Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Mobilita

Città e Territori

La mobilità di domani passa per innovazione e pianificazione integrata, ma le città italiane sono pronte?

Il comparto dei trasporti è entrato in un’epoca di profondo cambiamento, in cui innovazione digitale, prodotti e servizi stanno trasformando in modo sostanziale le aspettative, le abitudini e le opportunità di viaggio di persone e merci. Il mercato della mobilità...

di Agata Quattrone, Esperto ITS e mobilità sostenibile e agenda digitale

3 Ottobre 2018

Città e Territori

Le basi sociali del modello di mobilità spaziale delle città italiane

Soprattutto tra i giovani e tra i nuovi ceti urbani sta cambiando il rapporto con i mezzi ed i sistemi di trasporto. Determinate opzioni, prima date per acquisite, vengono messe in discussione. L’auto rimarrà centrale negli spostamenti degli italiani ma...

di Marco Baldi, Responsabile Area Economia e territorio Fondazione Censis

21 Settembre 2017

PA Digitale

Il portale dell’infomobilità del Comune di Milano

Tra i finalisti del Premio Agenda Digitale 2016 - attuazione AD a livello degli enti locali, il progetto consiste nella realizzazione di un sistema integrato di servizi di infomobilità a sostegno della mobilità sostenibile, pensato per cittadini, abitanti, city users,...

di redazione

27 Febbraio 2017

Città e Territori

Digital360 Awards: per la categoria PA vince lo “smart parking”

Si è concluso ieri Digital360 Awards con l'evento finale di premiazione del contest. Positivo il riscontro in termini di partecipazione: oltre 200 le persone in sala, tanti CIO e 16 i progetti vincitori, selezionati fra i 39 finalisti. Fra i...

di Redazione FPA

8 Luglio 2016

Open Data

Trasporti, i dati aperti non ci sono: l’indagine

In questi giorni sto focalizzando l’attenzione sui trasporti pubblici. Mi riferisco ai tram, bus, treni che attraversano in lungo e in largo le strade, le autostrade, le ferrovie e l’Italia intera. Ho realizzato che in Europa è naturale prendere tali...

di Francesco Piero Paolicelli, esperto Open Data

12 Novembre 2015

PA Digitale

I big data ci sono anche in Italia. Un esempio concreto di analisi per il controllo del territorio a #sce2014

L'attuale capacità di leggere ed interpretare i dati, opportunamente criptati e anonimizzati delle reti mobili che trasportano sempre più informazioni relative ai reali comportamenti, preferenze e bisogni dei cittadini, consente all'amministratore pubblico e alle aziende dei servizi locali di sviluppare...

di Redazione FORUM PA

16 Ottobre 2014

Città e Territori

A Toronto ogni spostamento comincia e termina a piedi

Negli ultimi mesi servizi on-demand e nuove piattaforme (bla bla car, uber, car2go, enjoy…) ci hanno fatto spostare l’attenzione dall’aspetto hardware della viabilità urbana (spazi e luoghi) a quello software (flussi e tempi). Dal Canada sembra venire il messaggio opposto:...

di Diego Segatto

30 Giugno 2014

Città e Territori

Ingranare politiche smart per un lungo viaggio

Con tre macchine ogni 5 abitanti, l’Italia è sul podio. Le nostre abitudini di mobilità sono assolutamente sbilanciate verso l’automobile così come le nostre infrastrutture:  la rete ferroviaria sotterranea (il metrò) di tutto il Paese è di poco superiore per...

di Martina Cardellini

30 Giugno 2014

Città e Territori

Comune di Milano: la mappa della fascia C si scarica sul navigatore

Area C è segnalata anche sui navigatori satellitari, per garantire a chi si muove in automobile un’informazione puntuale sull’area interessata dal provvedimento entrato in vigore il 16 gennaio nella Cerchia dei Bastioni per liberare Milano dalla morsa del traffico.

di Redazione FORUM PA

20 Gennaio 2012

Scuola, Istruzione e Ricerca

Il 10 luglio parte l’avventura della macchina italiana senza pilota

I veicoli intelligenti del VisLab spin off dell’Università di Parma intraprenderanno un viaggio intercontinentale mai tentato prima: dall’Italia alla Cina, 13.000 km senza guidatore. E il pilota automatico sarà alimentato da energia solare.

di Tommaso Del Lungo

7 Luglio 2010