FORUM PA 2024: gli appuntamenti di giovedì 23 maggio

Home PA Digitale FORUM PA 2024: gli appuntamenti di giovedì 23 maggio

Continuiamo con il percorso di avvicinamento a FORUM PA 2024, segnalandovi gli appuntamenti della terza e ultima giornata, che vedrà la presenza istituzionale di Alessio Butti, Sottosegretario all’Innovazione Tecnologica e Transizione Digitale, e Raffaele Fitto, Ministro per gli Affari europei, il Sud, le Politiche di Coesione e il PNRR. In chiusura, l’evento di premiazione dei vincitori del nostro premio “PA a colori”, promosso da FPA e da un’ampia rete di partner per far emergere esperienze, progetti e iniziative per l’amministrazione del futuro

17 Maggio 2024

F

Redazione FPA

Foto di David von Diemar su Unsplash - https://unsplash.com/it/foto/luci-viola-arancioni-e-blu-0BZcsD8UVmM

Continuiamo il percorso di avvicinamento a FORUM PA 2024 (dal 21 al 23 maggio al Palazzo dei Congressi di Roma) segnalandovi gli appuntamenti della terza e ultima giornata. Iniziamo con il programma delle Arene, all’interno delle quali si trovano Scenari, Conversazioni con…, ma anche Speech di importanti personaggi di rilievo nazionale e internazionale.

Le Arene

Al centro dell’Arena | Data governance e nuovi paradigmi tecnologici: la rivoluzione parte dai dati pubblici, il ruolo dei dati pubblici nel governo dei territori e nel miglioramento delle politiche pubbliche. Tema che sarà anche al centro dei due scenari della mattinata. Apriamo l’Arena con il consueto appuntamento della Rubrica “Un caffè con”, a cura di Michela Stentella e Michele Melchionda: in questa giornata interviste e commento sui temi della PA semplice e digitale. Primo scenario PA VICINA | Governance urbana e nuovi paradigmi tecnologici: verso un nuovo modello di smart city? Rifletteremo sui trend degli ultimi anni, caratterizzati dalla diffusione del 5G, dell’Internet of Things e delle piattaforme di data analytics, ai quali si aggiungeranno le implicazioni legate all’adozione di nuovi paradigmi (intelligenza artificiale, edge computing e digital twin). Analizzeremo quale sarà l’impatto combinato di queste soluzioni sulla capacità delle nostre città di governare i fenomeni urbani e di adottare politiche sempre più data driven. Al centro dello spazio “Conversazione con…” Antimo Lucignano, Head of MX B2B Sales Development – Samsung Italia. Segue lo Scenario PA DIGITALE | Sfruttare il potenziale dei dati pubblici per guidare e governare gli algoritmi durante il quale scopriremo in che modo i diversi progetti in tema di data governance avviati negli ultimi anni – PDND, MoDi, nuove linee guida open data – potranno rappresentare le fondamenta su cui costruire un’adozione intelligente e consapevole dell’intelligenza artificiale nelle PA. Tra i relatori, Natascia Arcifa, Research Group Member, CAIDP (Center for AI and Digital Policy), Massimo Fedeli, Capo Dipartimento Sviluppo di Metodi e Tecnologie per la Produzione e Diffusione dell’Informazione Statistica – Istat, Bruno Frattasi, Direttore Generale – Agenzia per la Cybersicurezza Nazionale, Mario Nobile, Direttore Generale – AgID. Chiuderemo l’Arena della mattina con l’intervista al Sottosegretario Alessio Butti.

Arena del pomeriggio | Governare e guidare l’innovazione: il ruolo della PA in un mondo in trasformazione. Pomeriggio conclusivo di FORUM PA 2024 dedicato al ruolo della PA nel governo dei processi di trasformazione, tra normativa, governance e tecnologie, con gli Scenari su semplificazione normativa e governo dell’intelligenza artificiale. Nello spazio “Conversazione con” intervista ad Antonio Naddeo, Presidente dell’ARAN. Primo Scenario della giornata, PA SEMPLICE. Innovazione e coinvolgimento per un’amministrazione alleata di cittadini e territori, che vedrà, tra gli altri, la partecipazione

di Barbara Casagrande, Segretario Generale – Ministero del Turismo, e Jacopo Greco, Capo Dipartimento per le risorse umane, finanziarie e strumentali – Ministero dell’Istruzione e del merito. Dal nuovo Codice dei contratti alle disposizioni in materia di semplificazione, dal Codice dell’amministrazione digitale alla regolamentazione dei concorsi pubblici: sono solo alcuni degli ambiti che negli ultimi anni hanno registrato importanti interventi di riforma. Quali sono le ragioni del ritardo nell’adozione di questi nuovi quadri regolamentari da parte di molte amministrazioni? Ne parleremo con i referenti istituzionali responsabili di diversi settori di policy. Seguirà il Confronto “Il connubio necessario tra trasformazione digitale e sviluppo sostenibile“, organizzato in collaborazione con la Fondazione Sostenibilità Digitale. In che modo i progetti di trasformazione digitale possono essere coerenti con gli obiettivi di sviluppo sostenibile di Agenda 2030? Quali requisiti è necessario rispettare affinché digitalizzazione e sostenibilità procedano all’unisono? Approfondiremo il tema in questo confronto, durante il quale avremo l’opportunità di ascoltare un’interessante pratica messa in atto dalle Università italiane per declinare i requisiti sulla sostenibilità digitale rispetto ai loro bisogni specifici. Procederemo con lo Scenario La governance dell’intelligenza artificiale, durante il quale metteremo a confronto modelli matematici per le decisioni e automazione dei processi mantenendone il controllo, senza delegare alle macchine il ruolo decisionale. In che modo i diversi Paesi del mondo si stanno attrezzando per controllare e guidare la rivoluzione in atto? Tra i relatori, Nunzia Ciardi, Vice Direttore Generale – Agenzia per la Cybersicurezza Nazionale, Maryam Mashaie, Director, Data Science and Information Solutions at Global Affairs Canada, Canada’s Ministry of Foreign Affairs, Barbara Ubaldi, Capo unità digital government policy, Direzione public Governance – Ocse, Marilette Van As, Ministerie van Binnenlandse Zaken en Koninkrijksrelaties. In chiusura l’evento di premiazione dei vincitori del nostro premio “PA a colori”.

I Talk

Primo talk della giornata “Italia.it: la piattaforma informatica per la costruzione dell’ecosistema digitale del turismo nel Bel Paese“, realizzato in collaborazione con il Ministero del Turismo. Il tema di Forum PA 2024, centrato sulla digitalizzazione e sul contributo dell’intelligenza artificiale a servizio dello sviluppo umano, è la cornice più adeguata per presentare il Tourism Digital Hub, il programma di costruzione dell’ecosistema del turismo italiano in ambiente digitale, sulla piattaforma web Italia.it. È un progetto avanzato di digitalizzazione, sia sotto il profilo dell’innovazione tecnologica dei servizi ai cittadini, sia sotto il profilo dell’evoluzione del comparto turistico. Segue un focus su competenze e contratti per il mondo del lavoro che cambia, organizzato in collaborazione con Formez. Dall’introduzione delle elevate professionalità che danno un riconoscimento ai più esperti fino ai contratti di formazione lavoro utili al coinvolgimento delle platee di giovanissimi, il mondo del lavoro pubblico ha innovato i suoi canali di accesso e si è resa, in generale, più attrattiva. Tra i relatori, Marco La Commare, Capo Servizio Risorse Umane e Strumentali dell’Agenzia per la cybersicurezza nazionale. Segue l’incontro organizzato in collaborazione con la Regione Campania dal titolo “DNSH, Climate Proofing e Costi Standard | La programmazione europea 2021-2027 e l’approccio del PR FESR Campania tra semplificazione di costi e neutralità climatica“. Potremo seguire alcune delle iniziative di Formez che hanno avuto un forte impatto sulla collettività e alcune novità in cantiere: dalla formazione e valutazione delle performance del personale delle pubbliche amministrazioni, all’accompagnamento e assistenza tecnica alle Pubbliche amministrazioni, sino all’istruzioni per partecipare al Contest “PAOK – insieme per creare valore pubblico”. E poi il talk “Piattaforme digitali e servizi al cittadino: stato dell’arte ed evoluzioni future” durante il quale proveremo a rispondere ad alcuni interrogativi: A che punto sono le iniziative in tema di miglioramento dei servizi digitali per cittadini e imprese? E in che modo enti centrali e territoriali stanno utilizzando risorse operative e finanziarie (in primis quelle previste dal PNRR) per abilitare un nuovo modo di interfacciarsi con il cittadino? Un focus anche sui nuovi “turismi” e le competenze di imprenditori e lavoratori della filiera turistica, organizzato in collaborazione con Isnart. In questo scenario, verranno presentati strumenti e progetti messi in campo dal sistema camerale per fronteggiare il mis-match tra domanda ed offerta di lavoro nella filiera turistica, che emerge evidente dai dati del sistema informativo Excelsior di Unioncamere-Anpal. Contemporaneamente il talk dal titolo “Il supporto del Programma Nazionale Capacità per la Coesione agli Enti territoriali del Sud” per fare il punto sul piano di assunzioni straordinarie per rafforzare gli Enti territoriali del Sud e consentire una più efficace attuazione della politica di coesione sta andando avanti. Nel talk del pomeriggio, a cura di A2A E-Mobility, focus sulla nuova mobilità urbana. Come supportare la Pubblica Amministrazione nel processo di transizione verso una mobilità sostenibile? Racconteremo le soluzioni, le prospettive e le policy abilitanti pensate e messe in campo da diversi attori attivi nel campo della mobilità elettrica, al fine di dare il proprio contributo nella sfida che le città italiane e le PA sono chiamate ad affrontare. E ancora si parlerà di Sostenibilità ambientale tra industria digitale e Pubblica Amministrazione, organizzato in collaborazione con Assinter Italia. L’adozione di soluzioni green, come infrastrutture più efficienti dal punto di vista energetico, la digitalizzazione dei processi e la riduzione dell’uso della carta, sono solo i primi passi affinché si possa bilanciare l’innovazione digitale con la responsabilità ambientale. Contemporaneamente il talk Riprogettare il lavoro nella PA: produttività, innovazione e collaborazione al tempo dell’intelligenza artificiale, organizzato in collaborazione con Formez e Oracle. Rifletteremo sui modelli organizzativi di cui la PA ha bisogno per sfruttare a proprio vantaggio le tecnologie, e nello specifico l’Intelligenza Artificiale, per valorizzare l’innovazione e la creatività delle persone e la collaborazione tra team. Rifletteremo anche sulle nuove modalità di presa in carico del paziente attraverso gli strumenti messi in campo dalla Missione 6 salute del PNRR, nel corso del talk Telemedicina, COT e ADI: nuovi approcci di presa in carico del paziente attraverso strumenti innovativi e digitali.

Tanti i temi che saranno al centro dei talk, dalla digitalizzazione motore di crescita e competitività nel settore portuale, interportuale e logistico, al talk organizzato in collaborazione con la Fondazione IFEL e ANDIGEL, Associazione Nazionale dei Direttori Generali degli Enti Locale, sulle opportunità di sCAMBIO COMUNE. E poi un talk sul ruolo della dirigenza pubblica nell’ambito delle autonomie con la partecipazione, tra gli altri, di Franco Sottile, Presidente Unadis, e Alessandro Romano, Presidente – Associazione Allievi SNA. A seguire il talk organizzato in collaborazione con l’Associazione Tortuga sui dati della PA.

Riserveremo anche degli spazi a incontri di associazioni, università e gruppi di lavoro informali che presidiano gli argomenti chiave dell’innovazione nella PA. Tra questi, tre appuntamenti: Progetti d’archivio per una trasformazione digitale efficiente e sostenibile, occasione di presentazione di alcune delle iniziative promosse da ANAI nel campo della gestione documentale e della conservazione digitale al fine di fornire linee guida, casi di studio, documenti di analisi in settori innovativi (l’intelligenza artificiale, lo scarto digitale, le buone pratiche per l’archiviazione elettronica) e per reti di istituzioni pubbliche e private. Innovazione e Pubblica Amministrazione: Nuove Frontiere e Opportunità a cura di ANGI, un confronto che coinvolgerà importanti esponenti della società civile e della classe dirigente, con l’obiettivo di esplorare il ruolo dell’innovazione nel contesto della PA e stimolare un confronto tra diversi stakeholder sulle sfide e le opportunità offerte dal digitale. Felicità e lavoro: binomio possibile durante il quale la Fondazione R.I.G.E.L spiegherà come intende rendere possibile il binomio felicità-lavoro, con la collaborazione fondamentale della Rete dei Comitati Unici di Garanzia, chiedendo la concreta adesione di tutti coloro che si riconoscono negli stessi valori e negli stessi obiettivi.

Le Rubriche PA

Rubrica Presidenza del Consiglio dei Ministri. La Presidenza del Consiglio dei Ministri sarà presente con Dipartimenti, Uffici e Strutture di missione, per discutere una serie di temi cruciali: dallo stato di attuazione del “Sistema di certificazione della parità di genere“, verso il raggiungimento degli obiettivi PNRR 2026, al confronto sulle esperienze realizzate dalle amministrazioni per coinvolgere i dipendenti nei processi di formazione e sviluppo delle competenze, sino alla formulazione di un nuovo testo di legge generale sulla montagna. E in più un appuntamento sulla riforma costituzionale sull’elezione diretta del Presidente del Consiglio.

Rubrica Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica. Nell’ambito della Rubrica organizzata dal MASE, si terrà un evento dedicato alla Piattaforma Unica Nazionale dei punti di ricarica per i veicoli elettrici (PUN): il portale istituzionale dedicato alla mappatura delle infrastrutture di ricarica presenti sul territorio nazionale, che fornisce informazioni anche sulla tipologia di alimentazione, la potenza massima erogabile, il gestore dell’infrastruttura e lo stato del punto di ricarica. Uno strumento digitale, promosso dal MASE e realizzato in collaborazione con il GSE e RSE, rivolto a cittadini, Pubbliche Amministrazioni e Charging Point Operator (CPO)

Rubrica Agenzia per la Cybersicurezza Nazionale. L’Agenzia per la cybersicurezza nazionale, d’intesa con il Dipartimento per la trasformazione digitale, ha prorogato al 30 giugno 2024 il termine relativo al regime transitorio per la qualificazione delle infrastrutture e dei servizi cloud per le Pubbliche Amministrazioni. In linea con la normativa vigente, sono state esperite le procedure con la Commissione europea e con il Garante per la protezione dei dati personali, necessarie all’adozione del nuovo Regolamento unico per le infrastrutture ed i servizi cloud per la PA. Approfondiremo con ACN alcuni aspetti normativi e del percorso previsto nel regime ordinario.

Rubrica Spazio MEF. La rubrica organizzata da Ministero dell’Economia e delle Finanze, Dipartimento dell’Amministrazione Generale del Personale e dei Servizi, Dipartimento del Tesoro, Dipartimento delle Finanze, Ragioneria Generale dello Stato, Consap, Consip, Cassa Depositi e Prestiti. Tre gli appuntamenti della giornata per saperne di più su: come valorizzare il patrimonio informativo della PA per creare valore mediante tecniche di AI;  il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza; gli scenari attuali e prospettici della digitalizzazione dei Comuni e gli interventi necessari per rendere i Comuni delle Smart City innovative e sostenibili.

Rubrica Lavoro&Welfare. La rubrica organizzata da Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, Inapp, Inail, Ispettorato Nazionale del Lavoro. In uno dei tre appuntamenti della giornata approfondiremo insieme a Valeria Vittimberga, Direttore Generale dell’INPS, gli indirizzi e l’azione amministrativa che caratterizzeranno il suo mandato; analizzeremo specifiche politiche per l’occupazione e gli investimenti, dal Fondo Nuove Competenze agli incentivi fiscali per investimenti in formazione 4.0; esploreremo pillole informative sulla riforma delle competenze, realizzata nell’ambito del nuovo Capitolo RepowerEU attraverso l’adozione del Piano Nuove competenze Transizioni.

Rubrica Regione Emilia-Romagna. Due gli incontri in agenda: in uno, si parlerà di Amartya, il modello di microsimulazione per prevedere gli scenari derivanti da shock macroeconomici e simulare gli effetti di politiche pubbliche su imprese e famiglie del territorio regionale; l’altro si concentrerà sull’illustrazione del percorso di adozione di strategie innovative di politiche rivolte alle giovani generazioni sui progetti Youz generazione di idee e Youz Worker di Regione Emilia-Romagna.

Rubrica CNR-Consiglio Nazionale delle Ricerche. Il CNR, ente leader della ricerca in Italia, sviluppa progetti multidisciplinari e promuove la scienza. Mirando all’innovazione per il benessere collettivo, collabora con enti pubblici e privati per massimizzare i benefici dalla ricerca. Gestisce anche la tutela della proprietà intellettuale e supporta le spin-off, per incrementare l’impatto sul sistema Paese. Ne parleremo in questa rubrica

Le Academy e i Seminari

Infine, ci sono le Academy di FORUM PA, i tradizionali appuntamenti di formazione gratuita organizzati all’interno della Manifestazione  e incentrati su Persone, Organizzazioni e Futuri sostenibili. Con una variabile in più rispetto al passato: la rivoluzione portata dall’Intelligenza artificiale. L’IA è, infatti, il filo rosso che trasversalmente lega l’intero programma di FORUM PA 2024: la rivoluzione dell’IA e il suo impatto sulle pubbliche amministrazioni, tra sfide da superare e opportunità da cogliere. Da questa pagina basta spostarsi sulle academy del 23 maggio e iscriversi 

E che dire dei seminari di FORUM PA? Costituiscono momenti di confronto su progetti, esperienze pratiche e casi di successo realizzati dalle aziende partner delle amministrazioni. Iscriviti ai tanti seminari del 21 maggio e segui tutti gli aggiornamenti sul sito della Manifestazione. Da questa pagina basta spostarsi sui seminari del 23 maggio e iscriversi

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Su questo argomento

“Effetto Prisma”: nella quarta puntata “Visioni di PA Semplice”