazio espositivo virtuale”, per conoscere in maniera approfondita i partner della Manifestazione, scoprire i contenuti presentati nei cinque giorni di diretta scaricando documenti e materiali informativi, fissare un appuntamento con un referente dell’organizzazione pubblica o privata proprio come avviene nella Manifestazione fisica.

Il percorso #RestartItalia di FPA prosegue, continuate a seguirci!