Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Sviluppo Lazio a FORUM PA 2012

Home Città e Territori Sviluppo Lazio a FORUM PA 2012

Lazio-Side.it, DTC e Lazio Futouring, Help desk POR FESR 2007-2013, Sprint Lazio, Agevolazio, incentivi.lazio.it Incubatori Bic Lazio. Questi i servizi e i progetti di Filas, Sviluppo Lazio e Bic Lazio, rivolti a recuperare la competitività del territorio attraverso l’innovazione tecnologica e il dialogo diretto, che sono stati presentati nello spazio espositivo di FORUM PA 2012 dedicato alle agenzie regionali del Lazio.
Padiglione 7 stand 3A

8 Giugno 2012

R

Redazione FORUM PA

Articolo FPA

Lazio-Side.it, DTC e Lazio Futouring, Help desk POR FESR 2007-2013, Sprint Lazio, Agevolazio, incentivi.lazio.it Incubatori Bic Lazio. Questi i servizi e i progetti di Filas, Sviluppo Lazio e Bic Lazio, rivolti a recuperare la competitività del territorio attraverso l’innovazione tecnologica e il dialogo diretto, che sono stati presentati nello spazio espositivo di FORUM PA 2012 dedicato alle agenzie regionali del Lazio.
Padiglione 7 stand 3A

La scheda di presentazione a cura di Sviluppo Lazio

 Realizzare un sistema territoriale basato sulla semplificazione amministrativa e sull’open government, attraverso progetti innovativi e nuovi format di comunicazione per favorire la partecipazione delle PMI e dei cittadini. Lo spazio espositivo dedicato alle agenzie regionali del Lazio, in sintonia con i grandi temi di Forum PA 2012, diventa così un luogo di confronto interattivo per presentare i servizi e i progetti di Filas, Sviluppo Lazio e Bic Lazio rivolti a recuperare la competitività del territorio attraverso l’innovazione tecnologica e il dialogo diretto.

Lazio-Side.it

Lazio-Side, il Business-Social Network dedicato ai professionisti e alle Piccole e Medie Imprese, ideato e gestito da Filas. Lazio-Side promuove le nuove opportunità di business e sostiene lo sviluppo e l’innovazione delle imprese mettendo le idee in circolo per superare i limiti spesso imposti dalle dimensioni aziendali, favorendo l’ottimizzazione delle strategie commerciali individuali e di filiera.

www.lazio-side.it

 DTC e Lazio Futouring

Il Distretto Tecnologico per i beni e le attività Culturali del Lazio è nato da un Accordo di Programma Quadro sottoscritto da Regione Lazio, MIUR, MiSE e MiBAC e gestito da Filas.
Attraverso l’impiego di tecnologie innovative, il DTC punta a rilanciare tutte le filiere del comparto dei Beni Culturali e dell’economia turistica ad esso collegata.
Futouring.it costituisce la piattaforma digitale del DTC. L’obiettivo è migliorare la "touring experience" del cittadino e del turista attraverso l’utilizzo delle tecnologie emergenti del "mobile Internet": in particolare gli smartphones, i tablet e la filmografia avanzata.
Il progetto è finalizzato a censire, descrivere e presentare tutti i Punti di Interesse Culturale dell’intero territorio della Regione Lazio.
Lazio Futouring è un progetto selezionato da “Italia degli Innovatori”.
Durante le giornate del Forum PA 2012 sono messi a disposizione dei visitatori degli iPad per sperimentare le funzionalità delle prime cinque App di Lazio Futouring: iLazio, RomeView, Verso Francesco, Sperlonga e la Riviera di Ulisse, iFarnese, Cerveteri.

www.futouring.it

Help desk POR FESR 2007-2013

Per rendere più facile a cittadini, imprenditori ed enti locali l’accesso all’informazione e alle numerose opportunità e agevolazioni offerte dalla Regione Lazio con i fondi POR FESR 2007-2013, FILAS mette a sistema tutti gli strumenti di orientamento e consulenza, nel quadro di un progetto organico di semplificazione delle procedure di accesso.
Assistenza per la spiegazione dei bandi POR FESR Lazio, Piano Operativo Regionale 2007 – 2013 Asse I:

  • Microinnovazione, avviso pubblico per la presentazione di progetti di innovazione per micro e piccole imprese;
  • Co-Research, Avviso pubblico di progetto R&S in collaborazione, da parte delle PMI del Lazio;
  • Voucher: avviso pubblico ”Voucher per l’Innovazione”;
  • Spin Off: avviso pubblico per “Sostegno agli Spin-off da ricerca”.

Servizi di orientamento e consulenza:

  • Quattro email dedicate a diversi gruppi di interesse della Regione;
  • Call center Filas 06 328851 o attraverso il sito www.filas.it;
  • Incontri di approfondimento sui bandi e assistenza alla compilazione del formulario on line.

Assistenza per la spiegazione dei bandi POR FESR Lazio, Piano Operativo Regionale 2007 – 2013 Fondo I.3 Capitale di Rischio:

  • Una email dedicata;
  • Call center Filas 06 32885260/9 o attraverso il sito www.filas.i.

 Sprint Lazio

Lo Sportello Regionale per l’Internazionalizzazione (SPRINT) è nato nel 2007 dall’accordo tra Regione Lazio, Ministero del Commercio Internazionale, Sviluppo Lazio, ICE e dalla collaborazione con Unioncamere Lazio, Sace e Simest per sostenere le PMI laziali nel processo di internazionalizzazione industriale e commerciale. Lo Sportello fornisce servizi finalizzati a conoscere e selezionare i mercati, individuare opportunità di investimento e/o partner esteri, valutare strumenti e agevolazioni comunitarie, nazionali e regionali

www.sprintlazio.it

Agevolazio

E’ il motore di ricerca di Sviluppo Lazio che dal 2004 offre informazioni su tutte le opportunità per fare impresa nel Lazio. Dall’home page del sito si possono cercare le agevolazioni per destinatario (giovani, donne, Pmi, artigiani) o per tipologia (Fondo perduto, microcredito, ambiente, POR FESR, Bandi aperti, Bandi chiusi).

www.agevolazio.it

Incentivi.lazio.it

Attraverso questo portale è possibile presentare le domande oprenotare le agevolazioni online. La procedura, che si applica anche a diversibandi del POR FESR Lazio 2007-2013, viene completata con l’invio delladocumentazione richiesta in formato cartaceo secondo i termini e le condizioniprevisti da ciascun avviso pubblico.

www.incentivi.lazio.it

Incubatori Bic Lazio

BIC Lazio ha su tutto il territorio regionale una rete di incubatori dove ospita imprese in fase di start up  e le accompagna nella fase di crescita. Un incubatore non è solo uno spazio fisico, ma un ambiente dinamico dove sono presenti altre realtà aziendali con le quali sviluppare relazioni e costruire opportunità. Le aziende ospitate negli incubatori, oltre a usufruire di facilitazioni di tipo logistico (spazi attrezzati, strutture di supporto, attività di segreteria generale), sono costantemente assistite da esperti che orientano l’impresa verso l’individuazione di possibili soluzioni alle problematiche legate alla fase d’avvio; vengono aggiornate sulle opportunità offerte dalla programmazione regionale; beneficiano del sistema delle relazioni che la rete delle società regionali ha con gli altri attori istituzionali e locali sul tema dell’imprenditorialità, anche in ambito europeo.

BIC Lazio ha attualmente cinque Incubatori sul territorio regionale: l’Incubatore ITech presso il Tecnopolo Tiburtino a Roma, gli Incubatori di Ferentino, Colleferro, Bracciano e Rieti. E’ inoltre in via di realizzazione il nuovo Incubatore ICult a Viterbo, per sostenere la nascita e lo sviluppo di start up operanti nei settori delle industrie culturali, a partire dalla valorizzazione del patrimonio culturale.

Su questo argomento

FORUM PA 2019: ecco i vincitori del Premio PA sostenibile